L’Olimpia Lubiana cala il settebello

E’ un Olimpia Lubiana in piena salute quello che s’impone sul Fassa ed ottiene l’undicesima vittoria consecutiva. Coi tre punti guadagnati i balcanici raggiungono il secondo posto in classifica.

Il prolungato forechecking degli sloveni nel primo tempo non raccoglie quanto seminato: su 15 conclusioni verso la gabbia difesa da Gianni Scola (contro 5 degli ospiti) producono i soli goal di Rajsar, in power play)e Ulamec. Seppur con una formazione rimaneggiata i trentini accorciano le distanze con Östman, tuttavia cascano in una serie di penalità che consentono ai padroni di casa di andare a segno altre quattro volte in superiorità (Zajc, Music, Ceon e Orehek i marcatori), nel mezzo, nella stessa situazione speciale la rete di Castlunger. Nel terzo tempo Cepon e Marzolini chiudono le marcature.

Olimpia Lubiana – Fassa Falcons 7:3 (2:1, 2:1, 3:1)
Arbitri: BAJT, LENDL, Reisinger, Snoj. Spettatori: 462
Goals HKO: Rajsar (6.PP1/Koblar-Jezovsek), Ulamec (8./Brus-Kranjc), Zajc (24.PP1/Kranjc-Koren), Music (29.PP1/Zajc), Cepon (43.PP1/Kranjc-Zajc, 55./Sever-Orehek), Orehek (45.PP1/Pesut-Grahut)
Goals FAS: Östman (13./Graf-Marzolini), Castlunger (32.PP1/Zanet-Bresciani), Marzolini (56./Bresciani-Castlunger)

Classifica
1. Val Pusteria p.ti 76 (28 gare)
2. Olimpia Lubiana p.ti 61 (27)
3. Lustenau p.ti 60 (28)
4. Rittner Buam p.ti 59 (27)
5. Feldkirch p.ti 56 (28)
6. Salisburgo Juniors p.ti 51 (27)
7. Asiago p.ti 49 (26)
8. Wipptal Broncos p.ti 45 (28)
9. Jesenice p.ti 43 (26)
10. Cortina p.ti 44 (28)
11. Gherdëina p.ti 37 (28)
12. Zeller Eisbären p.ti 30 (31)

13.’Die Adler’ Kitzbühel p.ti 28 (27)
14. Bregenzerwald p.ti 20 (26)
15. Milano RB p.ti 17 (28)
16. Klagenfurt II p.ti 14 (27)
17. Fassa Falcons p.ti 11 (27)

Tags: