Il Bolzano conclude l’anno contro Salisburgo e Innsbruck

(Comun. stampa HC Bolzano) – Il 2018 è stato un anno storico per i colori biancorossi. Gli 85 anni della società sono stati festeggiati con un meraviglioso successo in EBEL, lo scorso 20 aprile, al termine di una cavalcata storica che ha portato i Foxes dall’ultimo posto fino a mettere le mani sul Karl Nedwed Trophy, poi il Bolzano è riuscito anche nell’impresa di entrare tra le migliori 16 squadre d’Europa, sbarcando agli ottavi di finale di Champions Hockey League, con le vittorie contro colossi dell’hockey come Helsinki e Skelleftea.

L’HCB Alto Adige Alperia concluderà l’anno con due match importantissimi in ottica classifica. Oggi, venerdì 28 dicembre alle ore 19:15 (con diretta su Video33), la truppa di coach Kai Suikkanen sarà impegnata a Salisburgo, tana dei Red Bulls. Una riedizione della finale andata in scena ad aprile e un match è ormai diventato un grande classico della EBEL.

Salisburgo, che è arrivato nel frattempo alle semifinali di CHL contro Monaco che andranno in scena a gennaio, si trova al momento al quinto posto in classifica con 53 punti, tre in meno dei biancorossi, che nonostante l’ultimo KO contro Dornbirn restano in terza piazza. I Red Bulls stanno vivendo un momento di difficoltà, con quattro sconfitte consecutive arrivate dopo un filotto positivo di sei partite. Equilibrio nei due precedenti stagionali: il 16 settembre il Bolzano espugnò l’Eisarena per 2 a 1 con i goal di MacKenzie e Blunden, mentre il 28 ottobre i Red Bulls si presero la rivincita, imponendosi al Palaonda con un netto 8 a 4. Occhi puntati su John Hughes, vero mattatore degli austriaci con 33 punti in 30 partite, mentre i Foxes possono contare su un Brett Findlay capace di mettere a segno fin qui 7 goal e 31 assist, ma rimasto a secco contro Dornbirn dopo essere andato a punti per quattro partite consecutive.

Coach Kai Suikkanen avrà a disposizione tutti gli effettivi, ad eccezione del lungodegente Mike Blunden: Crescenzi, infatti, è pronto a fare il suo ritorno sul ghiaccio.

“Contro Dornbirn meritavamo i due o i tre punti – spiega l’attaccante biancorosso Luca Frigo – il morale è alto e abbiamo voglia di dimostrare che ci siamo ripresi da quel momento difficile che abbiamo passato qualche settimana fa: vogliamo fare una bella partita, sicuramente quello stadio rievoca bei ricordi e per me è la prima volta dopo la gara 7 dell’anno scorso (Frigo era infortunato nel match del 16 settembre ndr), ma giocare lì non è mai facile”.

Domenica 30 dicembre, alle ore 17, i biancorossi chiuderanno il 2018 tra le mura di casa del Palaonda, nel derby contro l’HC TWK Innsbruck nel quale è previsto anche il Pfiff Toys Family Day. I tirolesi galleggiano nei bassifondi della classifica, al decimo posto con 40 punti, ma restano una squadra temibile dal punto di vista offensivo, come dimostra l’ultimo successo contro i Red Bulls. La truppa di coach Rob Pallin, infatti, vanta il quinto miglior attacco della EBEL, a fronte della peggior difesa. A guidare la classifica dei top scorers del campionato, infatti, c’è un Andrew Clark autore di ben 48 punti in 31 partite (14 goal e 4 assist). Il derby è da sempre garanzia di spettacolo e i due precedenti stagionali non hanno tradito le aspettative: il 2 ottobre furono i Foxes a imporsi alla Tiroler Wasserkraft Arena per 3 a 2, con le reti di Blunden, MacKenzie e Miceli, mentre il 18 novembre i biancorossi sciuparono un vantaggio di 4 a 0 davanti al proprio pubblico, venendo sconfitti per 8 a 5 e dando il via alla serie negativa di sei sconfitte consecutive, interrotta il 7 dicembre contro il Villach.

Per il derby è prevista una prevendita, che si terrà domani (venerdì 28 dicembre) presso l’ufficio dell’HCB, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.

Il Pfiff Toys Family Day prevede un pacchetto famiglia con prezzi di ingresso speciali e tante sorprese per i nostri piccoli ospiti:

  • prezzo d’entrata per bambini fino a 16 anni (con documento dai 12 in poi) accompagnati da un genitore pagante: 1€ (i bambini si devono presentare con il genitore alla cassa; offerta valida anche per abbonati);
  • 30 minuti dopo la partita pattinaggio pubblico ad entrata libera con la squadra EBEL;
  • i pattini devono essere portati all’interno del Palaonda solamente dopo la partita. Sarà possibile il noleggio pattini in loco.

 

Venerdì 28 dicembre, ore 19:15 (Eisarena, Salisburgo) – Live su Video33
EC Red Bull Salzburg vs HCB Alto Adige Alperia

Domenica 30 dicembre, ore 17:00 (Palaonda, Bolzano) – Pfiff Toys Family Day
HCB Alto Adige Alperia vs HC TWK Innsbruck

 

Classifica EBEL (dopo 31 giornate)

1. Vienna Capitals 62 punti
2. Graz 99ers 56
3. HC Bolzano 56
4. EC KAC 54*
5. Red Bull Salzburg 53*
6. Black Wings Linz 51
7. Fehervar AV19 49
8. Orli Znojmo 44
9. Dornbirn Bulldogs 43
10. HC Innsbruck 40
11. EC VSV 24
12. Medvescak Zagabria 21**


* una partita in meno
** due partite in meno