IHL: cade il Varese, Bressanone primo della classe

L’Alleghe piega con una cinquina il Varese e aggancia i Mastini al secondo posto. Ne approfitta il Bressanone, ora solo in testa alla classifica; risalgono la china anche Merano ed Appiano.

I Mastini Varese, privi di M. Mazzacane, Raimondi e Teruggia,  hanno sofferto il ghiaccio di Alleghe: le reti in apertura di partita di Veggiato  e di Lorenzi  hanno messo in seria difficoltà i Mastini reduci da due vittorie. Nonostante qualche timido tentativo per reagire, anche nel secondo tempo l’Alleghe con la marcatura di De Tos rafforza il vantaggio di 3-0. Sebbene gli sforzi dei gialloneri, anche nel terzo periodo grazie alle marcatura di Da Tos e di Lorenzi, l’Alleghe condanna i  varesini alla prima sconfitta stagionale nonostante i due pali di Perna e Franchini. Ottima prova del portiere agordino De Silvestro, mentre Bertin, egregiamente in difesa della gabbia dei gialloneri, non ha potuto arginare la supremazia dell’Alleghe. Solo a fine incontro Andreoni, ben servito da Privitera, sblocca il risultato con la sua rete che chiude definitivamente la partita sul 5-1.

I Pirati di Appiano riescono a sbarazzarsi delle Linci del Pergine: le reti in apertura gara di Spitaler, Jainter, Ebner  frammentate dalla rete di Cristillon e Buonassisi del Pergine hanno caratterizzato il primo periodo ed anticipa anche il risultato finale. Il Pergine cerca di recuperare il vantaggio ma la rete di Peruzzo nel periodo centrale vanifica gli sforzi delle linci. Nel terzo drittel assenza di reti assicurano  all’Appiano i punti della vittoria.

Il Merano con le sue cinque reti si impone sul Fiemme: Luca Ansoldi realizza la prima rete nel primo periodo, ma i compagni Faggioni e Moren nonostante la rete di Locatin (Fiemme) mettono in seria difficoltà il Fiemme nei venti minuti centrali. La partita si chiude definitivamente con le reti ancora di Moren e Faggioni nel terzo drittel.

Il Bressanone riesce ad imporsi sul ghiaccio dell’Ora: nel primo periodo le tre reti di Demetz, Bona e Trauber e la risposta di Selva (Ora), sono il preludio di una gara combattuta. Nel periodo centrale il Bressanone riagguanta il pareggio prima con Pisetta e Selva ma la partita si decide negli ultimi venti minuti grazie alla rete della vittoria del Bressanone di Sottsas.

Como-Caldaro chiuderà domani il terzo turno.

 
Programma e risultati 3a giornata
sabato 29 settembre
Alleghe – Mastini Varese 5-1
Appiano – Pergine        4-2
Merano  – Valdifiemme    5-1
Ora     – Bressanone     3-4

domenica 30 settembre
Como    – Caldaro

Classifica
1.Bressanone     9 punti
2.Mastini Varese 6
3.Merano         6
4.Alleghe        6
5.Caldaro        5*
6.Pergine        4
7.Valdifiemme    3
8.Appiano        3
9.Como           0*
10.Ora           0
*=una partita in meno

Prossimo turno (4a giornata)
venerdì 5 ottobre
Bressanone     – Pergine

sabato 6 ottobre
Alleghe        – Caldaro
Appiano        – Merano

domenica 7 ottobre
Como           – Valdifiemme
Mastini Varese – Ora

Tags: