Il Bolzano espugna Graz all’overtime

Vittoria sudatissima per il Bolzano in quel di Graz; i biancorossi di coach Kai Suikkanen infatti si impongono per 0-1 al tempo supplementare grazie ad una magia di Brett Findlay e si insediano al primo posto solitario in classifica con un punto di vantaggio sui 99ers e 4 sui Vienna Capitals.

Le due squadre cominciano il match del Markur Eisstadion a viso aperto, attaccando non appena ne hanno la possibilità; il Bolzano si trova quasi subito con l’uomo in meno per una penalità fischiata a Ivan Deluca, ma il penalty killing dei biancorossi annulla l’inferiorità numerica senza che Irving corra grossi pericoli. I padroni di casa assumono ben presto l’iniziativa, schiacciando gli ospiti nel loro terzo difensivo, ma Irving è in serata di grazia e salva a più riprese i suoi anche durante la seconda inferiorità numerica (Insam). Il forcing del Graz costringe il Bolzano a giocare in difesa, il goalie degli arancio-neri Rahm resta praticamente inoperoso per lunghi tratti a differenza del portiere biancorosso Leland Irving che salva su Jakobsson.

Allo scadere della prima frazione, Markus Nordlund ci prova con un tiro centrale, ma Rahm blocca e si va negli spogliatoi a reti inviolate.

Il secondo periodo comincia con lo stesso copione del primo, ovvero con il Graz che attacca a folate ed il Bolzano che si difende. I Foxes cominciano a dare segni di vita e con Dan Catenacci chiamano Rahm al primo intervento serio della serata. I 99ers provano a sfruttare la terza superiorità numerica della serata (Deluca), ma i biancorossi si difendono egregiamente e rischiano solo sul finire della penalità, quando Oleksuk manca di poco l’appuntamento col disco. I Foxes commettono troppe ingenuità e si ritrovano ancora con l’uomo in meno per una penalità fischiata a Mackenzie ed è solo grazie agli strepitosi interventi di Leland Irving (autore del suo primo shout-out stagionale) su Yellow Horn prima e Ograjensek poi se non subiscono marcature. Anche la quinta superiorità numerica dei padroni di casa resta a secco grazie al portiere dei biancorossi che prima si vede graziato da Oberkofler e poi para su Oleksuk. Ad una manciata di secondi dalla sirena, il Bolzano sfiora la beffa, ma né Deluca, né Frank riescono a trovare lo spiraglio per battere Rahm ed anche la seconda frazione va in archivio senza nessuna marcatura.

Nel terzo tempo, il Bolzano prova a prendere il controllo del match ma non riesce a rendersi davvero pericoloso e spreca anche la prima superiorità numerica di serata senza riuscire a tirare verso la porta avversaria. Alla sesta occasione con l’uomo in più, i 99ers vanno vicinissimi alla rete con Caito che trova un liberissimo Yellow Horn, ma Irving ci mette prima il casco e poi il gambale per sventare il pericolo. Tornati in 5 contro 5, il Bolzano pare badare più a non commettere errori in fase difensiva, mentre il Graz continua ad attaccare senza trovare il varco giusto per segnare. Il Bolzano spreca anche la seconda superiorità numerica e, a sette secondi dalla fine, rischia di trovare la rete della vittoria con Anton Bernard che spreca tirando addosso a Rahm da ottima posizione, ma la partita va all’overtime.

Nel tempo supplementare fioccano le occasioni per entrambi i contendenti; inizia Brett Findlay che, dopo aver saltato Robin Rahm, colpisce in pieno la base del palo; sul capovolgimento di fronte è Oberkofler a non trovare il tocco vincente a due passi da Irving. I due portieri continuano a restare i protagonisti assoluti per tutto il tempo: Rahm salva su fucilata di Blunden e Irving si supera sulla conclusione di Loney. Quando ormai tutti stanno preparandosi ai rigori, Tim Campbell riceve il disco sulla destra e tira, costringendo il portiere avversario alla respinta; sul rebound arriva per primo Brett Findlay che sbaglia il primo tocco ma non il secondo ed insacca a porta vuota, dando così la vittoria ai Foxes.

Domenica pomeriggio il Bolzano ospiterà al Palaonda i “cugini” di oltre Brennero dell’Innsbruck per provare a mantenere la testa della classifica

G99-HCB 0-1 dts (0-0; 0-0; 0-0; 0-1): 64:03 Brett FINDLAY (0-1)

Altri risultati:

VSV – VIC 2-1 (1-0; 1-1; 0-0)

EWL – RBS 4-2 (1-2; 2-0; 1-0)

HCI-KAC 1-3 (0-1; 1-0; 0-2)

AVS-DEC si gioca sabato 17/11 h 17:30

Classifica (dopo 19 giornate):

HCB 41

G99 40

VIC 37

KAC 34*

RBS 33

EHL 29

HCI 26

ZNO 21*

AVS 20*

DEC 19*

MZA 17**

VSV 16

*una partita da recuperare

** due partite da recuperare

Tags: