#EBEL (recap): Bolzano su, bene Vienna e Dornbirn. Male Salisburgo e Linz

I campioni in carica dell’Hockey Club Bolzano inaugurano la stagione 2018-2019 nella Erste Bank Eishockey Liga con due sofferte vittorie contro il Graz (4-2 in rimonta al Palaonda) e Salisburgo (1-2 alla Volksgarten Eisarena). Da segnalare in entrambi i match le grandi prestazioni del goalie Leland Irving (vero e proprio baluardo) e del primo blocco di attaccanti Catenacci-Findlay-Blunden, autori di 5 delle 6 reti fino a qui segnate dal Bolzano.

Chi invece se la passa male sono i vice campioni (e campioni d’Austria) del Red Bull Salisburgo; la squadra di coach Poss è ancora a 0 punti, con 2 sconfitte (KAC e HCB) nelle prime due partite, disputate entrambe sul ghiaccio di casa. La squadra della città di Mozart, nonostante il maggior numero di tiri rispetto agli avversari, fatica a trovare la via della rete (3 gol segnati, di cui 2 con l’uomo in più).

A tenere compagnia alla squadra dell’energy drink, ci sono anche Zagabria, Innsbruck, Znojmo (con una partita in meno) e Linz, tutte a 1 punto. Se per croati e cechi ciò era preventivabile, altrettanto non si può dire per i “Black Wings” e per gli “squali” tirolesi; i primi subiscono 2 sconfitte (la prima, in casa, ai tiri di rigore) entrambe per 3-2 (con Vienna e Dornbirn), mentre i secondi vengono beffati al supplementare dai Bulldogs all’esordio stagionale e cedono clamorosamente per 3-6 contro il Graz; entrambi i match disputati sul ghiaccio della Tiroler Wasserkraft Arena.

Il Villach, invece, sfrutta il fattore campo e ottiene due vittorie (entrambe al supplementare) contro Znojmo e Zagabria. La corazzata Vienna vince la prima partita ai rigori in quel di Linz (GWG dell’ex Bolzano Chris DeSousa) e poi sbriga senza grossi problemi la pratica Fehervar (che nella prima giornata aveva sconfitto 5-2 Zagabria).

Gli “orsi” croati strappano il primo punto stagionale cedendo al VSV solo al supplementare, mentre all’esordio avevano rimediato una dura sconfitta in Ungheria). Znojmo e Klagenfurt hanno una partita in meno, con i moravi che hanno portato al supplementare le “aquile” della Stiria nella prima giornata, mentre i “Rekordmeister” del KAC hanno violato il ghiaccio di Salisburgo per 2-4.

Risultati 1 giornata

AV19 – MZA 5-2 (2-0; 3-2; 0-0)

EWL – VIC 2-3 dtr (1-1; 1-1; 0-0; 0-0; 0-1)

RBS – KAC 2-4 (1-2; 1-2; 0-0)

VSV – ZNO 4-3 dts (1-1; 1-1; 1-1; 1-0)

HCI – DEB 3-4 dts (1-2; 2-0; 0-1; 0-1)

Risultati 2 giornata

DEC – EHL 3-2 (0-0; 0-2; 3-0)

HCI – G99 3-6 (1-1; 2-3; 0-2)

VIC – AVS 4-2 (1-0; 1-1; 2-1)

VSV – MZA 3-2 dts (1-1; 1-0; 0-1; 1-0)

Classifica (2 giornate)

HCB 6 pti

VIC 5

DEC 5

VSV 4

KAC 3 (1 partita in meno)

G99 3

AVS 3

HCI 1

EHL 1

ZNO 1 (1 partita in meno)

MZA 1

RBS 0

Tags: