AHL: il Brunico ha la possibilità di qualificarsi ai playoff già al termine delle gare di sabato

(Comun. stampa AHL) – Il leader dell’HC Val Pusteria Lupi ha la possibilità di qualificarsi per i playoff della Alps Hockey League 2019 come prima squadra, sabato. Il Brunico ha bisogno di un solo punto nella partita casalinga contro l’EC-KAC per ottenere un biglietto per i quarti di finale. Sarà, inoltre, battaglia per i punti, sabato, sulle piste di Alba di Canazei, Cortina, Dornbirn, Lubiana, Salisburgo e Vipiteno e domenica anche nella città di Mozart. L’attaccante dell’HK SZ Olimpija, Miha Zajc, è stato automaticamente sospeso per due partite dopo il suo terzo combattimento nella stagione 2018/19.

Alps Hockey League:

Sat, 02.02.2019: HK SZ Olimpija vs. HC Gherdeina valgardena.it (Lubiana, ore 17:30)
Sat, 02.02.2019: Red Bull Hockey Juniors vs. Rittner Buam (Salisburgo, ore 19:15)
Sat, 02.02.2019: EC Bregenzerwald vs. Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 (Dornbirn, ore 19:30)
Sat, 02.02.2019: Wipptal Broncos Weihenstephan vs. Hockey Milano Rossoblu (Vipiteno, ore 19:30)
Sat, 02.02.2019: HC Val Pusteria Lupi vs. EC-KAC II (Brunico, ore 20:00)
Sat, 02.02.2019: HC Fassa Falcons vs. HDD SIJ Acroni Jesenice (Alba di Canazei, ore 20:30)
Sat, 02.02.2019: Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro vs. VEU Feldkirch (Cortina, ore 20:30)
Sun, 03.02.2019: Red Bull Hockey Juniors vs. EC-KAC II (Salisburgo, ore 18:30)

 
Sab, 02.02.2019: HK SZ Olimpia Lubiana vs. HC Gherdeina valgardena.it (Lubiana, ore 17:30)
Arbitri: DURCHNER, PODLESNIK, Bedynek, Bergant.
• classifica: HKO 2° | GHE 11°
• serie aperte: HKO 4 vittorie consecutive | GHE reduce da una vittoria in casa
• performance in casa HKO: 14 vittorie (42 punti) / 17 partite; serie aperte: 2 vittorie casalinghe consecutive  
• performance in trasferta GHE: 4 vittorie (13 punti) / 14 partite; serie aperte: 6 sconfitte consecutive 
• performance nelle ultime cinque gare: HKO 4 vittorie / 1 sconfitta | GHE 2 successi / 3 sconfitte
• Scontri diretti stagione  2018/19: HKO vs. GHE: 0:1 (risultato: 4:3 in Gherdeina)
• Scontri diretti assoluti ( Alps Hockey League): 2 vittorie HKO| 1 successo GHE
• HKO è il miglior team in penalty killing (PK%:88,9). Inoltre gli sloveni hanno un buon rendimento in altre statistiche rispetto agli avversari di giornata (Power Play-, Fair Play ed efficienza realizzativa).
• HKO è in grande spolvero: 16 volte consecutive che la squadra balcanica è andata a punti e 15 vittorie.
• I rispettivi best-scorer:
HKO: Ales Music 40 punti (18G/22A)
GHE: David Roupec 32 punti (6G/26A).
Difficile trasferta per il Gherdeina che dopo la scorpacciata di reti contro il Fassa nel derby ladino (10:1) si prepara ad un avversario che in questo momento è al secondo posto ed ha tutta l’intenzione di rimanerci. Le Furie, giovedì, si sono avvalse del nuovo coach, Timmo Keppo, e di un nuovo attaccante, Jussi Viitanen (doppietta), entrambi finlandesi. Ma la vera notizia è anche quella dell’esordio di 3 Under 18 come Leo Messner, Julian Senoner e Tobias Moroder. Il Gherdeina ha bisogno di punti in questo rush finale di stagione regolare perchè deve confermare l’attuale 11° posto che vale un biglietto per i pre-playoff. Il primo inseguitore è il  Kitzbuhel, a tre punti di distanza, e lo Zell am See  a meno nove punti. Il Lubiana non farà sconti ai ladini visto che i Draghi Verdi vogliono continuare questo bel momento in cui hanno vinto 15 delle ultime 16 partite e sono lanciati verso la conferma della seconda posizione che vale molto in un tabellone playoff.

Sab, 02.02.2019: Red Bull Hockey Juniors vs. Rittner Buam (Salisburgo, ore 19:15)

Arbitri: LENDL, WALLNER, Marchardt, Rinker.
• classifica: RBJ 4° | RIT 3° > sfida tra due vicine in classifica 
• serie aperte: RBS 6 vittorie consecutive | RIT 11 vittorie consecutive 
• performance in casa RBJ: 11 victories (34 punti) / 15 match; serie aperte: 2 vittorie consecutive in casa 
• performance in trasferta RIT: 10 vittorie (29 punti) / 16 partite; serie aperte: 6 vittorie consecutive in trasferta
• performance nelle ultime 5 gare: RBJ 5 vittorie / 0 sconfitte | RIT 5 successi / 0 sconfitte
• Scontri diretti nella stagione 2018/19: nessuno. Entrambi gli incontri tra le due squadre saranno giocati in queste mese di febbraio 2019.
• Scontri diretti assoluti ( Alps Hockey League): 1 vittoria RBJ| 8 successi RIT
• RBJ vs. RIT vede due dei migliori team del momento in pista. Questo è anche lo scontro tra i Campioni d’Austria della AHL ed i Campioni d’Italia della IHL- Serie A. Entrambe le squadre, nell’ultimo fine settimana, si sono aggiudicati i rispettivi titoli. Per il Renon è il quinto Scudetto negli ultimi sei anni. Inoltre, non contando le gare di Final-4, il Renon ha vinto le ultime 11 gare mentre il Salisburgo le ultime 6. 
• RIT  ha segnato più goal di tutte le altre squadre della AHL (141) ed ha il miglior powerplay  (PP%: 30.4, PPG: 45).
• I rispettivi best-scorer:
RBJ: Oliver Nordberg 47 punti (18G/29A)
RIT: Alex Frei 49 punti (26G/23A).
Momento cruciale per i Campioni d’Italia del Renon che sfideranno a domicilio la giovane ma agguerrita squadra dei Red Bulls che ormai sta occupando stabilmente le prime posizioni di classifica. Tutte e due le squadre cercano una qualificazione diretta ai quarti di finale senza passare dai pre-playoff. Il Renon in questa sfida dovrà difendere i cinque punti di vantaggio dai salisburghesi. La poliedrica formazione austriaca, invece, ha un minimo margine di tre punti sulle dirette inseguitrici di Lustenau ed Asiago. Ecco perché questa sfida è assolutamente importante in chiave playoff e pre-playoff.

Sab, 02.02.2019: EC Bregenzerwald vs. Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 (Dornbirn, ore 19:30)

Arbitri: GAMPER, MOSCHEN, Martin, Slaviero.
• classifica: ECB 14° | ASH 6°
• serie aperte: ECB 2 sconfitte consecutive  |ASH 5 successi consecutivi 
• performance in casa ECB: 5 vittorie (16 punti) / 15 partite; serie aperte: 1 sconfitta in casa 
• performance in trasferta ASH: 8 vittorie (23 punti) / 15 partite; serie aperte: 2 successi in trasferta consecutivi 
• performance nelle ultime 5 gare : ECB 2 vittorie / 3 sconfitte | ASH 5 successi / 0 sconfitte
• Scontri diretti stagione 2018/19: ECB vs. ASH: 0:2 (6:2 e 6:1 in Asiago)  
• Scontri diretti assoluti ( Alps Hockey League): 2 vittorie ECB | 4 successi ASH
• In tutte le sei partite disputate in AHL tra le due squadre ha sempre prevalso il fattore campo
•  Anthony Bardaro della Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 è il best scorer di tutta la AHL. L’attaccante ha messo a segno 51 punti (24G/27A) in questa stagione.  
• I rispettivi best-scorer:
ECB: Daniel Ban 34 punti (12G/22A)
ASH: Anthony Bardaro 51 punti (24G/27A).
La Migross Supermercati Asiago Hockey sabato tornerà nel Voralberg per la seconda volta in settimana e, dopo aver vinto a Feldkirch, andrà a caccia di punti anche contro il Bregenzerwald. I Leoni asiaghesi  dovranno fare a meno anche per il match di domani di Pace, Benetti, Gellert e Forte, tutti infortunati. Questa è la terza sfida stagionale tra le due formazioni e la prima in trasferta dell’Asiago contro l’ECB. Infatti le due compagini sono state abbinate dai sorteggi estivi per giocare un’ulteriore sfida di andata e ritorno per completare (entro il 2 marzo) l’intensa stagione regolare della AHL. La quarta ed ultima sfida sarà sempre nel Vorarlberg il prossimo 19 febbraio. Inutile dire che il team di coach Ron Ivany dopo aver strappato al Feldkirch la vittoria all’overtime, andrà a caccia di punti pesanti per raggiungere le prime quattro posizioni (al 2 marzo) ed evitare i pre-playoff. La corsa dei giallorossi per ora è concentrata sulla concorrenza di Red Bulls e Lustenau.

Sab, 02.02.2019: Wipptal Broncos Weihenstephan vs. Hockey Milano Rossoblu (Vipiteno, ore 19:30)

Arbitri: BENVEGNU, MORI, De Zordo, Piras.
• classifica: WSV 8° | MIL 16°
• serie aperte: WSV 4 vittorie consecutive |  MIL 4 sconfitte consecutive 
• performance in casa WSV: 12 successi (34 punti) / 16 partite; serie aperte: 3 vittorie consecutive in casa 
• performance in trasferta MIL: 1 vittoria (4 punti) / 15 match; serie aperte: 1 sconfitta in trasferta
• performance negli ultimi 5 round: WSV 4 vittorie / 1 sconfitta | MIL 1 vittoria / 4 sconfitte
• Scontri diretti stagionali 2018/19: WSV vs. MIL: 1:1 (5:4 a Milano e 6:2 a Vipiteno)  
• Scontri diretti assoluti ( Alps Hockey League): 1 successo WSV | 1 vittoria MIL
•  Il fattore campo ha prevalso nelle ultime tre sfide giocate tra le due squadre. I rossoblu hanno vinto a Vipiteno l’ultima volta nel 2014 (4 dicembre) o 1520 giorni fa. 
• Il giocatore più continuo dei Broncos è Brandon McNally dei Wipptal Broncos Weihenstephen. L’attaccante ha segnato almeno un punto nelle sette ultime gare ed ha realizzato 8 punti (4G/4A) durante questo periodo.   
• I rispettivi best-scorer:
WSV: Brandon McNally 43 punti (13G/30A)
MIL: Edoardo Caletti 26 punti (8G/18A).
Terzo scontro stagionale tra le due formazioni che proseguono obiettivi diversi. I Broncos vogliono almeno guadagnare una posizione di classifica che gli permetta di avere il vantaggio della pista nei pre-.playoff. La matematica tiene ancora aperte le speranze per una qualificazione ai quarti di finale in maniera diretta ma la squadra altoatesina dista 11 punti dal 4° posto. Il Vipiteno è andato a punti in tutte le ultime otto gare (5 vittorie) e quindi cerca ancora conferme dopo il successo dopo i regolamentari giovedì a Zell am See. Intanto la formazione dell’Alta Val d’Isarco ha salutato Kyle Just che si è accasato in Germania. Da verificare le presenze di Paolo Bustreo, Daniel Maffia, Tommy Kruselburger e Tommy Gschnitzer, tutti assenti nell’ultimo match in Austria, Il Milano, invece, ha disputato una partita d’intensità e mettendo in crisi fino all’ultimo il Lustenau che ha dovuto faticare (e non poco) per arrivare alla posta piena. I rossoblu, memori della prima vittoria in AHL ottenuta proprio contro i Broncos, nonostante una squadra non al 100%, hanno come obiettivo quello di riprendersi la 15esima posizione dopo il sorpasso a gennaio del Klagenfurt-II.

Sab, 02.02.2019: HC Val Pusteria Lupi vs. EC-KAC II (Brunico, ore 20:00)

Arbitri: RUETZ, VIRTA, Bedana, Weiss.
• classifica: PUS 1° | KA2 15°
• serie aperte: PUS una sconfitta  |  KA2 3 sconfitte consecutive
• performance in casa PUS: 16 vittorie (48 punti) / 17 partite; serie aperte: una sconfitta consecutiva 
• performance in trasferta KA2: 2 successi (6 punti) / 15 partite; serie aperte: 2 sconfitte consecutive in trasferta
• performance ultime 5 partite PUS: 4 vittorie / una sconfitta  |  KA2 1 successo / 4 sconfitte
• Scontri diretti in stagione 2018/19: PUS vs. KA2: 1:0 (2:7 a Klagenfurt)  
• Scontri diretti assoluti  (Alps Hockey League): 4 vittorie PUS | 1 successo KA2
• I Leader dell’ HC Val Pusteria Lupi hanno la chance di qualificarsi direttamente ai quarti di finale della AHL in caso di un punto al termine della gara contro l’EC-KAC II come primo team in assoluto a staccare il biglietto per la post-season.  
• Brunico in casa è sempre andata a punti con 16 vittorie in 17 partite. Il Klagenfurt nella storia ha vinto una volta al Lungo Rienza nella prima stagione della AHL (1° ottobre 2016).
• I rispettivi best-scorer:
PUS: Markus Gander 39 points (22G/17A)
KA2: Markus Pirmann 25 points (11G/14A).
Seconda partita consecutiva in casa per il Brunico che dovrà cancellare il mezzo passo falso di giovedì contro il Kitzbuhel in cui i Lupi hanno trovato la prima sconfitta stagionale casalinga seppure giunta all’overtime. Se associamo anche la sconfitta di semifinale (ritorno) in Final-4 contro l’Asiago, sono due risultati negativi dei gialloneri di fila tra le mura amiche. Un momento di flessione come testimonia una sola vittoria da tre punti negli ultimi 4 incontri. Tuttavia nella AHL il margine di punti sul Lubiana è ancora assai sufficiente per gestire al meglio il primo posto. Il Brunico deve fare i conti con tre assenze importanti quali Marko Virtala, Helfer ed Erlacher.

Sab, 02.02.2019: HC Fassa Falcons vs. HDD SIJ Acroni Jesenice (Alba di Canazei, 20:30)

Arbitri: F. GIACOMOZZI, METZINGER, P. Giacomozzi, Miklic.
• classifica: FAS 17° | JES 9°
• serie aperte: FAS 12 sconfitte consecutive  | JES 2 vittorie consecutive 
• performance in casa FAS: 3 vittorie (8 punti) / 16 partite; serie aperte: 4 sconfitte consecutive 
• performance in trasferta JES: 7 successi (23 punti) / 16 match; serie aperte: 1 sconfitta 
• risultati ultime 5 gare: FAS 0 vittorie / 5 sconfitte | JES 3 successi / 2 sconfitte
• Scontri diretti stagione 2018/19: FAS vs. JES: 0:1 (8:5 a Jesenice)  
• Scontri diretti assoluti (Alps Hockey League): 1 vittoria FAS | 4 vittorie JES
• FAS ha l’attacco meno prolifico di tutta la AHL (68) ed ha la seconda peggior difesa di tutta la AHL (160). 
• JES la la migliore percentuale realizzativa. I Red Steelers hanno realizzato 132 reti su 1067 tiri in porta. Inoltre gli sloveni hanno migliori statistiche degli avversari di giornata in alcune fondamentali dell’hockey (Power Play, Penalty Killing, Fair Play).
I rispetti best scorer:
FAS: Diego Iori 31 punti (12G/19A)
JES: Tadej Cimzar 45 punti (21G/24A).
Un solo goal segnato nelle ultime 4 gare rappresenta lo stato di forma di un Fassa che nelle ultime uscite ha smarrito completamente la bussola e rimane ancorato all’ultimo posto in classifica. Con un roster mai completo, la formazione ladina sta vivendo uno dei momenti più difficili della stagione ed i goal incassati negli ultimi 240 minuti di gioco ammontano a 34 reti. L’avversario che si presenta allo Scola non è dei più affabili visto che la formazione slovena vuole recuperare terreno dopo un periodo di dicembre-gennaio un po’ al ribasso. Quindi altra partita di sacrificio di Castlunger e compagni che dopo il periodo natalizio sembrano aver smarrito quel buon momento in cui il Fassa giocava alla pari con tutti gli avversari.

Sab, 02.02.2019: Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro vs. VEU Feldkirch (Cortina, ore 20:30)

Arbitri: LEGA, PINIE, Terragni, Vignolo.
• classifica: SGC 10° | VEU 7°
• serie aperte: SGC 2 sconfitte consecutive |VEU 6 sconfitte consecutive  
• performance in casa SGC: 9 vittorie (29 punti) / 16 partite; serie aperte: 2 sconfitte consecutive  
• performance in trasferta VEU: 10 successi (32 punti) / 17 partite; serie aperte: 2  sconfitte consecutive 
• performance ultime 5 partite: SGC 2 successi / 3 sconfitte | VEU 0 vittorie / 5 sconfitte
• Scontri diretti stagione 2018/19: SGC vs. VEU: 0:1 (8:6 a Feldkirch)  
• Scontri diretti assoluti  (Alps Hockey League): 2 vittorie SGC | 3 successi VEU
• Il fattore campo ha sempre prevalso nelle ultime cinque partite.
• Il VEU Feldkirch può vantare i primi due marcatori per i punti come Robin Soudek (51 punti – 30G/21A) e Dylan Stanley (51 punti  – 15G/36A) che sono a pari merito con Bardaro dell’Asiago (51 punti). Inoltre Soudek ha realizzato il maggior numero di reti (30)
• I rispettivi best-scorer:
SGC: Riccardo Lacedelli 30 punti (17G/13A)
VEU: Robin Soudek 51 punti (30G/21A), Dylan Stanley 51 punti (15G/36A).
Due squadre che arrivano a questo match con dei risultati negativi. I padroni di casa sono stati superati nelle ultime due gare e si trovano al 10° posto. Una posizione equidistante verso la cima ed il fondo della classifica (in questo momento)  ma che impedisce di allungare il passo verso i quarti e di non rischiare quasi nulla per l’esclusione dei pre-playoff. Una specie di limbo in cui gli ampezzani, però, possono prepararsi al meglio in vista dei pre-playoff. Il Feldkirch che arriva a Cortina è in serie negativa da sei incontri e cercherà di riprendere la rotta che vede gli austriaci al 7° posto ed ad otto punti sotto il possibile quarto posto che qualifica direttamente ai quarti.

Dom, 03.02.2019: Red Bull Hockey Juniors vs. EC-KAC II (Salisburgo, ore 18:30)

Arbitri: LOICHT, PODLESNIK, Kainberger, Legat.
• classifica: RBJ 4° | KA2 15°
• serie aperte: RBJ 6 vittorie di fila | KA2 3 sconfitte consecutive  
• performance iin casa RBJ: 11 successi (34 punti) / 15 partite; serie aperte: 2 vittorie casalinghe di fila  
• performance in trasferta KA2: 2 vittorie (6 punti) / 15 match; serie aperte: 2 sconfitte consecutive 
• performance risultati ultime 5 partite: RBJ 5 vittorie / 0 sconfitte | KA2 una vittoria / 4 sconfitte
• Scontri diretti stagione 2018/19: RBJ vs. KA2: 3:0 (0:7 e 3:4 a Klagenfurt e 3:1 a Salisburgo)  
• Scontri diretti assoluti ( Alps Hockey League): 9 vittorie RBJ | 2 successi KA2
• RBJ ha vinto le ultime 5 partite di fila contro KA2.
• KA2 ha subito il maggior numero di reti (161).
RBJ: weekend decisivo con due partite in casa per confermarsi al 4° posto 
• I rispettivi best-scorer
RBJ: Oliver Nordberg 47 punti (18G/29A)
KA2: Markus Pirmann 25 punti (11G/14A)