Vola Salisburgo, tengono VSV e Graz; Bolzano fanalino di coda

Gli ultimi due turni di campionato vedono Salisburgo proseguire la sua marcia quasi inarrestabile, con Graz, Villach, Vienna e Znojmo a tenere il passo, mentre perde contatto il KAC. In fondo alla classifica il Bolzano finisce all’ultimo posto assieme a Dornbirn e Innsbruck, mentre Linz e Fehervar si allontanano leggermente dalla zona “rossa”.

I Red Bull, dopo aver sconfitto in casa per 3-1 i Graz 99ers, s’impongono ai rigori nel match casalingo contro l’Orli Znojmo, rimontando un parziale di 0-3 a favore dei moravi grazie alla doppietta di Thomas Raffl ed al rigore decisivo di Alexander Rauchenwald. A due punti dai capoclassifica s’insedia il Villach che, dopo aver sconfitto alla Stadthalle il Fehervar per 3-1, espugna il ghiaccio di Dornbirn per 4-8 (doppietta di Ulmer, la seconda in due partite, per i carinziani e di Rapuzzi per i Bulldogs).

Al terzo posto in classifica sale il Graz che, dopo aver perso in casa dei Red Bull Salisburgo per 3-1, battono in trasferta i magiari del Fehervar per 3-4 grazie alla doppietta di Oberkofler. Appaiati ai 99ers troviamo i Vienna Capitals che, dopo aver espugnato per 1-4 il Palaonda nella partita di venerdì, fanno il bis sabato sera alla Tiroler Wasserkraft Arena di Innsbruck, sconficcando gli “Haie” per 2-3 con un gol dopo 42 ” di overtime di Ty Loney.

Chiude il quintetto di testa l’Orli Znojmo che, dopo aver vinto in casa dei Dornbirn Bulldogs per 1-3, fanno sudare freddo i capoclassifica, arrendendosi per 4-3 dopo i tiri di rigore alla Volksgarten Eisarena di Salisburgo.

Il Klagenfurt, dopo aver vinto a Innsbruck per 0-1 con un gol al 59:56 di Haudum la partita di venerdì, scivola in casa contro i Black Wings di Linz, cedendo per 2-4 grazie ai due gol in powerplay realizzati dagli avversari nel giro di 67 secondi nel terzo periodo. Alle spalle dei campioni in carica, troviamo gli ungheresi del Fehervar che, malgrado le 2 sconfitte subite contro Villach e Graz, riescono a mantenere la settima posizione.

All’ottavo posto troviamo i Black Wings di Linz che, pur avendo 3 partite da recuperare, colgono la prima vittoria in campionato espugnando il ghiaccio del KAC per 2-4; chiudono la classifica l’Innsbruck, reduce da due sconfitte casalinghe di misura (0-1 contro il KAC e 2-3 contro i Capitals ai supplementari), i Dornbirn Bulldogs che hanno visto il ghiaccio di casa espugnato sia dallo Znojmo (1-3) che dal Villach (4-8) ed il Bolzano che, dopo la sfortunata sconfitta casalinga di venerdì sera per 1-4 contro i Vienna Capitals, hanno usufruito del turno di riposo.

RISULTATI 5^ GIORNATA

RBS – G99 3-1 (1-0; 1-1; 1-0)

VSV – FAV 3-1 (0-0; 3-0; 0-1)

HCB – VIC 1-4 (0-0; 1-2; 0-2)

DEC – ZNO 1-3 (0-3; 1-0; 0-0)

HCI – KAC 0-1 (0-0; 0-0; 0-1)

(riposa EHL)

RISULTATI 6^ GIORNATA

RBS – ZNO 4-3 dtr (0-3; 1-0; 2-0; 0-0; 1-0)

DEC – VSV 4-8 (1-4; 1-2; 2-2)

FAV – G99 3-4 (2-0; 0-2; 1-2)

HCI – VIC 2-3 dts (1-1; 0-0; 1-1; 0-1)

KAC – EHL 2-4 (0-2; 2-0; 0-2)

(riposa HCB)

CLASSIFICA (dopo 6 giornate)

RBS 14 p.ti

VSV 12

G99 11*

VIC 11

ZNO 10*

KAC 8

FAV 7

EHL 5***

HCI 3*

DEC 3

HCB 3*

(* una partita da recuperare; *** 3 partite da recuperare)

Tags: