Bolzano espugna la KSA di Linz ai rigori

Terza vittoria consecutiva per il Bolzano in questo inizio di stagione nella Erste Bank Eishockey Liga 2018-2019; i biancorossi di coach Suikkanen si impongono anche alla KSA di Linz ai tiri di rigore, al termine di una partita da batticuore, con i Foxes capaci di ribaltare il risultato nel terzo periodo e di farsi raggiungere a meno di un minuto dalla sirena finale; ci pensa poi Angelo Miceli a dare la vittoria ai biancorossi al termine di un’interminabile sequenza di rigori.

Partita come sempre molto combattuta quella disputata alla Keine Sorgen Eisarena di Linz fra i padroni di casa dei Black Wings ed il Bolzano; non sono infatti bastati i 60 minuti regolamentari per decretare il vincitore del match, che viene deciso dai tiri di rigore.

Partono subito molto forti i padroni di casa, D’Aversa impegna Irving dopo un assist di Locke; sul fronte opposto è Mike Blunden a sfiorare il vantaggio, ma un difensore della squadra di casa riesce a salvare la sua gabbia con un intervento alla disperata. Ancora Linz pericoloso con Kristler, ma è ancora Irving ad uscirne vincitore.

Grossissima occasione per il Bolzano con Daniel Frank che prima blocca involontariamente un tiro di Carozza dalla blu, poi ci prova vedendo il proprio tiro deviato sulla traversa. Poco dopo, con il Linz in inferiorità numerica, ci prova anche Tim Campbell, ma questa volta è Ouzas a difendere bene la sua gabbia.

Una doppia inferiorità numerica (Schweitzer e Kuparinen) porta al vantaggio dei Black Wings con Kevin Kapstad che, tutto solo nello slot, infila nell’angolino e manda la sua squadra al primo riposo meritatamente in vantaggio.

In apertura di seconda frazione, il Linz va vicinissimo al raddoppio, ma Irving devia con la maschera la conclusione di Kearns; stessa sorte capita poco dopo al contropiede Lebler-D’Aversa, con il tiro di quest’ultimo che viene deviato da Irving con la spalla. La squadra di casa continua a fare la partita, ma entrambi i contendenti sbagliano parecchio in fase di costruzione; ci prova anche Ober di rovescio, ma è ancora il portiere canadese dei Foxes a bloccare in due tempi. Ancora Irving (95,7% per lui stasera) si supera per dire di no a Brian Lebler, deviando il tiro a botta sicura dell’avversario.

Il Bolzano pecca di ingenuità e Glira si fa mandare in panca puniti, ma Umicevic centra in pieno la traversa; latita e non poco il PP biancorosso che, per poco, non concede a Brucker lo shorthanded. Ancora una superiorità numerica sprecata dai biancorossi e ancora il Linz che sfiora il raddoppio, questa volta con Brocklehurst che, rientrato sul ghiaccio dal penalty box, colpisce ancora la traversa e la seconda frazione si conclude con la squadra di casa sempre in vantaggio per una rete.

Nel terzo periodo il Bolzano decide di cominciare a giocare e, nel giro di 3′, ribalta il risultato con una doppietta di Mike Blunden; il top scorer dei Foxes prima buca Ouzas fra i gambali, poi devia in maniera fortunosa alle spalle del portiere avversario un assist di Catenacci. L’uno-due degli ospiti scatena la furia dei padroni di casa che, però, mancano di precisione nei tiri. Il neo capitano dei Black Wings, Brian Lebler, sembra voler iniziare un duello tutto suo contro Leland Irving: tre occasioni nitide partono dalla stecca del gigante austrocanadese e per tre volte il goalie del Bolzano dice di no. Quando ormai tutti stanno solo aspettando il suono dell’ultima sirena, Geiger si fa cogliere in flagrante dagli arbitri; coach Ward toglie Ouzas per il sesto uomo di movimento e, a 57 secondi dalla fine, Bracken Kearns trova lo spiraglio giusto per il pareggio. La partita scivola all’overtime prima e agli shotout poi, con Miceli che realizza il GWG alla settima tornata di rigori, permettendo così al Bolzano di mantenere l’imbattibilità stagionale in EBEL e la testa della classifica a pari punti con i Vienna Capitals.

Il prossimo impegno vedrà i biancorossi di Kai Suikkanen affrontare il Klagenfurt per il “derby dei Campioni” che andrà in scena domenica pomeriggio sul ghiaccio amico del Palaonda.

EWL-HCB 2-3 dtr (1-0; 0-0; 1-2; 0-1; ):17:37 Kevin Kapstad PP2 (1-0); 42:05 Mike BLUNDEN (1-1); 45:08 Mike BLUNDEN (1-2); 59:03 Bracken Kearns PP1 (2-2); 65:00 Angelo MICELI SO (2-3)

Serie rigori:

GEIGER: Parato

UMICEVIC: Parato

CAROZZA: Parato

KEARNS: Parato

FINDLAY: Parato

LEBLER: Parato

LOCKE: Parato

CATENACCI: Parato

KAPSTAD: GOL

BLUNDEN: GOL

LEBLER: Parato

BLUNDEN: Parato

DASILVA: Parato

MICELI: GOL

Altri risultati:

AVS-KAC 3-2 dtr (1-0; 1-0; 0-2; 0-0; 1-0)

VIC-HCI 8-2 (1-0; 6-0; 1-2)

G99-VSV 4-2 (1-0; 3-2; 0-0)

Classifica (dopo 3 giornate):

VIC 8 p.ti

HCB 8

G99 6

AVS 5

DEC 5

KAC 4 (una partita da recuperare)

VSV 4

EHL 2

ZNO 1 (due partite da recuperare)

MZA 1 (una partita da recuperare)

HCI 1

RBS 0 (una partita da recuperare)

Tags: