Il Salisburgo vince il derby austriaco

I giovani salisburghesi superano, in rimonta, il più quotato Feldkirch; lo scavalcano in classifica ed interrompono una maledizione sportiva che, nelle edizioni AHL, li voleva sempre sconfitti nelle gare contro la formazione del Voralberg.
Il Salisburgo è passato in vantaggio con un goal del ventenne finlandese Jesper Kokkila, in power play. L’attaccante, appena arrivato in Austria dopo una proficua esperienza biennale nella United States Hockey League, nelle file del Chicago Steel, approfittando della sanzione comminata a Robin Soudek, è riuscito a battere Alex Caffi. Per i giovani salisburghesi non c’è stato neppure il tempo di gioire che il Feldkirch ha trovato il pareggio con un goal del terzino Stephan Wiedmaier. Prima della fine della prima frazione di gioco, in power play, gli ospiti si sono portati addirittura in vantaggio grazie alla realizzazione del ventunenne Christian Jennes. Il pareggio era, però, cosa fatta ad apertura del secondo drittel ed il risultato, pur con alterne fasi, restava inalterato fino a cinque minuti dalla sirena. Al 55, infatti, arrivava il goal-partita del ventenne salisburghese Julian Klöckl che faceva pendere la bilancia della gara a favore dei giovani ragazzi di Teemu Levijoki.

Red Bull Hockey Juniors – VEU Feldkirch 2 – 2 (1-2, 1-0, 1-0)
Martedì, 09.10.2018, ore 19:15: Volkgarten Arena di Salisburgo. Spettatori: 100.
Arbitri: SUPPER, WALLNER, Giudici di Linea: Bärnthaler, Oberhuber.
MARCATORI: 11:23 1:0 PP1 RBJ Jesper Kokkila; 11:45 1:1 VEU Stephan Wiedmaier; 15:34 1:2 PP1 Christian Jennes; 23:06 2:2 PP1 RBJ Yannic Pilloni; 55:28 3:2 RBJ Julian Klöckl.

CLASSIFICA GENERALE
1 HC Lupi Val Pusteria 21 punti (7 partite, differenza reti + 22)
2 EHC Alge Elastic Lustenau, 18 punti (7 partite, differenza reti + 22)
3 Migross, Supermercati Asiago Hockey 1935, 18 punti (7 partite, differenza reti + 18)
4 HDD SIJ Acroni Jesenice, 15 punti (7 partite, differenza reti + 14)
5 HK SZ Olimpia Lubiana, 15 punti (7 partite, differenza reti + 13)
6 Vipiteno – Wipptal Broncos Weihenstephan, 14 punti (6 partite, differenza reti + 13)
7 Red Bull Hockey Juniors Salisburgo, 12 punti (7 partite, differenza reti + 4)
8 VEU Feldkirch, 11 punti (7 partite, differenza reti +1)
9 Rittner Buam, 9 punti (6 partite, differenza reti + 0)
10 Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro, 9 punti (7 partite, differenza reti -6)
11 EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel 7 punti (5 partite, differenza reti – 6)
12 HC Gherdëina valgardena.it, 6 punti (7 partite, differenza reti – 14)

13 EK Die Zeller Eisbären, 5 punti (6 partite, differenza reti – 5)
14 Bregenzerwald, 3 punti (7 partite, differenza reti – 13)
15 HC Fassa Falcons, 2 punti (6 partite, differenza reti – 14)
16 Kac Klagenfurt II, 2 punti (7 partite, differenza reti – 31)
17 Hockey Milano Rossoblù, 1 punto (5 partite, differenza reti – 13)