Vipiteno solo al comando della Classifica; il derby va al Pusteria.

Continua il “Festival del Goal” nel Campionato AHL nel quale, le otto gare in programma stasera hanno prodotto ben 55 segnature.
La gara più importante della serata, era il derby di Renon nel quale gli ospiti pusteresi, si sono imposti di misura. Il Vipiteno, vincendo nel finale a Salisburgo, ha rinforzato, ulteriormente, la sua classifica, raggiungendo, per la prima volta dall’inizio del Campionato AHL, la prima posizione. Da segnalare anche, l’ampia, vittoria esterna del Lustenau, mentre Jesenice e Feldkirch hanno vinto con lo stesso identico punteggio di 4-2.
In grande spolvero anche il Val Gardena, che, anche grazie alle pesanti assenze difensive degli avversari, infligge all’Asiago un punteggio pesantissimo. Per finire (at last but not al least – direbbero gli inglesi) c’è da registrare la splendida rimonta di un Cortina mai domo che sale nelle zone alte della classifica.

Ecco, nel dettaglio i risultati delle sfide della serata.

Lo Jesenice, dopo il poker inflitto alle matricole del Linz, debutta, festeggiando con un successo, l’esordio stagionale di fronte al proprio pubblico. Gli Sloveni regolano per 4-1 i Fassa Falcons, nonostante che i Ladini, si fossero illusi di poter conquistare un risultato positivo dopo il pareggio dell’italo canadese Lucas Gabriel Chiodo. Purtroppo, proprio in apertura di secondo tempo con tre reti consecutive i Red Steelers hanno confermato il loro trend positivo nei confronti della formazione di Teppo Kivela che, nelle precedenti tre trasferte alla Dvorana Podmežakla non era mai riuscita a conquistare neppure un punto. La segnatura di Michele Marchetti ai due minuti dalla sirena è riuscita solo ad addolcire la pillola ed a confermare la bontà del gioco della formazione di Canazei che, pur sconfitta, è uscita a testa alta dal ghiaccio sloveno
Sabato, 21.09.2019, ore 18:00: Dvorana Podmežakla di Jesenice. Spettatori: 750
HDD SIJ Acroni Jesenice – SHC Fassa Falcons 4 – 2 (1-0, 3-1, 0-1)
Arbitri: FAJDIGA, WIDMANN, Javornik, Markizeti
MARCATORI: 01:25 1:0 Gaspar Sersen; 28:48 1:1 Lucas Gabriel Chiodo; 32:40 2:1 JES Jaka Ankerst; 36:02 3:1 PP1 Andrej Hebar; 38:45 4:1 Jaka Sodja; 57:33 4:2 Michele Marchetti.

Le aquile di Kitzbühel, dopo aver perso nella gara di esordio contro lo Jesenice, trovano la prima vittoria sul ghiaccio di Linz e festeggiano lo shut-out del loro trentunenne portiere svedese Stefan Ridderwall.
Gli “Steel Wings” di contro, debbono rimandare l’appuntamento con la prima vittoria ed anche quello con la prima segnatura nel nuovo campionato.
Sabato, 21.09.2019, ore 19:00: KSA di Linz. Spettatori: 627.
Steel Wings Linz – EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel 0 – 6 (0-1, 0-1, 0-4)
Arbitri: LOICHT, RUETZ, Huber, Legat
MARCATORI: 06:27 0:1 Henrik Hochfilzer; 20:43 0:2 Thomas Mader; 48:54 0:3 Christoph Echtler; 52:39 0:4 Patrick Bolterle; 53:50 0:5 PP1 Johan Schreiber; 59:14 0:6 Adam Havlik.

Il Vipiteno, sul finire di un match dall’esito molto incerto, riesce a piazzare il colpo del k.o ed a portare a casa i tre punti. Determinante, per i Broncos, il rendimento del Canadese Mathieu Lemay, autore, fra l’altro, del goal decisivo.
Sabato, 21.09.2019, ore 19:15: Eisarena Salzburg/Salisburgo. Spettatori: 100.
Red Bull Hockey Juniors – WSV Sterzing Broncos Weihenstephan 3 – 4 (1-0, 2-3, 0-1)
Sabato Arbitri: LAZZERI, VIRTA, Kainberger, Wimmler
MARCATORI: 19:38 1:0 Aatu Luusuaniemi; 20:45 1:1 Matthias Mantinger; 28:51 2:1 Bastian Eckl; 30:12 2:2 PP1 James Milam; 35:44 2:3 Mathieu Lemay; 37:01 3:3 Valtteri Meisaari; 55:17 3:4 Mathieu Lemay.

Il Derby del Voralberg, va al Lustenau che dopo le due sconfitte consecutive contro Renon (all’overtime) e Vipiteno, sbaraglia il Bregenzerwald con un pesantissimo 9 -2. I Wälder che giovedì sera avevano perso contro il Feldkirch in un incontro valevole per il campionato austriaco (ma non per la Alps Hockey League), avevano iniziato il torneo con una sconfitta contro il Cortina e, quindi, restano ancora a digiuno di punti.
Sabato, 21.09.2019, ore 19:30: Messehalle Dornbirn. Spettatori: 1.151
EC Bregenzerwald – EHC Lustenau 2 – 9 (0-5, 1-3, 1-1)
Arbitri: HOLZER, PINIE, Martin, Piras
MARCATORI: 04:07 0:1 Matthew Carter; 11:54 0:2 PP1 David Slivnik; 12:23 0:3 David Pfennich; 13:55 0:4 Matthew Carter; 15:59 0:5 PP1 Martin Grabher Meier; 20:58 0:6 Martin Grabher Meier; 25:09 0:7 Dominic Haberl; 28:21 1:7 PP1 Giovanni Vogelaar; 34:08 1:8 David Slivnik; 44:26 1:9 Christopher D’Alvise; 48:05 2:9 PP1 Giovanni Vogelaar.

Il Feldkirch di coach Patrice Levebvre bissa il successo nel match iniziale contro il Val Pusteria e costringe il sorprendente Klagenfurt-II, di questo iniizo di torneo, alla prima sconfitta in campionato.
Sabato, 21.09.2019, ore 19:30: Stadthalle Klagenfurt. Spettatori: 325.
EC KAC II – VEU Feldkirch 2 – 4 (1-1, 0-1, 1-2)
Arbitri: LESNIAK, SUPPER, Bedynek, Miklic
MARCATORI: 08:23 0:1 SH1 Dylan Stanley; 10:01 1:1 PP1 Rok Kapel; 39:48 1:2 Robin Soudek; 48:02 1:3 Steven Birnstill; 56:37 1:4 PP2 Robin Soudek; 57:48 2:4 Philipp Kreuzer.

Il 168° derby sudtirolese va al Val Pusteria che, supera i “Buam” ai rigori, per 2-1. La formazione di Saavalainen, reduce dalle due vittorie contro Lustenau ed Asiago, deve marcare il passo mentre i pusteresi dopo l’insuccesso della prima uscita stagionale a Feldkirch, assaporano, il gusto della prima vittoria stagionale. Formazioni al completo con folta presenza di ex (Traversa, Brighenti e Roland Hofer) nelle roster degli ospiti. Il primo drittel è molto equibrato. Le due formazioni si studiano e si temono l’un l’altra cosicché il punteggio non si schioda dalla 0-0 iniziale. Le uniche due emozioni dei primi venti minuti le procurano due azioni di Berger e Spinell,
Nel secondo tempo i giallo neri, approfittando di una penalità somministrata a Lutz, passano in vantaggio (al 28.52) grazie a Tommaso Traversa. Poco dopo Julian Kostner viene fermato in extremis da un super intervento di Colin Furlong. che salva la sua gabbia. Il Val Pusteria si difende benissimo e concede poche chance al Renon. Nel terzo drittel gli ospiti segnano anche il 2-0, ma, dopo qualche minuto di controlli video, la rete viene annullata. I buam forzano il gioco e, ad undici minuti dalla sirena finale trovano il pareggio grazie ad un tiro preciso di Philipp Pechlaner. I Sessanta minuti regolamentari si chiudono sul risultato di parità ed anche all’overtime nessuna delle due contendenti riesce a primeggiare sull’altra.
La gara si decide pertanto ai tiri di rigori: il neo-acquisto pusterese James Lewis segna il 2-1, mentre capitan Dan Tudin non riesce a superare Furlong.
Sabato, 21.09.2019, ore 20:00: Rittner Arena di Collalbo/ Klobenstein. Spettatori: 884
Rittner Buam – HC Val Pusteria Lupi 1 – 2 D.T.R-. (0-0, 0-1, 1-0, 0-0, 0-1)
Arbitri: MOSCHEN, STEFENELLI, Cristeli, De Zordo.
Tiri in porta Buam – Val Pusteria 36 – 29 [11 : 8; 9 : 11; 13 : 6; 3 : 4.]
MARCATORI: 28:52 0:1 PP1 Tommaso Traversa (Carozza – Helfer); 49:00 1:1 Philipp Pechlaner (Simon Kostner – Tudin); rigore decisivo: 65:00 1:2 John James Lewis.

Il Cortina rimette in piedi una gara che dopo i primi venti minuti la vedeva soccombere per 2-0. I ragazzi di Giorgio De Bettin, recuperano lo svantaggio già nel secondo drittel, con Riccordo Lacedelli e Luca Barnabo.
Nel terzo tempo le rispettive difese hanno la meglio sui tentativi di attacco e la gara si decide dopo sessanta secondi di overtime. L’eroe della serata è Remy Giftopoulos che regala agli scoiattoli due punti
Sabato, 21.09.2019, ore 20:30: Stadio Olimpico di Cortina d’Ampezzo. Spettatori:
S.G. Cortina Hafro – EK Die Zeller Eisbären 3 – 2 O.T. (0-2, 2-0, 0-0, 1-0)
Arbitri: GIACOMOZZI, WALLNER, Pace, Rinker
MARCATORI: 04:26 0:1 Jure Sotlar; 19:32 0:2 Philipp Putnik; 24:17 1:2 Riccardo Lacedelli; 32:53 2:2 PP1 Luca Barnabo; OT 61:03 3:2 Remy Giftopoulos

L’Asiago, bissa la sconfitta di giovedì sera a Collalbo, ed anche al Pranives mostra i suoi limiti difensivi acuiti dalla perdurante assenza del goalie titolare Gianluca Vallini e del terzino canadese Cameron Ginnetti.
La gara si mette subito in salita per i vicentini che dopo sette minuti e mezzo sono già sotto di tre reti. Il Gherdëina, galvanizzato dal risultato, infila un filotto di segnature nel tempo centrale che lo portano ad un successo, di così vaste dimensioni che in pochi alla vigilia avrebbero pronosticato.
Sabato, 21.09.2019, ore 20:30: Stadio Pranives di Selva di Val Gardena. Spettatori:
HC Gherdëina valgardena.it – Migross Supermercati Asiago Hockey 8 – 3 (3-0, 5-1, 0-2)
Arbitri: BAJT, PAHOR, Bedana, Mantovani
MARCATORI: 02:06 1:0 PP1 Ondrej Nedved; 04:53 2:0 Simon Sullmann Pilser; 07:32 3:0 SH1 Simon Pitschieler; 26:16 4:0 Simon Sullmann Pilser; 29:50 5:0 PP1 Matt Wilkins; 31:47 6:0 Matt Wilkins; 32:04 6:1Marco Rosa; 35:11 7:1 PP1 David Galassiti; 37:29 8:1 PP1 Simon Pitschieler; 54:06 8:2 PP1 Brandon McNally; 58:52 8:3 PP2 Vincent Loschiavo.

Classifica Generale AHL:
WSV Sterzing Broncos Weihenstephan 9 punti (3 partite giocate)
EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel 7 punti (3 partite giocate)
HDD SIJ Acroni Jesenice 6 punti (2 partite giocate)
VEU Feldkirch 6 punti (2 partite giocate)
EC KAC II 6 punti (3 partite giocate)
Rittner Buam 6 punti (3 partite giocate)
S.G. Cortina Hafro 5 punti (2 partite giocate)
EHC Lustenau 4 punto (3 partite giocate).
Vienna Capitals Silver 3 punti (2 partite giocate)
HC Gherdëina valgardena.it 3 punti (2 partite giocate)
Red Bull Hockey Juniors 3 punti (3 partite giocate)
HC Lupi Pusteria / Pustertal Wölfe 2 punti (2 partite giocate)
Migross Supermercati Asiago Hockey 2 punti (3 partite giocate)
SHC Fassa Falcons 1 punto (2 partite giocate)
EK Die Zeller Eisbären 1 punto (2 partite giocate)
Steel Wings Linz 0 punti (2 partite giocate)
HK SZ Olimpija Ljubljana 0 punti (2 partite giocate)
EC Bregenzerwald 0 punti (2 partite giocate)

Classifica Generale IHL Serie A:
Rittner Buam 4 punti (2 partite)
Gherdëina 3 punti (1)
Val Pusteria 2 punti (1)
Asiago 2 punti (3)
Fassa Falcons 1 punto (1)
Cortina 0 punti (0)
Wipptal Broncos 0 punti (0).

Domenica, 22.09.2019, ore 17:30:
HK SZ Olimpija Ljubljana – VEU Feldkirch
Arbitri: DURCHNER, LENDL, Holzer, Markizeti

Tags: