IHL: il Valdifiemme vince all’ultimo assalto

Il Valdifiemme riscatta la sconfitta di Varese con un successo al cardiopalma ottenuto contro l’Alleghe.

I gialloneri colpiscono a freddo con Federico Gilmozzi, libero da marcature, a segno dopo 58” dall’ingaggio iniziale. L’Alleghe si riorganizza e in tre minuti e mezzo Mirko Giolai, lanciato da Nicola Soppelsa, riporta in equilibrio il match. I fiammazzi trovano il nuovo vantaggio nel loro momento più difficile della frazione centrale, quello che intercorre dal 26’ al 29’, a causa di tre penalità consecutive che li costringono a giocare anche in doppia inferiorità: Veggiato e Lorenzi colpiscono un palo ciascuno, Gilmozzi toglie le castagne dal fuoco  con il momentaneo 2-1 realizzato in contropiede. La formazione guidata da coach Robert Chizzali si rende protagonista di altri falli anche nel terzo tempo, questa volta il penalty killing trentino paga pegno sull’iniziativa di Jari Monferone.

Le emozioni al Palaghiaccio di Cavalese non sono esaurite: i 2’ inflitti a Moreno Cadorin al 57.33 innescano l’assalto alla gabbia di Diego De Silvestro dei Lupi gialloneri, ma è a 11” dalla sirena che Gilmozzi è ancora decisivo con l’assist vincente servito a Rudi Locatin per il definitivo 3-2 che fa esplodere il boato dei 520 spettatori presenti all’incontro.

 
Programma e risultati 2a giornata
 
mercoledì 26 settembre
Valdifiemme    – Alleghe 3-2

giovedì 27 settembre
Bressanone     – Merano
Caldaro        – Appiano
Mastini Varese – Como
Pergine        – Ora

Classifica
1.Mastini Varese 3 punti
2.Merano         3
3.Bressanone     3
4.Valdifiemme    3*
5.Alleghe        3*
6.Caldaro        2
7.Pergine        1
8.Appiano        0
9.Ora            0
10.Como          0
*=una partita in più

Prossimo turno (3a giornata)
sabato 29 settembre
Alleghe – Mastini Varese
Appiano – Pergine
Merano  – Valdifiemme
Ora     – Bressanone

domenica 30 settembre
Como    – Caldaro

Tags: