Mondiali Div. 1A: il roster dell’Italia

Sarà un’Italia senza Giovanni Morini, attaccante del Lugano, e i giocatori del Bolzano quella che prenderà parte ai Mondiali di 1a Divisione A (22-28 aprile) a Budapest (Ungheria), tutti impegnati (ad eccezione dell’infortunato Stefano Marchetti) nelle finali dei rispettivi tornei per club; il luganino esaurirà i suoi impegni con la formazione sottocenerina alla vigilia dell’inizio della kermesse magiara o durante, qualora vinca Gara 5 di finale di National League, i biancorossi indisposti a causa di problemi fisici rimediati, loro malgrado, dalla cavalcata playoff; unico “superstite” dei Foxes, dopo l’infortunio alla mandibola subita per una discata ricevuta durante Bolzano-Salisburgo dello scorso 3 gennaio e non utilizzato da coach Suikkanen nella post season della EBEL, è Markus Gander.

Peter Hochkofler


Le assenze dei sei giocatori biancorossi (oltre il sopraccitato Stefano Marchetti, non ci saranno il fratello Michele Marchetti e Daniel Glira in difesa, il capitano Azzurro Anton Bernard, Luca Frigo e Daniel Frank in attacco) daranno spazio ad alcuni esordi in un torneo iridato: Mike Sullivan e Jan Pavlu e nel reparto arretrato Ivan Deluca e il “salisburghese” Peter Hochkofler. Altro debutto sarà quello di Marco De Filippo Roia nel ruolo di backup, ricoperto agli ultimi Mondiali di Top Division da Frederic Cloutier. Il terzo portiere scelto da coach Beddoes è Martino Valle Da Rin.

Tornano a disputare un Mondiale l’attaccante Luca Felicetti, dopo tre anni, Alex Trivellato, dopo uno e Sean McMonagle dopo due edizioni; quest’ultimo, insieme a Giulio Scandella e il citato Sullivan, saranno gli unici oriundi in roster; una scelta fedele alla politica federale che ne vuole limitare l’utilizzo puntando sullo sviluppo dei giocatori di scuola italiana.

Le riserve a casa saranno il goalie Gianluca Vallini, il terzino Michael Zanatta e l’attaccante Matthias Mantinger.

Roster

Portieri
Andreas Bernard (1990/HC Ässät Pori – Liiga – Finlandia) (Sc Auer/Ora)
Marco De Filippo Roia (1990/SG Cortina – Alps Hockey League)
Portiere a disposizione: Martino Valle Da Rin (1989/ SG Cortina – Alps Hockey League)

Difensori
Sean McMonagle (1988/Dornbirn Bulldogs – Ebel-Austria)
Alex Trivellato (1993/Krefeld Penguine – DEL – Germania)
Luca Zanatta (1991/EHC Olten – LNB – Svizzera) (SG Cortina Hafro)
Armin Helfer (1980/HC Val Pusteria Lupi – Alps Hockey League)
Armin Hofer (1987/HC Val Pusteria Lupi – Alps Hockey League)
Jan Pavlu (1994/Bayereuth Tigers – DEL 2- Germania)
Thomas Larkin (1990/ Adler Mannheim – DEL – Germania)
Mike Sullivan (1992/Asiago Hockey 1935 – Alps Hockey League)

Attaccanti
Markus Gander (1989/HC Bolzano 2000 – Ebel)
Marco Insam (1989/ HC Ässät Pori – Liiga – Finlandia) (HC Bolzano 2000)
Alex Lambacher (1996/EC Kassel Huskies – DEL2 – Germania) (HC Gherdeina)
Raphael Andergassen (1993/HC Val Pusteria – Alps Hockey League) (SV Kaltern/Caldaro)
Ivan Deluca (1997/WSV Sterzing/Vipiteno – Alps Hockey League)
Diego Kostner (1992/HC Ambrì Piotta – LNA – Svizzera)(HC Gherdeina)
Luca Felicetti (1981/ WSV Sterzing/Vipiteno – Alps Hockey League)
Tommaso Goi (1990/HC Ambrì Piotta – LNA – Svizzera)
Giulio Scandella (1983/Asiago Hockey 1935 – Alps Hockey League)
Tommaso Traversa (1990/Rittner Buam – Alps Hockey League) (Real Torino HC)
Simon Kostner (1990/Rittner Buam – Alps Hockey League)
Peter Hochkofler (1994/EC Salisburgo – Ebel/Austria) (HC Eppan-Appiano)

Riserve a casa
Portiere: Gianluca Vallini (1993/WSV Sterzing/Vipiteno – Alps Hockey League) (Ev Bozen’84)
Difensore: Michael Angelo Zanatta (1989/Sg Cortina – Alps Hockey League)
Attaccanti: Matthias Mantinger (1996/WSV Sterzing/Vipiteno – Alps Hockey League) (SV Kaltern/Caldaro)

Staff –  Italia 
Team Manager: Gianfranco Talamini
Capo Allenatore: Clayton Beddoes
Assistente allenatore: Giorgio De Bettin

Assistente allenatore: Riku-Petteri Lehtonen 
Assistente allenatore/portieri: Jaakko Rosendhal
Medico Responsabile: Dott.ssa Maria Spiridonova
Fisioterapista: Guido Tonelli
Attrezzista: Cesare Apollonio

Calendario Italia:

domenica 22 aprile
ore 19.30: Polonia – Italia

lunedì 23 aprile
ore 19.30 Italia – Ungheria

mercoledì 25 aprile
ore 12.30 Italia – Kazakistan

venerdì 27 aprile
ore 19.30 Italia – Gran Bretagna

sabato 28 aprile
ore 16.00 Slovenia – Italia