IHL FG1: il Caldaro piazza subito il break

La Serie finale di Italian Hockey League si apre all’insegna del Caldaro che, in Gara 1, espugna Merano; fatale ai padroni di casa l’uno-due di Martin Picher e Tobias Steiner tra il 48’ e 49’.

La partita vive nell’assoluto equilibrio fino al 10.03, il risultato è sbloccato da Patrick Cainelli, il quale, appostato davanti allo slot, finalizza il taglio orizzontale di Thomas Mitterer. Le Aquile non si accontentano, tuttavia, protese in avanti alla ricerca del raddoppio, subiscono la beffa di Thomas Waldthaler, lesto a recuperare il disco in zona difensiva e a scattare in contropiede concluso con un diagonale imparabile.

In avvio di secondo tempo la gara è avara di conclusioni da entrambe le parti, il bastone alto di Michael Sölva e la conseguente penalità di 2’ favorisce il guizzo di Andreas Radin per il momentaneo 2-1. La rete dà slancio ai bianconeri, sempre più presenti dalle parti di Alex Andergassen: il prolungato forechecking, però, non trova sbocchi nonostante due power play a favore.

Nell’ultima frazione di gioco le due rivali si annullano vicendevolmente fino al 48’, quando lo scambio sottoporta tra Raphael Felderer e Martin Pircher vale il nuovo pareggio dei Lucci. Galvanizzati, i caldaresi colpiscono un minuto più tardi con Tobias Steiner, dopo aver intercettato un passaggio dei padroni di casa in zona neutra ed aver superato Alessandro Tura in diagonale. Il ribaltone taglia le gambe ai meranesi che faticano ad arrivare al tiro; i piani di coach Max Ansoldi sono complicati nel finale dal fallo di Manuel Lo Presti per bastone alto e neanche la carta dell’uomo di movimento in più, giocata per soli 19”, lo aiuta a raggiungere il sperato pareggio. Al suono della sirena la formazione d’Oltradige festeggia l’1-0 nella Serie.

 

Programma

giovedì 28 marzoe (Gara 1)
Merano – Caldaro 2-3

Serie: 1-0 Caldaro
sabato 30 marzo (Gara 2)
ore 19.30 Caldaro – Merano
 
martedì 2 aprile (Gara 3)
ore 20.00 Merano – Caldaro
giovedì 4 aprile (eventuale Gara 4)
ore 20.30 Caldaro – Merano

sabato 6 aprile (eventuale Gara 5)
ore 20.00 Merano – Caldaro

Tags: ,