IHL: scappa il Merano, rincorre il Pergine

La terza sconfitta consecutiva del Varese apre nei primi posti in classifica di IHL nuovi scenari: il Merano, per la prima volta in stagione tenta la fuga, inseguito a due punti dal Pergine, mentre i Mastini retrocedono dal primo al terzo posto; A Cavalese Rudi Locatin stende l’Unterland. L’Appiano ritrova la vittoria ai danni del Bressanone.

Nel revival delle finali playoff di IHL e Coppa Italia dello scorso anno , il Merano piega il Caldaro e prende al balzo l’occasione concessa dal Varese di staccarlo in classifica, tuttavia per centrare il successo gli uomini di Pontus Moren hanno dovuto far fronte, con la doppietta di Luca Ansoldi maturata tra il 7.56 e l’8.49, al vantaggio siglato a freddo da Michael Felderer. Dal secondo tempo tocca a John Carpino infilzare i Lucci con altre due reti che danno sicurezza ai bianconeri, sebbene Simon Andergassen provi a minarla, di lì a poco, senza riuscirci per via della quinta rete meranese di Mitch Nardi a porta vuota.

Il Pergine centra la sesta vittoria consecutiva contro l’Alleghe e vola sulle ali dell’entusiasmo al secondo posto in classifica. Le Civette, però, danno filo da torcere ai trentini annullando con due goal in power play di Miika Kiviranta ed Edgar De Toni quelle di Matteo Dall’Agnol e Nick Buonassisi. I due marcatori delle Linci concedono il bis nella seconda parte della frazione finale spezzando l’equilibrio in pista. A 6” dalla sirena il risultato è arrotondato da Christian Lombardi.

Fatica anche il Valdifiemme nel match casalingo che ha opposto i fiamazzi all’Unterland: a Rudi Locatin servono un power play e 13’ per sbloccare il punteggio, gli ospiti rimangono in partita con l’immediato 1-1 di Ruben Zerbetto e il sorpasso di Tobia Pisetta maturato a metà gara. Gli sforzi dei trentini trovano sbocchi solo nel finale con altre due reti di Locatin, il quale completa la serata con l’hattrick personale.

L’Appiano guadagna due punti sul Bressanone; i brissinesi pur incassando la quinta sconfitta di fila muovono la classifica rimanendo al quinto posto; nei primi 30’ i Falcons ritrovano lo smalto perduto riuscendo a raggiungere il doppio vantaggio per merito di Christian Sottsas e Felix Oberrauch. Nella seconda parte di gara i Falcons devono fare i conti con un’arrembante Andrea Maino, il quale consegna all’Appiano il pareggio che si trascina fino al 60’. Chiuso il supplementare a reti bianche, l’attaccante gialloblù realizza il rigore decisivo.

 
Risultati 13a giornata
mercoledì 13 novembre
ValpEagle   – Varese     4-3

giovedì 14 novembre
Appiano     – Bressanone 3-2 rig.
Merano      – Caldaro    5-2
Pergine     – Alleghe    5-2
Valdifiemme – Unterland  3-2
Riposa: Como

Classifica
1.Merano      27 punti (10 partite)
2.Pergine     25 (10)
3.Varese      24 (11)
4.ValpEagle   18 (10)
5.Bressanone  15 (10)
6.Valdifiemme 14 (11)
7.Appiano     10  (9)
8.Alleghe     10 (10)
9.Caldaro      8 (10)
10.Como        7  (9)
11.Unterland   7 (10)

Prossimo turno
sabato 16 novembre
Appiano     – ValpEagle
Caldaro     – Valdifiemme
Como        – Pergine
Unterland   – Merano
Varese      – Bressanone
Riposa: Alleghe

Tags: