ValpEagle campione di IHL Division I

Scottata dalla finale persa nel 2018, la ValpEagle non fallisce la seconda possibilità, conquista titolo e promozione in IHL con il record di 22 successi su altrettante partite disputate tra stagione regolare e playoff.

I torresi prendono subito in mano le redini del gioco sostando spesso nel terzo difensivo avversario; il vantaggio matura al 12’ dall’iniziativa di Paolo Gardiol, il quale, in backhand, colpisce il palo, Lorenzo Penna, posizionato davanti allo slot è lesto a ribatterlo a rete. La troppa sicurezza dei piemontesi li induce a sbagliare un cambio, Kevin Larch ne approfitta per pareggiare in diagonale.

Il forechecking della ValpEagle aumenta nella frazione centrale, nonostante qualche momento di appannamento che consente agli altoatesini di pungere con Jäger ed Andreotti. Un fallo di Clementi su Armand Pilon accende gli animi in pista; nei minuti successivi gli ospiti non finalizzano due power play. Il leit motiv rimane immutato anche nel terzo tempo, l’iniziativa personale di Gardiol, terminata con il disco insaccato all’incrocio dei pali, ridà ai suoi il nuovo vantaggio. Pur dominando alla formazione guidata da coach Eric Migliotti manca il killer instict, la penalità inflitta ad Andrea Tura al 54’ mantiene alta la guardia dei biancorossi che viene abbassata solo al suono della sirena che sancisce la conquista del titolo di categoria.

 
Finale (Best of 3)
(Gara 2)
sabato 30 marzo
Wipptal Broncos C – ValpEagle 1-2
Serie: 2-0 ValpEagle

Tags: ,