EBEL: Salisburgo mette le ali

Nell’ottava giornata di campionato i Red Bull vincono lo scontro al vertice con il Vienna e allungano in testa alla classifica. I rigori premiano l’Innsbruck nel derby del Tirolo con il Bolzano.

Il Salisburgo mette sul tavolo la sua 200a vittoria in trasferta in EBEL, sbancando senza storia l’Eissportzentrum Kagran di Vienna (1-4), e conquistando in solitario la vetta della classifica con 3 punti di vantaggio sul gruppo delle inseguitrici. Superiori nel ritmo partita, gli ospiti vanno avanti fin dalle battute iniziali, portandosi sullo 0-3 a metà del secondo tempo, e gestendo senza traumi il finale del match con la doppietta di Raffl (1-4). Ottimo il ritorno di Lamoureux a Vienna (97.9 saves), anche se il goalie non ha potuto festeggiare lo shuout causa la marcatura di Kichton, a segno nel terzo periodo in situazione di superiorità.

Oltre al Vienna, in testa viene fermato anche il Graz che perde malamente a Klagenfurt (5-1). I campioni in carica mettono già una seria ipoteca sul risultato dopo soli 4’ con un uno-due micidiale di Koch (2-0). Gli ospiti riescono per un attimo a rialzare la testa con una rete di Squire, ma il divario nel livello di preparazione è evidente e nel drittel conclusivo la squadra di Matikainen chiude senza forzare (5-1). Le Giubbe Rosse allungano così a 5 la striscia di vittorie consecutive contro i 99ers.

Lo Znojmo sfrutta le sconfitte di Vienna e Graz per agganciare le due squadre al terzo posto a 14 punti in classifica. Nell’incontro di Fehervar, mattatore della serata l’ex Asiago Anthony Luciani autore di una doppietta che lo porta in testa alla classificati marcatori a 12 punti in 7 partite insieme a Herburger (Salisburgo). Gli ungheresi restano in partita fino al metà del secondo tempo (2-2), per poi essere travolti dalla linea BartosBowlesBeranek fino al 2-6 finale.

Sulla ruota dei rigori del derby del Tirolo esce il nome dell’Innsbruck, che ha la meglio sul Bolzano grazie al penalty realizzato da Joel Broda (3-2 SO). Gli altoatesini, privi di Miceli e Arniel (infortunio), giocano un buon match, e rispondono alla marcatura iniziale di Broda in traffico (1-0) con le reti di Frigo, che su invito di Marchetti mette a sedere Motte e lo infila (1-1), e Sylvestre, che ribadisce in rete un suo stesso tiro ribattuto (1-2). Nel terzo tempo i padroni di casa alzano il ritmo e pervengono al pareggio su un doppio tentativo di Spurgeon in power play (2-2). Nel finale i Foxes sprecano una grande occasione con Catenacci e, dopo un supplementare senza sussulti, perdono ai rigori con gli avversari sempre a segno.

 

RISULTATI

Giornata 7 (04/10)
EHC Liwest Black Wings Linz – HCB Südtirol Alperia 2-5
Moser Medical Graz99ers – Dornbirn Bulldogs 3-1
spusu Vienna Capitals – Hydro Fehervar AV19 6-1
EC Panaceo VSV – HC TWK Innsbruck “Die Haie” 6-7 OT
HC Orli Znojmo – EC Klagenfurter AC 3-4 SO

Giornata 8 (06/10)
Hydro Fehervar AV19 – HC Orli Znojmo 2-6
Dornbirn Bulldogs – EHC Liwest Black Wings Linz 2-3
HC TWK Innsbruck “Die Haie” – HCB Südtirol Alperia 3-2 SO
EC Klagenfurter AC – Moser Medical Graz99ers 5-1
spusu Vienna Capitals – EC Red Bull Salzburg 1-4

 

CLASSIFICA

  Team GP GD PTS
1 EC Red Bull Salisburgo 7 +15 17
2 spusu UPC Vienna Capitals 8 +6 14
3 Moser Medical Graz99ers 7 +5 14
4 HC Orli Znojmo 7 +4 14
5 EC Panaceo Villacher SV 6 +9 13
6 EC Klagenfurter AC 8 +4 13
8 EHC Liwest Black Wings Linz 5 +0 8
9 HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ 7 -3 7
11 HC Bolzano Südtirol Alperia 7 -11 7
7 Hydro Fehervar AV 19 8 -14 7
10 Dornbirn Eishockey Club 8 -15 3

 

PROSSIMI TURNI

Giornata 9 (11/10)
EHC Liwest Black Wings Linz – Hydro Fehervar AV19
Moser Medical Graz99ers – HC TWK Innsbruck “Die Haie”
HCB Südtirol Alperia – Dornbirn Bulldogs
EC Red Bull Salzburg – EC Panaceo VSV
HC Orli Znojmo – spusu Vienna Capitals

Giornata 10 (13/10)
Hydro Fehervar AV19 – HCB Südtirol Alperia
Dornbirn Bulldogs – EC Klagenfurter AC
HC TWK Innsbruck “Die Haie” – EC Red Bull Salzburg
EC Panaceo VSV – Moser Medical Graz99ers
HC Orli Znojmo – EHC Liwest Black Wings Linz

Tags: