NL: Lugano e ZSC Lions si giocano il titolo

Lo Zurigo conquista la finale sconfiggendo i campioni in carica del Berna (3-2) grazie a una rete nell’overtime di Suter. La partita si era subito messa bene per i padroni di casa che, dopo poco più di due minuti, realizzavano il gol del vantaggio con Künzle, bravo a concludere al meglio un’azione iniziata da Prassl. Gli “orsi” non mollavano e, sfruttando una superiorità numerica, per la penalità proprio contro l’autore del di apertura Künzle, riequilibravano il risultato grazie a Bodenmann, anche se il grande merito della segnatura era da ascrivere ad Haas. La squadra di Jalonen prendeva slancio portandosi avanti nel punteggio con il gol dalla linea blu di Andersson, che beffava Flüeler. Nel periodo centrale, Pettersson, trasformava in rete un assist di Dave Sutter, realizzando così la sua 33^rete stagionale. Nonostante diverse occasioni da ambo le parti (clamoroso il palo di Bodenmann), le due squadre non riuscivano a superarsi, rimandando il verdetto al supplementare, dove a decidere era una rete di Suter, ispirata dall’assist di Pettersson.

A sfidare i Lions in una finale a sorpresa, sarà il sempre più sorprendente Lugano che, dopo aver ribaltato l’esito finale della serie, ha sconfitto (6-2) alla Resega il Bienne. Protagonista della sfida, che dopo nemmeno un minuto, vedeva i bianconeri già in doppio vantaggio per i gol di Hofmann e Walker, è stato uno splendido Alessio Bertaggia, autore di una tripletta. Gli ospiti hanno mostrato qualche limite e un appannamento a livello fisico e non sono di conseguenza mai stati in grado di impensierire i ticinesi, nemmeno quando il difensore statunitense Lofquist, ha ridotto momentaneamente le distanze. Il rendimento progressivamente in calo di Hiller ha fatto il resto. I bianconeri, invece, si sono ricompattati e nonostante le numerose assenze, hanno saputo fare gruppo e saranno certamente duri da battere. Giovedì si comincia, con Gara-1 in programma alla Resega.

Dopo tre stagioni col Friborgo in National League. Yannick Rathgeb si separa dai burgundi. Il difensore ventiduenne ha firmato un contratto two ways di due anni con i New York Islanders.

 

 

Risultati

sabato 7 aprile
Playoff – Semifinali Gara 6
Zurigo   – Berna    3-2 ot
Serie: 4-2 Zurigo
Lugano   – Biel     6-2
Serie: 4-2 Lugano

Top Scorer LNA (Playoff)
#                Club     Punti (reti+assist)
1.M.Lapierre    (Lugano)    16     (7+9)
2.T.Rajala      (Biel)      14     (9+5)
3.G.Hofmann     (Lugano)    14     (9+5)
4.F.Pettersson  (Zurigo)    14     (7+7)
5.A.Ebbett      (Berna)     14     (2+12)

Top Goalies (Playoff)
#                     Club     Svs%     GAA
1.L.Genoni           (Berna)   93,06    2.26
2.L.Flüeler          (Zurigo)  92,93    2.30
3.E.Merzlikins       (Lugano)  92,11    2.56
4.T.Stephan          (Zugo)    90,61    3.31
5.R.Mayer            (Ginevra) 89,44    4.58

Gli highlights di Lugano-Biel

Tags: , ,