EBEL: gara 7 deciderà la finale

Serie finale al cardiopalma in EBEL. Salisburgo e Bolzano lottano da leoni, e arrivano a decidere il titolo a gara 7, che si disputerà alla Eisarena di Salisburgo venerdì prossimo.

EC Red Bull Salisburgo – HCB Südtirol Alperia 3-3
In gara 5 a Salisburgo, il Bolzano sfiora il colpaccio e si arrende solo all’overtime. Nei primi due tempi partita in rimonta quella degli altoatesini, che riescono però a passare in vantaggio all’inizio del terzo tempo con DeSousa lesto a spedire in rete un tiro di Tomassoni smorzato dal traffico (3-4). Il fortino biancorosso regge bene fino a 3’ dalla fine quando la squadra incappa nella penalità di Glira (aggancio) che va a sommarsi al già sanzionato Clark. Il power play dei Red Bulls non fa sconti e, prima con una conclusione al volo di Raymond (4-4), poi con un tiro dalla media distanza di Harris trovano il vantaggio (5-4). Il Match sembra compromesso ma, ad una manciata di secondi dalla sirena, ci pensa Halmo con una grande azione personale ad insaccare il pareggio in tuffo (5-5). Al supplementare decide il secondo goal di Harris, bravo ad aggirare la gabbia e beffare Tuokkola sul palo opposto (6-5) .

Gara 6 rappresenta un match point per il Salisburgo, e il Bolzano non si fa trovare impreparato. Davanti ai 6.700 del Palaonda, i biancorossi passano in svantaggio grazie ad un errore in disimpegno sfruttato da Cijan (0-1). I Foxes però non demordono e al primo power play impattano con un gran tiro di Miceli all’incrocio (1-1). Il secondo periodo è di marca biancorossa, con Oleksuk che di prima spedisce in rete una giocata di Glira (2-1). Gli ospiti tirano su la testa con Mueller che, in situazione di superiorità, insacca il 2-2, ma è il Bolzano che continua a condurre il gioco, colpendo ancora in power play dopo nemmeno 1’, grazie ad una deviazione di Petan su tiro di Egger (3-2). Nel drittel conclusivo i padroni di casa mantengono alto il ritmo e prendono il largo con una conclusione dalla distanza di Gartner (4-2) e, con Mueller in panca puniti per aggancio, grazie ad un rebound messo a segno da Anton Bernard (5-2), quarto goal in serata dell’infallibile special team altoatesino. Nei minuti finali Mueller e Frank fissano il risultato finale (6-3), che vale per entrambe le squadre la decisiva gara 7 che venerdì sera all’ Eisarena di Salisburgo varrà il titolo di campione di EBEL 2017/18.

 

PLAY OFF – FINALE

Gara 1 (08/04)
EC Red Bull Salisburgo – HCB Südtirol Alperia 1-2

Gara 2 (09/04)
EC Red Bull Salisburgo – HCB Südtirol Alperia 3-0

Gara 3 (12/04)
HCB Südtirol Alperia – EC Red Bull Salisburgo 4-2

Gara 4 (13/04)
HCB Südtirol Alperia – EC Red Bull Salisburgo 3-6

Gara 5 (15/04)
EC Red Bull Salisburgo – HCB Südtirol Alperia 6-5 OT

Gara 6 (17/04)
HCB Südtirol Alperia – EC Red Bull Salisburgo 6-3

 

TABELLONE PLAY OFF

 

PROSSIMI INCONTRI

Gara 7 (20/04)
EC Red Bull Salisburgo – HCB Südtirol Alperia

Tags: ,