CHL: cinque nordiche agli ottavi di finale

Il penultimo turno della fase a girone ha sancito la qualificazione di altre cinque formazioni: le svedesi Frölunda, Malmö e Skelefteå e le finlandesi Tappara Tampere e Kärpät Oulu.

Frölunda passa il turno dopo la netta vittoria con il punteggio tennistico di 6-0 ai danni dell’Aalborg: da segnalare l’hattrick (più un assist) del diciottenne Samuel Fagemo e lo shutout di Johan Gustafsson; il retour match di settimana prossima dovrebbe essere una formalità. Di diverso tenore la lotta per il secondo posto tra Zurigo e Vienna: il primo incontro, concluso 7-4, è ad appannaggio degli svizzeri, in rete con sette marcatori diversi.

Nel Gruppo B il Monaco ipoteca la supremazia del girone superando il Malmö 3-2 (doppietta di Jakob Mayenschein e goal di Maximilian Kastner), il TPS Turku lascia allo Yunost Minsk, piegato 3-1, l’ultima piazza.

A Helsinki la vittoria dello Skellefteå promuove gli svedesi ai playoff e al tempo stesso aumenta le chance di qualificazione del Bolzano, in attesa di scendere sul ghiaccio domani. Tutto accade nel terzo tempo, quando l’hattrick di Oscar Möller e la rete di Adam Pettersson fanno pendere l’ago della bilancia a favore degli ospiti, dopo due periodi fermi sull’1-1.

Il Tappara passa a Stoccolma 5-3 (doppiette di Kristian Kuusela e Jarkko Malinen e rete di Joona Luoto) ed inguaia il Djurgården, ora nel mirino dello Storhamar vincitore sulla pista dell’Ocelari al termine di una partita decisa nel terzo tempo da Eirik Salsten e Patrick Thoresen.

Il Kärpät ha la meglio per 3-2 sul Mountfield, tutte le marcature sono realizzate nella frazione centrale: Michal Kristof e Nicklas Lasu annullano la rete iniziale di Daniel Rakos. Ottenuto il pareggio, grazie a Matej Paulovic, il match è deciso da Rasmus Kupari, prima scelta dei Los Angeles Kings al draft dello scorso giugno, in doppia superiorità.

Il Växjö Lakers vince in rimonta sul Cardiff e lascia ai gallesi l’ultimo posto del girone.

La doppietta di Gregory Hofmann contro i campioni in carica dello JYP Jyväskylä mantiene vive le speranze di qualificazione del Lugano (qui la cronaca); il Pilsen rimane imbattuto anche contro il Banska Bystrica, nonostante gli slovacchi abbiano provato a spaventare i cechi con Robert Varga resa innocua in 7’ dalla doppietta di David Stach e Luka Kanak. Mantenuto il controllo della gara i boemi hanno respinto il ritorno del Bystrica e hanno chiuso la gara sul definitivo 6-4.

Risultati e classifiche

Gruppo A: Frölunda Indians (SWE) – Aalborg Pirates (DEN) 6-0 (0-0; 2-0; 4-0); ZSC Lions Zurigo (SUI) – Vienna Capitals (AUT) 7-4 (2-0; 2-1; 3-3)
Classifica: Frölunda Indians (SWE) p.ti 10 (5 partite); ZSC Lions Zurigo (SUI) p.ti 10 (5); Vienna Capitals (AUT) p.ti 7 (5); Aalborg Pirates (DEN) p.ti 3 (5)

Gruppo B:  TPS Turku (FIN) – Yunost Minsk (BLR) 3-1 (1-0; 1-1; 1-0); Monaco (GER) – Malmö Redhawks (SWE) 3-2 (2-0; 0-1; 1-1)
Classifica: Monaco (GER) p.ti 12 (5); Malmö Redhawks (SWE) p.ti 9 (5); TPS Turku (FIN) p.ti 6 (5); Yunost Minsk (BLR) p.ti 3 (5)

Gruppo C: IFK Helsinki (FIN) –  Skellefteå AIK (SWE) 1-5 (1-1; 0-0; 0-4)
Classifica: Skellefteå AIK (SWE) p.ti 13 (5); Bolzano (ITA) p.ti 7 (4); IFK Helsinki (FIN) p.ti 7 (5); GKS Tychy (POL) p.ti 0 (4)

Gruppo E: Ocelari Trinec (CZE) – Storhamar Hamar (NOR) 2-3 (0-1; 2-0; 0-2); Djurgården Stoccolma (SWE) – Tappara Tampere (FIN) 3-5 (1-0; 1-3; 1-2)
Classifica: Tappara Tampere (FIN) p.ti 12 (5); Djurgården Stoccolma (SWE) p.ti 8 (5); Storhamar Hamar (NOR) p.ti 6 (5); Ocelári Trinec (CZE) p.ti 4 (5)

Gruppo F: Kärpät Oulu (FIN) – Mountfield (CZE) 3-2 (0-0; 3-2; 0-0)
Classifica: Kärpät Oulu (FIN) p.ti 12 (5); Norimberga Ice Tigers (GER) p.ti 8 (4); Mountfield (CZE) p.ti 4 (5); Rouen Dragons (FRA) p.ti 3 (4)

Gruppo G: Växjö Lakers (SWE) – Cardiff Devils (GBR) 3-1 (2-1; 0-0; 1-0)
Classifica: Berna (SUI) p.ti 11 (4); Salisburgo (AUT) p.ti 9 (4); Växjö Lakers (SWE) p.ti 6 (5); Cardiff Devils (GBR) p.ti 1 (5)

Gruppo H: Pilsen (CZE) – Banská Bystrica (SVK) 6-4 (3-1; 1-1; 2-2); Lugano (SUI) – JYP Jyväskylä (FIN) 2-0 (1-0; 0-0; 1-0)
Classifica: Pilsen (CZE) p.ti 15 (5); Lugano (SUI) p.ti 6 (5); JYP Jyväskylä (FIN) p.ti 6 (5); Banská Bystrica (SVK) p.ti 3 (5)

in rosso le squadre qualificate

Tags: