Solo l’Asiago vince in trasferta, nelle altre tre gare vale il fattore ghiaccio.

Erano solo quattro le gare in programma questo giovedì. In prima serata si è giocato a Salisburgo e, più tardi a Brunico, Selva di Val Gardena e Cortina; da notare che, ad eccezione del match del Pranives, la vittoria ha sempre sorriso alle formazioni di casa.

I giovani salisburghesi conquistano i tre punti in palio nella gara interna contro le Aquile di Kitzbühel. Al Volksgarten brilla particolarmente la stella del ventunenne Oliver Nordberg. Lo Svedese, già capocannoniere della formazione allenata da Teemu LEVIJOKI, anche stasera è andato in rete due volte, oltre ad ispirare il goal del 5 -0. Con i tre punti (due goals ed un assist) di questa sera il ragazzino terribile di Stoccolma raggiunge 32 complessivi, un bel risultato, a questo punto della stagione, per un giocatore così giovane.
Red Bull Hockey Juniors – EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel 5 – 1 (1-0, 3-0, 1-1)
Giovedì, 10.01.2019, ore 19:15. Volksgarten di Salisburgo.
Arbitri: SUPPER, WALLNER, Giudici di Linea: Kainberger, Oberhuber

MARCATORI: 11:14 1:0 RBJ Oliver Nordberg; 22:42 2:0 RBJ Bastian Eckl; 23:47 3:0 RBJ Oliver Nordberg; 29:11 4:0 RBJ Casper Evertsson; 41:17 5:0 RBJ Dennis Lobach; 52:52 5:1 PP1 KEC Peter Lenes.

Il Val Pusteria infila la sesta vittoria consecutiva e rafforza la prima posizione della Classifica Generale. Eppure al di là del suo epilogo finale, i lupi, anche stasera, hanno confermato di “soffrire fuor di misura” le formazioni di bassa classifica. All’andata, nel novembre scorso, i giallo-neri vinsero al Messestadion di Dornbirn, soltanto ai tiri di rigore, ed anche stasera per la formazione di Petri Mattila, il match è stato molto meno facile del previsto. Infatti, dopo un primo tempo nel quale i Pusteresi non sono riusciti a concretizzare il dominio territoriale, la formazione austriaca, un po’ a sorpresa è infatti, passata in vantaggio in apertura di secondo drittel. Il goal è giunto in situazione di Power Play, e con David Laner in panca puniti, i “Wälder” hanno segnato con Christian Haidinger. I leader della classifica hanno raggiunto il pareggio soltanto verso la fine del tempo con una azione della terza linea concretizzata dal non ancora diciottenne Lukas De Lorenzo Meo. Nel terzo drittel gli austriaci sono stati presi d’assalto e prima Ivan Althuber poi Tommaso Traversa (in PP) e quindi Markus Gander (a porta vuota), hanno chiuso, definitivamente, il match.
HC Val Pusteria – EC Bregenzerwald 4 – 1 (0-0, 1-1, 3-0)
Giovedì, 10.01.2019, 20:00: Lungo Rienza di Brunico
Arbitri: BENVEGNU, GAMPER, Giudici di Linea: Bedana, Huber.
MARCATORI: 23:27 0:1 PP1 ECB Christian Haidinger (Ban – Fechtig); 38:57 1:1 PUS Lukas De Lorenzo Meo. (Laner – March); 52:39 2:1 PUS Ivan Althuber (Gander – Andergassen); 54:39 3:1 PP1 PUS Tommaso Traversa (Helfer – Corbett); 58:52 4:1 EN PUS Markus Gander.

I Campioni AHL, vendicano la sconfitta subita appena cinque giorni e, pur soffrendo, vincono sulla pista di ghiacciata di Selva di Val Gardena. La formazione di Ron Ivany è passata in vantaggio, in power play, con un goal di Anthony Bardaro, lesto a deviare, sotto porta, un tiro di Alexander Gellert. In apertura di terzo drittel, sempre in power play, le Furie riescono a pareggiare grazie a Michael Sullmann Pilser. Il risultato resta in equilibrio per meno di sessanta secondi ed il goal di Federico Benetti regala definitivamente la vittoria da tre punti ai giallo-rossi.
HC Gherdëina valgardena.it – Migross Supermercati Asiago Hockey 1 – 2 (0-1, 0-0, 1-1)
Giovedì, 10.01.2019, 20:30: Stadio Pranives di Selva di Val Gardena.
Arbitri: MOSCHEN, PINIE, Giudici di Linea: P. Giacomozzi, Piras
MARCATORI: 19:37 0:1 PP1 ASH Anthony Bardaro (Gellert – Rosa); 40:24 1:1 PP1 GHE Michael Sullmann Pilser (Long – Eastman); 41:15 1:2 ASH Federico Benetti (Conci – Casetti).

Tra Cortina e Vipiteno, le sfide sono assolutamente vietate ai deboli di cuore. Anche stasera infatti, per poter decretare la vincente, si è dovuto attendere i tiri di rigore che hanno sorriso a Riccardo Lacedelli. Il Cortina nel primo tempo, con Alessandro Zanatta e Riccardo Lacedelli, aveva raggiunto il doppio vantaggio ma i Broncos nei due tempi successivi sono riusciti a riequilibrare il risultato, grazie alle segnature di Brandon McNally e Jure Sotlar. La vittoria ai rigori consegna i due punti agli Scoiattoli che, con tale risultato, raggiungono gli stessi Broncos con i quali dividono adesso l’ottava posizione in classifica, a quota 46 punti.
S.G. Cortina Hafro – Wipptal Broncos Weihenstephan 3 – 2 d.t.r. (2-0, 0-1, 0-1, 0-0)
Giovedì, 10.01.2019, 20:30: Stadio Olimpico di Cortina d’Ampezzo.
Arbitri: MORI, STEFENELLI, Giudici di Linea: De Zordo, Rigoni
MARCATORI: 02:35 1:0 SGC Alessandro Zanatta (Larcher); 16:31 2:0 SGC Riccardo Lacedelli (Bruneteau – Barnabo); 28:21 2:1 WSV Brandon McNally (Sotlar); 43:58 2:2 WSV Jure Sotlar (Borgatello – Roland Hofer); 65:00 3:2 SGC Riccardo Lacedelli.

Classifica
1. Val Pusteria p.ti 79 (29 gare)
2. Olimpia Lubiana p.ti 61 (27)
3. Lustenau p.ti 60 (28)
4. Rittner Buam p.ti 59 (27)
5. Feldkirch p.ti 56 (28)
6. Salisburgo Juniors p.ti 54 (28)
7. Asiago p.ti 52 (27)
8. Wipptal Broncos p.ti 46 (29)
8. Cortina p.ti 46 (29)
10. Jesenice p.ti 43 (26)
11. Gherdëina p.ti 37 (29)
12. Zeller Eisbären p.ti 30 (31)

13.’Die Adler’ Kitzbühel p.ti 28 (28)
14. Bregenzerwald p.ti 20 (27)
15. Milano RB p.ti 17 (28)
16. Klagenfurt II p.ti 14 (27)
17. Fassa Falcons p.ti 11 (27)