Nazionale Under 18: terzo posto in Ungheria

Dal 22 al 24 agosto la Nazionale Under 18 è stata impegnata alla Tuskecsarnok di Budapest in un quadrangolare che ha coinvolto anche i pari età di Ungheria, Slovacchia e Polonia.

Gli Azzurrini guidati da Fabio Armani si sono classificati al terzo posto: dopo le nette sconfitte contro slovacchi (5-0) e magiari (4-0), hanno colto due punti contro la Polonia all’overtime (4-3) che ha messo fine ad una partita combattuta. Power play protagonista nelle prime tre marcature: l’Italia sblocca il punteggio dopo appena 2.03 con la conclusione dalla lunga distanza di Samuele Ravera. I biancorossi rispondono in poco più di 5’ con il pareggio di pattino, considerato involontario, di Szymon Dobosz. Nella frazione centrale le penalità inflitte a Simone Bertin ed Enrico Larcher costano il sorpasso della formazione dell’est, tuttavia i ragazzi di coach Armani non demordono e vengono presto ripagati dal 2-2 firmato da Thomas Galimberti su assist di Noel Oberrauch, il quale sfrutta un errore difensivo di Krystian Sosnowski. Il controsorpasso è opera, nel terzo tempo, dello stesso Oberrauch lesto a sfruttare sottoporta il passaggio da fondo pista di Patrick Timone. A meno di 4’ dalla fine Karol Bilas trova il varco per pareggiare e mandare le due squadre al supplementare, deciso dall’azione personale, terminata con un backhand all’incrocio dei pali, di Tommy Purdeller al 61.38.

Da segnalare l’uscita anzitempo di Ravera, causa rottura della clavicola.

Risultati
giovedì 22/08
Italia – Slovacchia 0-5
Ungheria – Polonia 7-3

venerdì 23/08
Slovacchia – Polonia 3-1
Ungheria – Italia 4-0

sabato 24/08
Polonia – Italia 3-4 ot
Ungheria – Slovacchia 3-9

Classifica: Slovacchia p.ti 9; Ungheria p.ti 6; Italia p.ti 2; Polonia p.ti 1