EBEL: Vienna allunga ancora

Nonostante una faticosa e brutta sconfitta in CHL in casa con lo Zurigo (2-6), il Vienna inanella la 12a vittoria consecutiva in campionato su 12 incontri, creando il baratro in classifica sulle inseguitrici Graz (-10) e Bolzano (-11). I 99ers perdono un punto a Klagenfurt vincendo solo ai rigori, mentre il Bolzano perde inaspettatamente a Zagabria (2-1).

Non è bastato un Salisburgo in grande ascesa rispetto ai risultati di inizio stagione, e vittorioso nello scontro in CHL con il temibile Berna (2-1), a fermare i Vienna Capitals nella partita di cartello della 11a giornata di EBEL. I Red Bull resistono per 2 tempi (2-2), ma devono cedere alla strapotenza tecnica degli avversari che nell’ultimo drittel mettono al sicuro il risultato con una doppietta del capocannoniere Schneider (4-2). Nell’incontro odierno con il Linz al Eissportzentrum Kagran non c’è neppure partita, con i Caps avanti 5-0 alla fine del secondo periodo, a controllare l’incontro con la terza e quarta linea in pista fino al 5-2 finale.

Alle spalle dei capitolini perde terreno il Graz, che vince in rimonta a Klagenfurt ai rigori. Di Weihager il penalty decisivo. I 99ers si rifanno nella partita odierna in casa del Villacher, grazie ad un terzo tempo in cui dimostrano una maggior freschezza fisica, chiudendo un match in bilico con le marcature di Kirchschläger e l’empty net di Oberkofler (3-5).

Il Bolzano in trasferta sbriga facilmente la pratica Fehérvár con un netto 2-5, con Michael Blunden sugli scudi, autore di una doppietta e sempre più leader tra i marcatori biancorossi. Brutta e inaspettata, invece, la sconfitta dei Foxes alllo Sisak, dove si è giocato per l’indisponibilità della Dom Sportova di Zagabria. La squadra di coach Suikkanen, finalmente al completo, viene colpita a freddo su un disco vagante da John Armstrong (1-0). I Foxes, nel pallone, rischiano di affondare sui tentativi di Samuels-Thomas, Olden e Lemtyugov, ma Smith è attento e non si lascia sospendere. Sempre nella prima frazione arriva il pareggio grazie a Paul Geiger che, servito in velocità da Catenacci, al secondo tentativo mette alle spalle di Rosandic (1-1). Nel secondo periodo il Bolzano spinge creando parecchie occasioni da goal ma Miceli, Blunden, Frank, Bernard e Deluca non riescono a trovare la porta. Nel drittel conclusivo le squadre sembrano accontentarsi del pareggio quando, al 50’06”, con il Bolzano in inferiorità per una penalità fischiata a Findlay (aggancio con bastone), Greg Mauldin fa tutto da solo, entrando nel terzo d’attacco, e sparando in rete il 2-1 finale.

In fondo alla classifica scala posizioni l’Innsbruck, vittorioso a Viilach (5-4) e in casa con lo Znojmo (4-3 OT). Mattatore delle serate l’ex bolzanino Yogan.

Gli ultimi movimenti di mercato vedono la definiva partenza del goalie Tuokkola dal Bolzano al JYP (Liiga), il cambio in difesa nell’Innsbruck dal canadese Kevin Raine allo svedese Jonathan Carlsson, e la sostituzione del centro dello Zagabria Nathan Perkovich con l’esperto Nikolai Lemtyugov, per più stagioni in KHL.

 

RISULTATI

Giornata 11 (19/10)
HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ – EC Panaceo Villacher SV 5-4
EC Klagenfurter AC – Moser Medical Graz99ers 2-3 SO
KHL Medvescak Zagreb – EHC Liwest Black Wings Linz 5-2
UPC Vienna Capitals – EC Red Bull Salzburg 4-2
(20/10) Fehérvár AV 19 – HC Bolzano Südtirol Alperia 2-5
(20/10) Dornbirn Bulldogs – HC Orli Znojmo 0-3

Giornata 12 (21/10)
HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ – HC Orli Znojmo 4-3 OT
Fehérvár AV 19 – EC Red Bull Salzburg 4-7
Dornbirn Bulldogs – EC Klagenfurter AC 2-3 SO
KHL Medvescak Zagreb – HC Bolzano Südtirol Alperia 2-1
UPC Vienna Capitals – EHC Liwest Black Wings Linz 5-2
EC Panaceo Villacher SV – Moser Medical Graz99ers 3-5

 

CLASSIFICA

  Team GP GD PTS
1 UPC Vienna Capitals 12 +24 35
2 Moser Medical Graz99ers 12 +14 25
3 HC Bolzano Südtirol Alperia 12 +12 24
4 EC Red Bull Salisburgo 11 +15 18
5 EC Klagenfurter AC 11 +6 18
6 HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ 12 -6 15
7 EHC Liwest Black Wings Linz 12 -9 14
8 Fehervar AV 19 12 -12 14
9 Dornbirn Eishockey Club 12 -2 13
10 KHL Medvescak Zagabria 11 -15 13
11 EC Panaceo Villacher SV 12 -9 12
12 HC Orli Znojmo 11 -18 9

 

PROSSIMI TURNI

Giornata 3 (recupero 23/10)
HC Orli Znojmo – EC Red Bull Salzburg

Giornata 7 (recupero 24/10)
KHL Medvescak Zagreb – EC Klagenfurter AC

Giornata 13 (26/10)
EHC Liwest Black Wings Linz – KHL Medvescak Zagreb
Moser Medical Graz99ers – HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’
EC Klagenfurter AC – UPC Vienna Capitals
HC Orli Znojmo – Fehérvár AV 19
EC Red Bull Salzburg – Dornbirn Bulldogs
HC Bolzano Südtirol Alperia – EC Panaceo Villacher SV

Giornata 14 (28/10)
Fehérvár AV 19 – UPC Vienna Capitals
Dornbirn Bulldogs – Moser Medical Graz99ers
EC Klagenfurter AC – HC Orli Znojmo
KHL Medvescak Zagreb – HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’
EC Panaceo Villacher SV – EHC Liwest Black Wings Linz
HC Bolzano Südtirol Alperia – EC Red Bull Salzburg

Tags: