Foxes impegnati in Carinzia. Venerdì il match contro l’EC VSV in diretta su Video33

(Comun. stampa HC Bolzano) – Dopo tre vittorie nelle prime quattro partite, ma reduce dal K.O. interno contro l’EC KAC, l’HCB Alto Adige Alperia si prepara ad affrontare l’unico match settimanale: venerdì 28 settembre, alle 19:15 con diretta su Video33 per la prima Rosengarten Hockey Night della stagione, i biancorossi saranno impegnati in casa dell’EC Panaceo VSV. Il derby tirolese contro l’Innsbruck, inizialmente previsto per domenica 30 settembre, è stato spostato a martedì 2 ottobre alla Tiroler Wasserkraft Arena, per via dei Mondiali di ciclismo in scena nel capoluogo del Tirolo.

Bernard e compagni hanno un solo obiettivo: ritrovare immediatamente i 3 punti dopo lo scivolone contro il Klagenfurt, figlio di un secondo tempo da dimenticare. Il Villach, dal canto suo, nelle prime quattro uscite ha raccolto 4 punti e staziona all’ottavo posto in classifica: dopo i due successi all’overtime casalinghi contro Znojmo e Zagabria, infatti, sono arrivate due sconfitte consecutive, la prima a Graz per 4 a 2, la seconda invece davanti al proprio pubblico contro il Dornbirn, un netto 4 a 0.

La truppa del neo-coach Gerhard Unterluggauer può schierare svariate new entries, arrivate durante l’estate per dare una nuova identità a una squadra che, a sorpresa, negli ultimi due anni ha mancato l’accesso ai playoffs. A rinforzare la difesa lo statunitense Jason DeSantis, ex KAC e Innsbruck, il canadese Jamie Fraser, che ha lasciato così Vienna dopo ben sei stagioni in forza ai capitolini, e i connazionali Kevin Raine e Matthew Pelech, quest’ultimo già a Graz due anni fa. Nel reparto offensivo diversi nomi noti: tra tutti gli ex biancorossi Jerry Pollastrone e MacGregor Sharp, ma anche il canadese Blaine Down, che negli ultimi anni ha giocato in DEL e che a inizio carriera – nel 2005 – aveva disputato anche un campionato di serie A tra le fila dei Rittner Buam, e altri due canadesi, Brandon Alderson e Corey Trivino, che aveva giocato la parte finale di stagione a Znojmo nel 2016. Tra i pali è arrivato invece il canadese Dan Bakala, che nelle prime partite ha parato con ottime percentuali.

Tra i biancorossi a farla da padrone c’è sempre la prima linea, che comanda il gruppo dei top scorer con Mike Blunden, Brett Findlay e, poco staccato, Dan Catenacci. Contro il KAC però si è sbloccato anche Angelo Miceli e coach Kai Suikkanen si aspetta una prova convincente da tutte le linee. Con tutta probabilità il match di Villach segnerà anche il rientro di Andrew Crescenzi, che sembra ormai aver recuperato del tutto dal problema alla spalla, mentre resteranno fuori il lungodegente Luca Frigo e Alex Petan.

“In generale dobbiamo migliorare sul nostro approccio alle partite – spiega Brett Findlay – dobbiamo lavorare duro per 60 minuti ed essere più affamati: contro Klagenfurt questo è mancato ed è stato evidente, ma anche nelle prime tre partite, nonostante le vittorie, non abbiamo dato il meglio. La EBEL è un’ottima lega, molto equilibrata, non possiamo pensare di vincere tutte le partite, quindi una sconfitta può starci e ci aiuta a imparare: adesso però dobbiamo subito dimostrare cosa sappiamo fare e stiamo lavorando duro per tornare da Villach con i 3 punti”.

“Sarà importante entrare bene in partita – così Daniel Frank – dobbiamo stare attenti alle piccole cose, giocare semplice e rompere così il ghiaccio: questo ci aiuterà a prendere fiducia per il resto del match”.

Venerdì 28 settembre 2018, ore 19:15, Stadthalle Villach (live su Video33)
EC Panaceo VSV vs HCB Alto Adige Alperia

Classifica EBEL (dopo 4 giornate)

1. Dornbirn Bulldogs                       11 pts
2. Vienna Capitals                            11
3. Graz99ers                                      8
4. HC Bolzano                                    8
5. Fehervar AV19                              7
6. EC KAC                                            7*
7. Black Wings Linz                           5
8. EC Panaceo VSV                           4
9. HC TWK Innsbruck                     4**
10. HC Orli Znojmo                          2***
10. Red Bull Salzburg                       1
11. Medvescak Zagabria                 1

* una partita in meno
** una partita in più
*** due partite in meno

Tags: