IHL: Merano primo nel Master Round. Varese, qualificazione playoff rimandata

Sul filo di lana il Merano espugna Pergine, la sconfitta all’overtime del Caldaro a Bressanone, consente alle Aquile bianconere di spodestare i Lucci dalla testa della classifica del Master Round. Nel Qualification Round il Varese cade malamente ad Alleghe e costringe i Mastini a rimandare l’accesso ai playoff.

Pergine e Merano danno vita ad una partita vietata ai deboli di cuore: la serata si apre positivamente per i meranesi, i quali, nel primo tempo raggiungono il 2-0 con la doppietta di Mitterer. Le Linci non ci stanno, nei primi 5’ della frazione centrale Matteo Dall’Agnol e Yuri Cristellon riequilibrano il punteggio. Gli ospiti tornano a macinare gioco e a mettere sul ghiaccio la maggiore esperienza di Oliver Duris e Mitterer che vale il nuovo doppio vantaggio rimasto inalterato anche con le reti di Francesco Valorz e Pontus Moren; al 47’ Christian Lombardi accorcia e Cristellon firma il 5-5. I falli di Marek Vankus (sgambetto) e Matteo Mondon Marin (carica in ritardo) costringono i padroni di casa a giocare in doppia inferiorità, pagata con il definitivo 6-5 di Luca Ansoldi a 12″ dalla sirena.

Il Bressanone dà filo da torcere al Caldaro: nonostante i Lucci abbiano annullato con la doppietta di Daniel Tedesco il vantaggio di Christian Sottsass, i brissinesi  pareggiano a metà gara e mantengono in equilibrio la gara fino al 60’. All’ultimo assalto durante l’overtime, a 1” dai rigori, Patrick Bona gela la formazione d’Oltradige.

Nella serata che avrebbe potuto sancire la qualificazione ai playoff, il Varese crolla sotto i colpi dell’Alleghe: lo splendido primo tempo delle Civette è condito dalle reti di Davide Testori, Jari Monferone (in power play) e Daniele Veggiato. Resi mansueti i Mastini, il punteggio è arrotondato nel terzo tempo da Mirko Giolai, mentre Tomamso Zanardi festeggia il primo shutout stagionale. Gli agordini raggiungono il terzo posto nel Qualification Round e rimangono in corsa per la postseason.

 
Risultati 6a giornata
Master Round
giovedì 31 gennaio
Bressanone – Caldaro     3-2 ot
Pergine – Merano         5-6
Riposa: Appiano

Relegation Round
mercoledì 30 gennaio
Como – Valdifiemme       1-4
giovedì 31 gennaio
Alleghe – Mastini Varese 4-0
Riposa: Ora

 
Classifica Master Round
1.Merano         24 punti (5 partite)
2.Caldaro        23 (5)
3.Appiano        19 (4)
4.Pergine        13 (5)
5.Bressanone     12 (5)

Classifica Qualification Round
1.Valdifiemme    24 punti (5 partite)
2.Mastini Varese 17 (5)
3.Alleghe        11 (5)
4.Ora             9 (4)
5.Como            8 (5)

 
Prossimo turno (7a giornata)
Master Round
sabato 2 febbraio
Appiano – Bressanone
Caldaro – Pergine
Riposa: Merano

Relegation Round
sabato 2 febbraio
Valdifiemme – Alleghe   
domenica 3 febbraio
Ora – Como
Riposa: Mastini Varese

Tags: