Lubiana e Salisburgo corsare. Bene Val Pusteria e Vipiteno

Crollano, ad eccezione del Val Pusteria, le due finaliste per la conquista dello scudetto italiano. Asiago e Renon con questa battuta d’arresto, lasciano via libera, a Lubiana e Salisburgo, in classifica generale.

Con due goal segnati a porta vuota negli ultimi settanta secondi di gara, il Val Pusteria rimpingua lo striminzito vantaggio ottenuto nei precedenti cinquantanove minuti di gioco e conquista una preziosissima vittoria sul difficile ghiaccio di Jesenice. Tra i Pusteresi mancavano ancora gli infortunati Helfer, Marko Virtala ed Erlacher ma la formazione di Petri Mattila, pur con le difficoltà preventivate, ha mostrato di poter gestire le assenze. I Red Steelers subiscono la terza sconfitta consecutive e restano lontanissimi dalle posizioni di vertice della classifica.
HDD SIJ Acroni Jesenice vs. HC Val Pusteria Lupi 1 – 4 (0-1, 1-1, 0-2)
Giovedì, 14.02.2019: (ore 19:00) Podmežakla, Jesenice, Spettatori: 698
Arbitri: BAJT, PODLESNIK, Holzer, Snoj
MARCATORI: 02:33 0:1 PUS Oberrauch; 27:36 0:2 PUS Oberrauch; 33:27 1:2 JES Rodman; 58:50 1:3 EN PUS Andergassen; 59:30 1:4 EN PUS Hofer.

Il Klagenfurt chiude la serie nera di cinque battute d’arresto consecutive ed infligge una pesante sconfitta al Cortina, continuando la sua marcia di avvicinamento alle posizioni di classifica che contano.
EC KAC II vs. S.G. Cortina Hafro 5 – 1 (2-0, 1-1, 2-0)
Giovedì, 14.02.2019: (ore 19:30) Stadthalle Klagenfurt, spettatori: 138
Arbitri: LENDL, LOICHT, Riecken, Schweighofer, Gotthardt

Il Lustenau recupera il suo fromboliere Marc-Oliver Vallerand ed infligge alla cenerentola Fassa la quattordicesima sconfitta consecutiva.
EHC Alge Elastic Lustenau vs. HC Fassa Falcons 5 – 1 (1-1, 1-0, 3-0)
Giovedì, 14.02.2019: (ore 19:30) LUSTENAU, Rheinhalle. Spettatori: 692
Arbitri: GAMPER, SUPPER, Kainberger, Matthey

Il Val Gardena, reduce da 2 vittorie nelle ultime tre gare disputate, ottiene un preziosissimo successo sul ghiaccio dello Zell am See.
EK Die Zeller Eisbären vs. HC Gherdëina valgardena.it 2 – 4 (0 : 1, 2 : 1, 0 : 2)
Giovedì, 14.02.2019: (ore 19:30) Eishalle Zell am See. Spettatori:
Arbitri: LAZZERI, OFNER, Bergant, Oberhuber

Seconda sconfitta consecutiva per i campioni d’Italia che, dopo Asiago, sono stati superati, a Collalbo, dal Lubiana con un netto 5-1. Il Renon scivola al quinto posto in classifica con 71 punti, ad una lunghezza dal Lustenau e dai Red Bull Juniors mentre il Lubiana con la sua nona vittoria consecutiva, mantiene il secondo posto in classifica generale.
Rittner Buam vs. HK SZ Olimpija Lubiana 1 – 5 (1-1, 0-1, 1-3)
Giovedì, 14.02.2019: (ore 20:00)
Arbitri: GIACOMOZZI, WALLNER, Mantovani, Rigoni, Pichler

Il Milano ci mette ancora una volta la faccia cercando di giostrare al massimo delle possibilità (economiche) di un rooster che è, adesso, ridotto i minimi termini… Per i meneghini quella di stasera è la sesta sconfitta consecutiva mentre per gli austriaci la vittoria all’Agorà interrompe una brutta serie di quattro sconfitte consecutive.
Hockey Milano Rossoblu vs. EC Bregenzerwald 2 – 4 (0-0, 1-2, 0- 3)
Giovedì, 14.02.2019: (20:30)
Arbitri: PINIE, STEFENELLI, Piras, Slaviero

Ai Campioni AHL non riesce l’operazione sorpasso contro i giovani Torelli Salisburghesi che, un po’ a sorpresa, escono vincenti dalla sfida dell’Hodegart. Per i neo-campioni Austriaci è stato determinante il secondo drittel nel quale sono riusciti a mettere a frutto la maggiore dinamicità sul ghiaccio.
Migross Supermercati Asiago Hockey vs. Red Bull Hockey Juniors 6 – 7 (1 : 1, 2 : 4, 3 : 2)
Giovedì, 14.02.2019: (ore 20:30) Hodegart Asiago. Spettatori: 740.
Arbitri: HOLZER, MOSCHEN, Bedana, Martin
MARCATORI: 00:48 0:1 PP1 RBJ Kokkila; 12:47 1:1 ASH Bardaro; 21:46 2:1 PP1 ASH Rosa; 29:24 3:1 ASH Chad Pietroniro; 30:16 3:2 RBJ Schütz; 32:17 3:3 RBJ Eckl; 36:13 3:4 PP1 RBJ Nordberg; 37:12 3:5 PP1 RBJ Predan ; 51:31 3:6 RBJ Wirt; 51:59 4:6 ASH Olivero; 53:58 4:7 GWG PP1 RBJ Varejcka; 57:55 5:7 ASH Gellert; 59:56 6:7 ASH Bardaro.

Classifica Alps Hockey League
01. Val Pusteria p.ti 93 (35 gare)
02. Olimpia Lubiana p.ti 83 (35)
03. Salisburgo Juniors p.ti 72 (34)
04. Lustenau p.ti 72 (35)

05. Rittner Buam p.ti 71 (33)
06. Asiago p.ti 66 (33)
07. Feldkirch p.ti 61 (34)
08. Wipptal Broncos p.ti 60 (34)
09. Jesenice p.ti 52 (33)
10. Cortina p.ti 48 (33)
11. Gherdëina p.ti 46 (35)
12. ‚Die Adler’ Kitzbühel p.ti 38 (35)

13. Zeller Eisbären p.ti 31 (36)
14. Bregenzerwald p.ti 29 (34)
15. Klagenfurt II p.ti 23 (36)
16. Milano RB p.ti 17 (33)
17. Fassa Falcons p.ti 11 (34)

Tags: