Il Val Pusteria ha la chance di eguagliare il record dell’Asiago

(Comun. stampa AHL) – Nel 19esimo turno della Alps Hockey League, la capolista Brunico ha la possibilità di eguagliare il record di vittorie consecutive di sempre nel derby altoatesino contro il Gherdeina. In questo momento il record di successi consecutivi appartiene all’Asiago. Nella scorsa stagione la Supermercati Migross Asiago Hockey 1935 ha conquistato 17 risultati positivi di fila. La formazione dei Lupi è imbattuta dall’inizio di questo torneo e con un’altra vittoria raggiungerebbe proprio quota 17. Nel programma della AHL ci sono anche due derby austriaci. Il ricco weekend della AHL si concluderà domenica con il derby sloveno tra l’HK SZ Olimpija e l’HDD SIJ Acroni Jesenice. 

 
Alps Hockey League, round 19:
Sab, 24.11.2018, 17.30: EHC Alge Elastic Lustenau – EC KAC II
Sab, 24.11.2018, 19.30: EK Die Zeller Eisbären – Red Bull Hockey Juniors

Sab, 24.11.2018, 19.30: EC Bregenzerwald – VEU Feldkirch
Sab, 24.11.2018, 19:30: EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel – HDD SIJ Acroni Jesenice
Sat, 24.11.2018, 20.00: HC Pustertal Wölfe – HC Gherdeina valgardena.it
Sab, 24.11.2018, 20.00: Rittner Buam – S.G. Cortina Hafro
Sab, 24.11.2018, 20.00: HC Fassa Falcons – Wipptal Broncos Weihenstephan
Sab, 24.11.2018, 20.30: Migross Supermercati Asiago Hockey – Hockey Milano Rossoblu
 
Sab, 24.11.2018, ore 17:30: EHC Alge Elastic Lustenau – EC KAC II
Arbitri: GAMPER, RUETZ, Rinker, Weiss

Il weekend della AHL si apre sabato pomeriggio con la sfida tutta austriaca tra l’EHC Alge Elastic Lustenau e l’EC-KAC II. Nonostante la sconfitta di giovedì a Vipiteno all’overtime, il Lustenau rimane sempre il primo inseguitore dell’HC Val Pusteria. La squadra dei Leoni austriaci ha vinto l’ultimo incontro casalingo contro il Lubiana. Riguardo agli scontri diretti, la formazione del Vorarlberg ha sempre dominato contro il Klagenfurt-II. All’esordio in stagione il Lustenau ha vinto per 5:0 contro le Giubbe Rosse. Negli ultimi cinque incontri ha sempre vinto il Lustenau realizzando una media di sei reti a partita. 
 
Sab, 24.11.2018, ore 19:30: EK Die Zeller Eisbären – Red Bull Hockey Juniors
Arbitri: METZINGER, PODLESNIK, Arlic, Snoj

L’altra sfida tutta austriaca sarà il derby salisburghese tra l’EK Die Zeller Eisbären opposto ai Red Bull Hockey Juniors. Dopo l’arrivo del nuovo coach Greg Holst, gli Orsi Polari hanno cambiato marcia vincendo tre gare di fila e raggiungendo l’11° posto in classifica. I Red Bulls sono scesi al 5° posto dopo la sconfitta di giovedì a Brunico ma la formazione di Salisburgo vanta ancora il miglior powerplay della lega (17 reti su 60 powerplay con una media del 28,3%). Nell’ultimo scontro diretto vittoria del Red Bulls per 6:2 grazie ad un buon secondo periodo. Nelle precedenti sfide c’erano state tre vittorie consecutive dello Zell am See a cui ha fatto seguito il primo di due successi dei Red Bulls. 
 
Sab, 24.11.2018, ore 19:30: EC Bregenzerwald – VEU Feldkirch
Sabato : LEGA, STRASSER, Terragni, Vignolo

Sabato ci sarà in programma anche uno dei Derby del Vorarlberg. L’EC Bregenzerwald ospita il VEU Feldkirch. Le due squadre arrivano dai rispettivi successi settimanali: l’ECB ha battuto il Fassa mentre il VEU ha raccolto una chiara vittoria in trasferta a Selva di Val Gardena. Grazie a questo successo il Feldkirch si ritrova in terza posizione mentre l’ECB al 14° posto. Ritornando al derby il Feldkirch ha vinto il primo incontro per 6:3 dopo un mirabolante primo tempo. Grazie a 36 punti ciascuno, il VEU è guidato dalle invenzioni e giocate di Robin Soudek e Dylan Stanley che sono anche i migliori giocatori di questa lega per goal ed assist realizzati. Negli ultimi sette scontri diretti dominio del Feldlkirch che ha vinto sei partite mentre l’ECB una sola all’overtime. 
 
Sab, 24.11.2018, ore 19:30: EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel – HDD SIJ Acroni Jesenice
Arbitri: FICHTNER, LOICHT, Bergant, Miklic

L’EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel dà il benvenuto all’ HDD SIJ Acroni Jesenice. La squadra slovena è attesa da un weekend impegnativo con due partite in meno di 24 ore ed unica squadra a giocare due match tra sabato e domenica di tutta la AHL. Il team austriaco è reduce dalle sconfitta di Milano maturata già nel primo tempo quando i tirolesi sono finiti sotto per 4:1. Questo risultato segna la quinta sconfitta del Kitzbühel nelle ultime quattro gare. Jesenice, invece, è in netto rialzo avendo vinto gli ultimi tre incontri. La formazione balcanica appare molto determinata quando gioca in shorthanded con un buon 85,4% di penalità “uccise”. Jesenice ha sempre vinto contro il Kitzbühel con almeno tre goal di scarto. 
 
Sab, 24.11.2018, ore 20:00: HC Val Pusteria Lupi – HC Gherdeina valgardena.it
Arbitri: BAJT, LAZZERI, Cristeli M., Holzer D.

Sabato i Lupi della Val Pusteria hanno la possibilità di eguagliare la più lunga striscia vincente della Alps Hockey League di sempre. Se vincessero nel derby, i gialloneri avrebbero raggiunto il numero di 17 vittorie consecutive come la Migross Supermercati Asiago Hockey nella stagione 2017/18. Nell’ultimo turno il Val Pusteria ha avuto ragione dei Red Bulls con una gara alla distanza vinta per 5:2. Ora c’è il derby contro il Gherdeina. La formazione ladina, nonostante la sconfitta per 4:1 di giovedì, è sicuramente cliente ostico per qualsiasi avversario anche se il suo powerplay con 15 goal su 101 occasioni non è tra i migliori della lega. Il Val Pusteria ha vinto tutte le cinque precedenti sfide raccogliendo anche due shutout. Il Val Pusteria ha riaccolto tra le sue fila Cody Corbett mentre Teemu Virtala è prossimo al rientro. Solo alla prima di campionato il Val Pusteria ha potuto disporre di tutto il quartetto degli stranieri (Furlong, i fratelli Virtala e Corbett). In casa Gherdeina si registrano gli infortuni in contemporanea dei fratelli Vinatzer. Nella sfida contro il Feldkirch si è infortunato durante la gara Gabriel Vinatzer (classe ’92) che segue a quelli di Andreas (classe ’98) e Simon (classe ’94). 
 
Sab, 24.11.2018, ore 20:00: Rittner Buam – S.G. Cortina Hafro
 
Dopo l’inarrestabile Brunico, la squadra che ha la serie più lunga di vittorie è il Renon. La formazione di Collalbo mercoledì ha conquistato il sesto successo consecutivo a Klagenfurt. Ora affronta una gara casalinga contro un Cortina che sicuramente è cresciuto rispetto alle prime giornate ma non riesce a trovare la via della continuità. Nelle ultime sei gare, la formazione ampezzana ha conquistato 11 punti tra cui una vittoria piena contro i Campioni in carica dell’Asiago. Nell’ultimo turno, però, il Cortina non ha raccolto quanto poteva contro lo Zell am See che poi è andato a vincere ai rigori. Il Renon dal canto suo ha il secondo miglior penalty-killing della lega con solo nove goal subiti su 73 situazioni in cui ha giocato in inferiorità. La compagine altoatesina ha vinto 9 delle ultime 11 sfide contro gli ampezzani. 
 
Sab, 24.11.2018, ore 20.00: HC Fassa Falcons – Wipptal Broncos Weihenstephan
Arbitri: HOLZER T., SUPPER, Kainberger, Wimmler

La formazione penultima in classifica dei Fassa Falcons ospita i Wipptal Broncos Weihenstephan. I ladini sono alla ricerca della loro prima vittoria casalinga ai tempi regolamentari. Fino ad oggi, il team di Alba di Cazanei ha raccolto un solo successo ai rigori contro l’EC Bregenzerwald. I Broncos che arrivano in Val di Fassa, invece, sembrano in grande ascesa con tre vittorie consecutive di cui l’ultima ai supplementari contro la seconda in classifica del Lustenau. Nelle ultime due sfide il Vipiteno ha sempre vinto contro il Fassa in maniera perentoria (8:1 e 9:1). I Broncos sono all’ottavo posto ma a poca distanza dalle formazioni meglio classificate. Una vittoria in più potrebbe portare ulteriormente in alto la formazione dell’Alta Val d’Isarco. 
 
Sab, 24.11.2018, ore 20.30: Migross Supermercati Asiago Hockey – Hockey Milano Rossoblu
Arbitri: GIACOMOZZI F., PINIE, GIacomozzi P., Slaviero

I Campioni in carica della AHL della Migross Supermercati Asiago Hockey incroceranno le stecche contro l’Hockey Milano Rossoblu in una delle classiche sfide della massima serie italiana. I giallorossi hanno riposato una settimana e nell’ultima gara casalinga hanno superato il fanalino di coda del Klagenfurt-II. Un successo che è tornato in casa Asiago dopo tre sconfitte consecutive e per la prima vittoria della nuova gestione di coach Ivany. Dopo le gare infrasettimanali, gli stellati sono al 7° posto ed a cinque punti dal Lustenau, seconda classificata, ma che ha giocato tre partite in più rispetto ai berici. Ecco perchè già la sfida contro il Milano è assai importante per i giallorossi. Il Milano, dopo aver ripreso Drew Omicioli come head coach, è tornato alla vittoria, dopo 4 sconfitte, giovedì in casa contro il Kitzbuhel. Il miglior primo tempo dei rossoblu della stagione (4:1) ha permesso al Milano di conquistare la terza vittoria stagionale. All’andata l’Asiago si è imposto all’Agorà con un netto 3:0. 
 
Dom, 25.11.2018, ore 17.30: HK SZ Olimpija – HDD SIJ Acroni Jesenice
Arbitri: DURCHNER, LESNIAK, Miklic, Reisinger
Domenica si giocherà un’unica sfida in AHL ma sarà assai importante per la classifica viste le posizioni di HK SZ Olimpija ed HDD SIJ Acroni Jesenice. Il Lubiana si sta preparando a questo derby dopo aver svolto l’ultima gara la settimana scorsa mentre Jesenice sarà impegnato sabato a Kitzbühel. I Draghi Verdi vogliono dare continuità alla vittoria di Feldkirch che ha messo fine ad una serie di quattro sconfitte consecutive. Il primo derby sloveno è stato vinto proprio dalla squadra della capitale slovena per 4:0 in trasferta.