AHL, sabato in programma 8 partite: la capolista Brunico ospita il Milano

(Comun. stampa AHL) – Si conclude la lunga settimana della Alps Hockey League: 8 partite in programma sabato. La capolista Val Pusteria, forte di dodici successi consecutivi, vuole continuare la sua marcia ed affronterà l’Hockey Milano Rossoblu. Interessante derby del Vorarlberg tra Bregenzerwald e Lustenau. Sfida tra due in squadre in buona forma tra Gherdeina e Salisburgo. Domenica in programma una gara a Klagenfurt.

Alps Hockey League, Round 15 – Sat, 03.11.2018:

HK SZ Olimpija – VEU Feldkirch   
EC KAC II – HC Fassa Falcons        
EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel – Rittner Buam          
Wipptal Broncos Weihenstephan – S.G. Cortina Hafro     

EC Bregenzerwald – EHC Alge Elastic Lustenau   
EK Die Zeller Eisbären – HDD SIJ Acroni Jesenice 
HC Pustertal – Hockey Milano Rossoblu    
HC Gherdeina – Red Bull Hockey Juniors    
 
Round 14 – Sun, 04.11.2018:
EC KAC II – VEU Feldkirch
 
Sab, 03.11.2018; ore 17:30: HK SZ Olimpija Lubiana – VEU Feldkirch  
Arbitri: DURCHNER, FAJDIGA, Arlic, Reisinger
 
Il Feldkirch sarà impegnato in un weekend intenso. Prima Lubiana, sabato, e poi Klagenfurt, domenica. La sfida di sabato contro i balcanici è un match molto interessante. I Draghi Verdi, giovedì, hanno concluso una serie di nove vittorie consecutive perdendo a Salisburgo. Ora il Lubiana cercherà di ritornare subito alla vittoria contro il VEU che è allenato da uno sloveno nato proprio nella capitale slovena come Nik Zupancic. Il Feldkirch, invece, ha guadangato sette punti in otto partite fuori casa. Non un bottino entusiasmante e quindi prova di maturità del VEU se ha intenzione di raggiungere i piani alti della classifica. Ma il Lubiana in casa è una macchina da guerra con sei vittorie in sei incontri.
 
Sab, 03.11.2018, ore 19:30: EC KAC II – HC Fassa Falcons        
Arbitri: LENDL, SUPPER, Bedynek, Legat
 
Il Fassa torna a giocare. A causa della terribile tempesta di vento ed acqua del 29 ottobre, la formazione ladina ha dovuto rinviare due gare (Asiago in casa e Vipiteno in trasferta). Ora i Falcons tornano a giocare e saranno di scena in Carinzia contro il Klagenfurt-II in una sfida che mette di fronte i due team peggiori della AHL. Fin ad oggi le due formazioni hanno racimolato lo stesso numero di punti: 2. Inoltre le due compagini devono fare già i conti con i possibili playoff che da questa stagione sono a 12 squadre. Ma il 12° posto in questione, in questo momento, dista già 13 punti di distanza dalle due formazioni. Ecco perchè la sfida tra le Giubbe Rosse ed i Falcons assume particolare importanza. Inoltre una delle due formazioni metterà fine alla serie di sconfitte consecutive: il Fassa ha perso 6 gare di fila, il Klagenfurt 10.
 
Sab, 03.11.2018, ore 19:30: EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel – Rittner Buam
Arbitri: HOLZER, WALLNER, Kainberger, Martin
 
I Rittner Buam arrivano in Tirolo con l’intenzione di allungare la loro striscia vincente di quattro gare consecutive che sta proiettando la formazione di Collalbo verso altri lidi di classifica. Una decisa inversione di tendenza dal weekend della Continental Cup (19/21 ottobre) che ha fatto tornare i Campioni d’Italia in carica su un percorso più consono al loro valore degli ultimi anni. I padroni di casa dei “Die Adler”, invece, dopo il grande exploit di Asiago, hanno perso giovedì a Lustenau. Il Kitzbühel in casa ha un buon andamento (4 vittorie su 5 incontri) ed è classificato al 12° posto. Lo scorso anno la formazione austriaca ha inflitto una delle poche sconfitte in trasferta ai Buam allo Sportpark. Quest’anno, però, il Renon ha vinto solo due delle sei gare esterne giocate fin qui. Insomma una sfida tutta da decifrare ma quanto mai interessante.

Sab, 03.11.2018, ore 19:30: Wipptal Broncos Weihenstephan – S.G. Cortina Hafro     
Arbitri: MORI , MOSCHEN, Terragni, Vignolo
 
Dopo le avverse condizioni meteo, sia il Vipiteno che il Cortina, tornano a giocare dopo aver saltato i loro rispettivi impegni casalinghi di giovedì. I Broncos cercheranno di ritrovare una vittoria ai regolamentari che manca da cinque partite in cui la formazione altoatesina ha raccolto solo tre punti rallenatando e non poco la loro marcia ai piani alti della classifica. Il Vipiteno, tuttavia, conserva uno degli attacchi più forti del torneo con l’attaccante Brandon McNally che risulta leader di tutta la AHL per i punti (27 punti – 7 goal – 20 assist). Il Cortina, che dopo varie vicissitudini tra infortuni e squalifiche, ha ritrovato la sua amalgama, si reca in trasferta cercando di dare continuità alle ultime due vittorie ottenute contro Klagenfurt (in casa) e soprattutto a Lustenau (ai rigori). Tutti i quattro incontri tra le due formazioni in AHL si sono conclusi con uno scarto di un goal per 3 vittorie dei Broncos.
 
Sab, 03.11.2018, 19:30: EC Bregenzerwald – EHC Alge Elastic Lustenau
Arbitri: GIACOMOZZI, STRASSER, M. Cristeli, Piras

Solo due giorni dopo aver battuto il Kitzbühel in casa, il Lustenau è impaziente per il primo derby stagionale del Vorarlberg. I Leoni austriaci, al 3° posto in classifica, saranno di scena nella vicina Dornbirn dove incontreranno l’EC Bregenzerwald, al 14° posto. Come spesso succede nei derby più sentiti non sempre il valore sul ghiaccio è rispettato. Negli ultimi sei scontri diretti, la squadra che ha giocato in casa ha vinto cinque volte e solo l’ECB ha messo a segno un successo in trasferta. Partite che hanno sempre dato una girandola d’emozioni.
 
Sab, 03.11.2018, ore 19:30: EK Die Zeller Eisbären – HDD SIJ Acroni Jesenice
Arbitri: BENVEGNU, RUETZ, Rinker, Wiest
 
Jesenice è stata una delle squadre più forti da quando è stata fondata la AHL. Ma in questa terza stagione ed in particolare nelle ultime due settimane i Red Steelers stanno vivendo uno dei momenti più difficili. Non era mai successo durante la stagione regolare che la formazione slovena perdesse quattro gare di fila.  In tutte queste gara, Jesenice è andata sempre sotto nel punteggio per primo. Ora il settimo posto può essere un campanello d’allarme per gli sloveni. Lo Zell am See è al 13° posto ed è reduce dalla sconfitta a Collalbo per 7:4. Tuttavia i salisburghesi hanno una buona andatura in casa con quattro vittorie in sei incontri.

Sab, 03.11.2018, 20:00: HC Val Pusteria Lupi – Hockey Milano Rossoblu    
Arbitri: BAJT, PODLESNIK, Holzer, Snoj

Il Val Pusteria ha giocato 12 partite senza perdere un solo punto per un completo dominio in questo primo scorcio di AHL. Una delle forze della corazzata giallonera risiede nella grade difesa. Non solo le poderose prestazioni di un portiere come Colin Furlong ma anche tutta il pacchetto arretrato sta rendendo la vita difficile agli altri attacchi tanto che i Lupi hanno incassato una media di un goal a partita e mai più di due per match. Numeri invidiabili per Helfer e compagni che incontreranno per la prima volta in Alps Hockey League l’Hockey Milano Rossoblu. Una grande rivalità che rivive con i rossoblu decisi a risalire la china dal 15°posto in cui si trovano. Sicuramente l’arrivo di Riley Brace (due goal in due partite) ha dato una maggiore spinta al gruppo di coach Omicioli che nelle ultime tre gare ha vinto contro il Fassa ed ha perso di un solo goal con Feldkirch (al supplementare) e Renon.
 
Sab, 03.11.2018,  ore 20:30: HC Gherdeina valgardena.it – Red Bull Hockey Juniors
Arbitri: LAZZERI, LESNIAK, De Zordo, Markizeti

Si annuncia un match molto intenso tra due formazioni in grande spolvero. I padroni di casa del Gherdeina hanno vinto quattro delle ultime cinque gare mentre I salisburghesi hanno trovato la vittoria per cinque volte di fila. I ladini sono al 10° posto mentre i Red Bulls stanno scalando la classifica e si ritrovano in quinta posizione. Negli ultimi quattro scontri diretti, la formazione che giocava in casa ha sempre prevalso. Le due squadre, inoltre, sono abili a realizzare il primo goal assoluto della gara. Il Salisburgo ha segnato per prima nelle ultime tre gare mentre il Gherdeina ha segnato per primo nelle ultime cinque partite.

Dom, 04.11.2018, 19:30: EC KAC II – VEU Feldkirch
Arbitri: OFNER, WIDMANN, Giacomozzi, Rigoni

Domenica si svolgerà una sola gara per la AHL. Il Feldkirch, dopo l’impegno di sabato alla Hala Tivoli di Lubiana, domenica sarà sempre in trasferta a Klagenfurt. Il VEU ha vinto gli ultimi quattro match contro i carinziani e sono ancora i favoriti per questa sfida di domenica.