Coppa Italia: giovedì l’andata delle semifinali a Pergine e Bressanone

(Comun. stampa FISG) – Tutto pronto per la gara d’andata delle semifinali di Coppa Italia, appuntamento importantissimo per le 4 formazioni rimaste in gara che vogliono subito provare a mettere un’ipoteca sul passaggio in finale per vincere l’ambito trofeo. Entrambe le partite sono in programma giovedì 24 alle 20.30, col ritorno previsto per il prossimo 7 febbraio, e tre altoatesine e una trentina ancora in gara.

Entrambe le sfide sono molto interessanti, a partire da quella di Bressanone, dove i Falcons ospitano il Merano. I brissinesi sono arrivati a questo appuntamento superando il Varese nei quarti di finale, due successi convincenti per una squadra che, non va mai dimenticato, è pur sempre una matricola in Italian Hockey League. Chi matricola non è, ma vuole vincere tutto, è sicuramente il Merano: i bianconeri stanno giocando una stagione molto solida, e nei quarti di finale hanno ribaltato la sconfitta dell’andata con l’Appiano travolgendo i Pirati per 7 a 2 nel ritorno giocato in casa. Un segnale d’allarme per le avversarie, che non possono non tenere conto della forza offensiva dei meranesi, che con l’aggiunta di Radin nelle scorse settimane hanno trovato anche il modo di rinforzare una retroguardia già comunque competitiva. In stagione regolare una vittoria a testa, entrambe sulla pista di casa.
 
L’altra semifinale d’andata si giocherà a Pergine, dove le Linci di casa ospitano il Caldaro. Sfida decisamente complicata per i trentini, che arrivano a questo appuntamento dopo aver battuto l’Alleghe nei quarti di finale, una vittoria netta con un risultato complessivo di 9 a 0. Chiaramente però il fatto di giocarsi tutto tra andata e ritorno può essere un vantaggio per il Pergine, che avrebbe la possibilità di fare la sua storia vincendo un trofeo, e dunque i ragazzi di coach Fabio Armani cercheranno di mettere tutto quello che hanno sul ghiaccio. Non sarà comunque semplice contro il Caldaro, sinora indiscutibilmente la squadra più forte dell’Italian Hockey League. I Lucci della Bassa Atesina hanno dominato e stanno dominando il campionato, ma in Coppa Italia serve una grandissima attenzione. Nei quarti di finale il Caldaro infatti, dopo aver vinto 5 a 3 in trasferta, ha perso per 3 a 1 in casa contro il Val di Fiemme, rischiando il passaggio del turno. Situazione che non deve essere ripetuta giovedì, su una pista dove però gli altoatesini si sono imposti per 6 a 1 lo scorso 6 gennaio nel Master Round.

COPPA ITALIA – CALENDARIO SEMIFINALI –

# DATE TIME HOME TEAM AWAY TEAM RESULT  
1 gio 24/01/2019 20:30 HC Falcons Brixen Bressanone HC Merano Pircher    
1 gio 24/01/2019 20:30 Hockey Pergine Sapiens SV Kaltern Caldaro rothoblaas    
2 gio 07/02/2019 20:30 HC Merano Pircher HC Falcons Brixen Bressanone    
2 gio 07/02/2019 20:30 SV Kaltern Caldaro rothoblaas Hockey Pergine Sapiens    

Di seguito, tutto il cammino della Coppa Italia, stagione 2018/19, che determinato la composizione delle semifinali. Si ricorda che per il terzo anno consecutivo, la Coppa Italia è un’esclusiva della Italian Hockey League

La base di partenza con cui si è determinato il tabellone dei quarti e le precedenti sfide per l’accesso ai quarti di finale. 

Classifica IHL – Stagione Regolare – Girone d’andata – Classifica di partenza per determinare il tabellone di Coppa Italia. Le prime sei si sono qualificate direttamente ai quarti di finale/le ultime quattro hanno disputato la qualificazione ai quarti.

       
Classifica IHL Partite Giocate                Punti  
1) SV Kaltern/Caldaro rothoblaas 9 22  
2) HC Merano Pircher 9 21  
3) HC Falcons Brixen/Bressanone 9 17  
4) Hockey Pergine Sapiens 9 16  
5) Alleghe Hockey 9 12  
6) Mastini Varese 9 12  
7) HC Eppan/Appiano 9 12  
8) Valdifiemme Hockey 9 9  
9) ASC Auer/Ora 9 9  
10) Hockey Como 9 5  

QUALIFICAZIONE AI QUARTI DI FINALE 

Le gara d’andata ai quarti di finale del giorno 11 novembre 

Hockey Como – HC Eppan Appiano 0-5 (0-1, 0-2, 0-2)

Gol: 7:02 S. Unterkofler (H. Pichler, A. Jaitner) (0:1, SH1), 22:00 S. Critelli (P. Jaitner, D. Fabris) (0:2, PP1), 29:36 D. Fabris (M. Siller, S. Critelli) (0:3, PP1), 44:44 P. Jaitner (M. Siller, A. Jaitner) (0:4), 53:43 E. Scelfo (A. Jaitner, A. Jaitner) (0:5, SH1)

Penalità: 16-10 (0-6, 8-2, 8-2)
Tiri: 23-20 (11-4, 4-11, 8-5)
Arbitri: A. Benvegnù, A. Moschen (A. Gallo, J. Pace)
Spettatori: 99

Valdifiemme HC – ASC Auer Ora 4-2 (2-0, 1-0, 1-2)

Gol: 8:05 P. Nicolao (R. Locatin, F. Kostner) (1:0), 8:51 L. Vanzetta (D. Varesco, F. Kostner) (2:0), 33:40 F. Kostner (R. Locatin, P. Simoni) (3:0), 41:35 L. Vicenzi (D. Costa, E. Chelodi) (4:0, PP1), 43:30 R. Zerbetto (P. Stimpfl, H. Walter) (4:1, PP1), 55:37 D. Massar (T. Pisetta, H. Walter) (4:2)

Penalità: 14-12 (4-6, 2-0, 8-6)
Tiri: 33-14 (14-5, 12-5, 7-4)
Arbitri: F. Lottaroli, W. Volcan (J. Bassani, S. Terragni)
Spettatori: 465

Coppa Italia – Qualificazione Quarti di finale – Gara di ritorno – 1° dicembre 2018 

HC Eppan Appiano – Hockey Como 7-3 (0-1, 4-0, 3-2)

Gol: 4:39 A. Paramidani (L. Vola, D. Fusini) (0:1), 23:29 P. Jaitner (S. Unterkofler, A. Jaitner) (1:1), 24:31 L. Von Payr (E. Scelfo, A. Maino) (2:1), 30:57 T. Ebner (R. Tombolato, A. Maino) (3:1), 37:58 D. Fabris (S. Unterkofler, T. Ebner) (4:1, PP1), 41:50 M. Luciani (F. Guaita, M. Meneghini) (4:2), 45:55 M. Luciani (A. Ricca, M. Meneghini) (4:3, PP1), 49:54 D. Fabris (A. Ricca, M. Meneghini) (5:3, PP1), 53:39 L. Von Payr (E. Scelfo, A. Maino) (6:3), 59:10 A. Maino (L. Von Payr, E. Scelfo) (7:3)

Penalità: 8-6 (2-0, 2-4, 4-2)
Tiri: 23-21 (4-8, 11-2, 8-11)
Arbitri: M. Bagozza, F. Tirelli (F. Pace, J. Pace)
Spettatori: 124

ASC Auer Ora – Valdifiemme HC 1-3 (1-1, 0-0, 0-2)

Gol: 4:00 F. Kostner (R. Locatin, P. Nicolao) (0:1, PP1), 9:11 A. Decarli (A. Nagele, W. Thaler) (1:1), 50:16 L. Vicenzi (E. Chelodi, W. Thaler) (1:2), 59:06 R. Locatin (E. Chelodi, F. Gilmozzi) (1:3, PP1)

Penalità: 12-12 (2-4, 4-4, 6-4)
Tiri: 17-27 (9-8, 6-7, 2-12)
Arbitri: P. Gruber, T. Egger (A. Gallo, M. Manfroi)
Spettatori: 321

L’Appiano ed il Valdifiemme hanno vinto entrambe le gare di qualificazione ai quarti di finale ed hanno raggiunto le altre sei qualificate formando il tabellone completo dei quarti di finale di Coppa Italia. L’Appiano incontrerà come settima qualificata il Merano mentre il Valdifiemme incontrerà il Caldaro come ottava qualificata. Le altre sfide dei quarti erano già in essere: Bressanone – Varese e Pergine – Alleghe.

QUARTI DI FINALE 

Coppa Italia – Quarti di finale – Gare d’andata – 29/30 dicembre 2018 

HC Eppan Appiano – HC Merano Pircher 3-2 (0-2, 2-0, 1-0)
Gol: 8:40 F. Faggioni (L. Ansoldi, T. Mitterer) (0:1), 9:56 L. Ansoldi (L. Ansoldi, T. Mitterer) (0:2, SH1), 25:31 D. Peruzzo (E. Scelfo, T. Ebner) (1:2, PP2), 32:11 F. Spitaler (T. Ebner, T. Ebner) (2:2), 43:06 D. Fabris (D. Peruzzo, P. Jaitner) (3:2, PP1)

Penalità: 20-42 (6-8, 8-32, 6-2)
Tiri: 13-22 (7-8, 4-7, 2-7)
Arbitri: A. Moschen, O. Piniè (M. De Zordo, F. De Toni)
Spettatori: 510

Mastini Varese – HC Falcons Brixen Bressanone 3-4 (0-2, 2-1, 1-1)
Gol: 13:38 M. Casanova Stua (P. Bona) (0:1), 16:48 C. Sottsas (C. Rainer, P. Bona) (0:2, PP1), 21:24 A. Vanetti (D. Perna, T. Teruggia) (1:2, PP1), 29:25 G. Braito (D. Perna, T. Teruggia) (1:3), 31:03 M. Franchini (M. Andreoni, T. Teruggia) (2:3), 41:12 M. Mazzacane (M. Andreoni, M. Franchini) (3:3), 53:13 P. Bona (M. Andreoni, M. Franchini) (3:4)

Penalità: 6-6 (4-2, 2-4, 0-0)
Tiri: 43-31 (11-13, 21-11, 11-7)
Arbitri: F. Lottaroli, W. Volcan (S. Terragni, S. Vignolo)
Spettatori: 175

Alleghe Hockey – Hockey Pergine Sapiens 0-7 (0-1, 0-4, 0-2)
Gol: 7:56 N. Buonassisi (A. Ambrosi, M. Vankus) (0:1, SH1), 31:04 M. Dall’agnol (A. Ambrosi, M. Vankus) (0:2, PP1), 31:51 M. Dall’agnol (Y. Cristellon, A. Ambrosi) (0:3, PP1), 35:37 S. Piva (M. Vankus, A. Ambrosi) (0:4), 38:18 C. Lombardi (S. Piva, D. Colombini) (0:5), 52:09 M. Dall’agnol (Y. Cristellon, N. Buonassisi) (0:6, PP2), 57:22 M. Dall’agnol (N. Buonassisi, N. Buonassisi) (0:7, PP2)

Penalità: 54-16 (8-8, 10-2, 36-6)
Tiri: 22-36 (10-8, 7-16, 5-12)
Arbitri: L. Soraperra, L. Zatta (M. Da Pian, G. Soia)

Valdifiemme HC – SV Kaltern Caldaro rothoblaas 2-5 (0-2, 2-0, 0-3)
Gol: 12:29 M. Pircher (T. Steiner, F. Colombo) (0:1, PP1), 16:06 D. Tedesco (A. Sullmann Pilser, F. Colombo) (0:2), 20:15 F. Gilmozzi (E. Chelodi, F. Colombo) (1:2), 35:54 J. Fronk (E. Chelodi, F. Colombo) (2:2, PP2), 40:47 D. Tedesco (B. Andergassen, F. Colombo) (2:3, PP1), 42:30 D. Tedesco (F. Wieser, F. Colombo) (2:4, PP1), 59:34 D. Tedesco (F. Wieser, A. Sullmann Pilser) (2:5)

Penalità: 14-12 (4-0, 4-6, 6-6)
Tiri: 26-39 (8-14, 10-12, 8-13)
Arbitri: T. Egger, P. Gruber (F. Pace, J. Pace)
Spettatori: 888

Coppa Italia – Risultati – Gara di ritorno dei quarti di finale – 10 gennaio 2019

HC Falcons Brixen Bressanone – Mastini Varese 5-1 (2-1, 2-0, 1-0)

Gol: 3:26 M. Franchini (M. Andreoni) (0:1), 16:39 P. Bona (L. Tauber) (1:1), 19:00 P. Bona (L. Tauber, M. Casanova Stua) (2:1, PP1), 31:10 L. Daccordo (L. Tauber, M. Casanova Stua) (3:1), 33:39 M. Casanova Stua (P. Bona, L. Tauber) (4:1, PP1), 59:37 L. Daccordo (F. Demetz, C. Rainer) (5:1)
Penalità: 8-10 (4-2, 4-4, 0-4)
Tiri: 33-16 (9-8, 11-3, 13-5)
Arbitri: P. Gruber, T. Egger (J. Pace, S. Ricco)

Con 6 punti conquistati (3+3) nelle due gare dei quarti, i Falcons accedono alle semifinali

Hockey Pergine Sapiens – Alleghe Hockey 2-0 (0-0, 2-0, 0-0)
Gol: 22:51 M. Vankus (A. Meneghini, A. Ambrosi) (1:0), 33:47 A. Meneghini (F. Valorz, L. Marchesini) (2:0, SH1)

Penalità: 4-6 (0-2, 2-4, 2-0)
Tiri: 37-15 (14-3, 12-5, 11-7)
Arbitri: M. Bettarini, S. Soraperra (C. Biacoli, A. Plancher)
Spettatori: 120

Con 6 punti conquistati (3+3) nelle due gare dei quarti, l’Hockey Pergine Sapiens accede alle semifinali

SV Kaltern Caldaro rothoblaas – Valdifiemme HC 1-3 (1-0, 0-2, 0-1)
Gol: 11:20 A. Sullmann Pilser (F. Wieser, B. Andergassen) (1:0), 23:17 F. Gilmozzi (P. Nicolao, F. Kostner) (1:1), 30:12 F. Gilmozzi (F. Kostner, P. Nicolao) (1:2), 56:12 M. Ciresa (R. Locatin, L. Mattivi) (1:3)

Penalità: 8-8 (6-2, 0-4, 2-2)
Tiri: 36-23 (7-5, 23-8, 6-10)
Arbitri: M. Bagozza, L. Soraperra (G. Abram, A. Gallo)
Spettatori: 190

Con tre punti a testa, si è dovuti ricorrere alla differenza reti. Il Caldaro ha vinto la prima gara in trasferta per 5:2 mentre il Fiemme  ha vinto a sua volta in trasferta per 3:1. Nell’aggregato dei due risultati è passato il Caldaro per la migliore differenza reti.

HC Merano Pircher – HC Eppan Appiano 7-2 (0-1, 3-1, 4-0)

Gol: 12:06 R. Tombolato (D. Peruzzo) (0:1, PP1), 22:55 D. Fabris (P. Jaitner, D. Peruzzo) (0:2), 30:10 O. Duris (L. Moren, L. Ansoldi) (1:2, PP1), 32:33 L. Moren (L. Ansoldi, L. Franza) (2:2, SH1), 37:09 F. Faggioni (A. Radin, L. Ansoldi) (3:2, PP1), 43:24 T. Mitterer (L. Moren, O. Duris) (4:2, PP1), 44:05 S. Thaler (F. Faggioni, F. Erschbamer) (5:2), 51:50 F. Faggioni (F. Faggioni, F. Erschbamer) (6:2, SH1), 56:48 T. Mitterer (P. Beber, F. Erschbamer) (7:2)

Penalità: 10-14 (4-6, 2-4, 4-4)
Tiri: 34-28 (13-13, 10-6, 11-9)
Arbitri: L. Marri, F. Tirelli (H. Egger, M. Manfroi)
Spettatori: 195

Con una vittoria casalinga a testa, si è dovuti ricorrere alla differenza reti. L’Appiano ha vinto la sfida dell’andata per 3:2 mentre il Merano quella di ritorno per 7:2. Nell’aggregato prevale nettamente il Merano che quindi è passato alle semifinali.