L’Iserlohn Roosters fa shopping a Bolzano

Ad una settimana dall’eliminazione dalla corsa alla Karl Nedwed Trophy, il mercato in uscita del Bolzano di anima con le partenze di Alex Petan e Brett Findlay. Dalla prossima stagione i due attaccanti saranno parte integrante dell’Iserlohn Roosters, club di DEL.

Petan era giunto in Italia nell’estate del 2017 in seguito alla segnalazione che Stefan Mair, ex coach della Nazionale italiana, aveva ricevuto da Saul Miller, psicologo dello sport; con la sua tecnica e rapidità si è presto messo in luce tra i biancorossi, nonostante una stagione regolare complicata, diventando fondamentale soprattutto nei playoff e nella conquista del titolo EBEL. Meno positiva la seconda esperienza dell’italocanadese nel campionato transnazionale, condizionato da problemi personali che l’hanno tenuto lontano dal capoluogo altoatesino. A fine stagione il ruolino di marcia è di 51 gare e 40 punti (17 goal e 23 assist). Divenuto eleggibile per la Nazionale italiana, lo scorso febbraio il ventiseienne ha esordito in Azzurro contro la Bielorussia B nell’Euro Ice Hockey Challenge di Bled mettendo a referto un assist.

04112018-_B2A0222Per Findlay il Bolzano e la EBEL hanno rappresentato la prima esperienza europea; giocatore talentuoso, grazie all’ottima visione di gioco, al termine della stagione regolare risulta il Top Scorer dei Foxes con i suoi 49 punti (10 goal e 39 assist) collezionati in 50 partite, successivamente una lesione ad una spalla lo costringe a saltare la postseason.

Statistiche
Alex Petan
Brett Findlay