Un incredibile Milano ferma la Capolista, il derby sloveno va a Lubjiana.

Il Lustenau infila la sua quinta vittoria consecutiva e lo fa sul ghiaccio della Volksgarten Arena di Salisburgo. La gara, dopo sessanta minuti giocati sul filo dell’equilibrio, viene decisa a favore degli ospiti, all’overtime, da una segnatura del ventottenne difensore austriaco Daniel Stefan. I tre tempi regolamentari vedevano le segnature di Klöckl, Kokkila ed Evertsson per i padroni di casa, inframezzate dalle risposte di Putnik, D’Alvise e Koczera per gli ospiti. Con i tre punti conquistati ed approfittando dell’imprevedibile stop del Val Pusteria al Pala Agorà, i giallo verdi, consolidano la seconda posizione in classifica generale.
Red Bull Hockey Juniors vs. EHC Alge Elastic Lustenau 3 – 4 OT (1-1, 1-1, 1-1, 0-1)
Sabato 22.12.2018: ore 16:00; Volksgarten Arena di Salisburgo; Spettatori: 154.
Arbitri: LOICHT, SUPPER, Giudici di Linea: Legat, Oberhuber.

L’Olimpia di Lubiana vince il terzo derby sloveno della stagione, imponendosi sullo Jesenice per 4-3. La gara, dall’andamento assai incerto, si risolve nel terzo drittel. I Padroni di casa, dopo aver subito la segnatura di Rodmann, riequilibrano il punteggio a loro favore, complice, una doppietta di Zan Jezovsek (che realizza il secondo goal, addirittura, con l’uomo in meno). Gli Iron Steelers si riportano in vantaggio, con i goals di Basic e Paradies ma soffrono il recuipero dei padroni di casa che, almeno quest’anno, hanno una marcia in più nei confronti della formazione di Marcel RODMAN. I goal portano le firme di Miha Zaic e Gal Koren e permettono al Lubiana di rinsaldare la quarta posizione nella classifica genrale.

HK SZ Olimpija vs. HDD SIJ Acroni Jesenice 4 – 3 (2-1, 1-2, 1-0)
Sabato 22.12.2018: ore 17:30. Hala Tivoli di Lubiana.
Arbitri: BAJT, FAJDIGA, Giudici di Linea: Javornik, Markizeti.

La sorpresa della serata ce la regala il Milano, che, senza stranieri e dopo sei (pesanti) sconfitte consecutive, ferma la rincorsa del Val Pusteria, rimandandolo, sconfitto, a Brunico. I Saimini convincono per impegno e dedizione alla causa e festeggiano il goal decisivo di Caletti (nella foto). I Giallo Neri, per contro, non possono appellarsi all’assenza di Furlong, sostituito a difesa della gabbia dal giovanissimo Hannes Stoll ed anzi, pagano lo scotto di una prestazione sotto tono.
Hockey Milano Rossoblu vs. HC Val Pusteria Lupi 3 – 2 (0-0, 1-1, 2-1)
Sabato 22.12.2018: ore 19:00. Pala Agorà di Milano. Spettatori: 1014
Arbitri: LEGA, MOSCHEN, Giudici di Linea: De Zordo, Terragni.
MARCATORI: 25:07 0:1 EQ PUS Andergassen R. (40) Traversa T. (88) Gander M. (3); 27:20 1:1 EQ MIL Platzer F. (98) Xamin D. (11) Asinelli S. (14); 40:29 1:2 PP1 PUS Berger S. (21) Gander M. (3) Virtala M. (27); 44:57 2:2 PP1 MIL Asinelli S. (14) Petrov A. (9); 55:35 3:2 GWG EQ MIL Caletti E. (15).

Il Cortina, all’overtime, coglie una preziosissima vittoria a Vipiteno ed accorcia la distanza dalla formazione dell’Alta Val d’Isarco, nella classifica AHL. Questa gara apre le sfide dei gironi regionali e non vale per la classifica della Serie A, da segnalare che il goal decisivo, è stato realizzato dal terzino, ex pusterese, Nick Bruneteau.
Wipptal Broncos Weihenstephan vs. Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro 2 – 3 d.t.r. (0-1, 2-0, 0-1, 0-1)
Sabato 22.12.2018: ore 19:30. Weihenstephan Arena di Vipiteno. Spettatori:
Arbitri: GAMPER, VIRTA, Giudici di Linea: M. Cristeli, Slaviero.
Marcatori: 12:46 0:1 SH1 SGC Ayotte M. (15); 23:56 1:1 PP2 WSV McNally B. (74) Borgatello C. (50) Just K. (73); 25:51 2:1 PS EQ WSV Sotlar J. (33); 55:59 2:2 PP1 SGC Vänttinen T. (91) Trecapelli N. (26) De zanna R. (8); OT 64:41 2:3 GWG EQ SGC Bruneteau N. (2) Vänttinen T. (91) Cordiano M. (19) 35

Il Feldkirch vince largamente la sfida contro lo Zell am See. Gli Orsi Polari oppongono solo una debole resistenza ai padroni di casa. I goal della vittoria sono siglati da Robin Soudek (due) e Christian Jennes.
VEU Feldkirch vs. EK Die Zeller Eisbären 3 – 0 (1-0, 2-0, 0-0)
Sabato 22.12.2018: ore 19:30. Voralberghalle di Feldkirch
Arbitri: A. LAZZERI, WALLNER, Giudici di Linea: P. Giacomozzi, Weiss.
MARCATORI: 06:08 1:0 GWG EQ VEU Soudek R. (22) Birnstill S. (13); 30:58 2:0 EQ VEU Soudek R. (22) Jennes C. (23); 35:46 3:0 EQ VEU Jennes C. (23) Gehringer N. (21) Draschkowitz C. (7).

Dopo la pesante sconfitta a Jesenice, la formazione di Riku Lehtonen sbanca il Pranives grazie ai goal di Markus Spinell, Alex Frei, Julian Kostner ed Ivan Tauferer. Con i tre punti conquistati nella trasferta in Val Gardena, i Buam mantengono la quinta posizione in classifica generale.
HC Gherdëina valgardena.it vs. Rittner Buam 0 – 4 (0-1, 0-1, 0-2)
Sabato 22.12.2018: ore 20:30. Pranives di Selva di Val Gardena. Spettatori: 740
Arbitri: RUETZ, STRASSER, Giudici di Linea: Martin, Rinker.

CLASSIFICA GENERALE
1 Val Pusteria (23 +62) 62 punti
2 Lustenau (22 +36) 52 punti
3 Feldkirch (23 +29) 43 punti
4 Lubiana (20 +34) 42 punti
5 Renon (21 + 29) 42 punti
6 Salisburgo II (22 +15) 41 punti
7 Asiago (19 +20) 40 punti
8 Vipiteno (23 +17) 39 punti
9 Jesenice (21 +27) 37 punti
10 Cortina (23 -9) 35 punti
11 Gherdëina (24 -28) 30 punti
12 Zell Am See (24 -28) 26 punti

13 Stadtwerke Kitzbühel (22 -30) 23 punti
14 Bregenzerwald (22 -24) 20 punti
15 Milano Rossoblu (22 -46) 14 punti
16 Fassa Falcons (20 -38) 10 punti
17 Klagenfurt II (22 -67) 8 punti

Domenica 23.12.2018: HC Fassa Falcons vs. Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 ore (20:45)

Tags: