IHL Qualification Round: Ora K.O., ai playoff accede l’Alleghe

L’Ora fallisce l’obiettivo playoff; la pesante sconfitta a Cavalese per 7-1 contro il Valdifiemme, spalanca le porte della post season all’Alleghe che da giovedì sarà opposto al Merano. Al seconda fase di IHL si chiude con la vittoria del Varese nell’ultimo derby lombardo della stagione.

Per i Frogs era d’obbligo ottenere tre punti contro il Valdifiemme con i quali affiancare l’Alleghe nella classifica del Qualification Round e accedere ai quarti di finale, invece i trentini non hanno concesso sconti raggiungendo il doppio vantaggio in apertura di gara con Enrico Chelodi e Michele Ciresa, a segno nell’arco di 42”. Nel finale di periodo Fabian Negri ha illuso gli altoatesini di poter riaprire la partita, il parziale di 3-0 dei fiammazzi, nella frazione centrale (Federico Gilmozzi, Jiri Fronk e Rudi Locatin i marcatori), ha chiuso ogni discorso. Il punteggio è stato arrotondato dalla seconda rete personale di Fronk (in inferiorità) e Daniel Costa.

Ai fini della classifica e della qualificazione playoff Varese-Como non aveva nulla da dire, la gara aveva più che altro valenza statistica, ma un derby è sempre una partita a sé e le due formazioni l’hanno onorato dandosi battaglia: i lariani hanno sfruttato al meglio l’unico power play a favore del primo tempo mandando in rete Manuel Garnier. Il ritorno dei Mastini si è concretizzato tra il 27.50 e 30.27, quando Domenico Perna (in inferiorità) e Andrea Vanetti hanno ribaltato il punteggio. La pronta risposta di Daniele Fusini ha aperto l’inseguimento degli ospiti, i quali hanno rimediato con Luciani al 48’ al nuovo vantaggio messo a segno da Marco Andreoni al 38’. Una nuova situazione di uomo in più ha permesso a Filippo Ambrosoli di mettere in atto il controsorpasso. Le emozioni non si esauriscono, in meno di 2’ Tommaso Teruggia e Michael Mazzacane riportano i gialloneri in vantaggio. Gli uomini di Petro Malkov hanno ancora energie da spendere, Jacopo Fusini mette a referto il 5-5. Chiuso l’overtime senza reti, la vittoria varesina è stabilita ai rigori da Perna.

 
Risultati 10a giornata
Master Round
sabato 23 febbraio
Caldaro – Appiano     3-2 ot
Merano  – Bressanone  4-3 ot
Riposa: Pergine

Relegation Round
domenica 24 febbraio
Valdifiemme    – Ora  7-1
Mastini Varese – Como 6-5 rig.
Riposa: Alleghe

Classifica Master Round
1.Merano         32 punti (8 partite)
2.Appiano        26 (8)
3.Caldaro        25 (8)
4.Pergine        16 (8)
5.Bressanone     16 (8)

Classifica Qualification Round
1.Valdifiemme    30 punti (8 partite)
2.Mastini Varese 23 (8)
3.Alleghe        17 (8)
4.Ora            14 (8)
5.Como            9 (8)

Quarti di finale (Best of 5)
Gara 1
giovedì 28 febbraio
Merano – Alleghe
Appiano – Mastini Varese
Caldaro – Valdifiemme
Pergine – Bressanone

Tags: