La finale della Alps Hockey League continua al meglio delle cinque gare

(Comun. stampa AHL) – La finale della Alps Hockey League tra la Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 (1°) ed i Campioni in carica dei Rittner Buam (2°) continua al meglio delle cinque gare. La prossima gara sarà venerdì ad Asiago. Dopo una vittoria casalinga per parte, la serie di finale è parità (1:1).

Alps Hockey League, Gara 3 di finale (best of seven):

Ven, 06.04.2018: Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 (1°) vs. Rittner Buam (2°) – 20:30.
Arbitri: GAMPER, A. LAZZERI, M. Cristeli, F. Giacomozzi.
best-of-seven-series, ASH – RIT: 1:1
 
Alps Hockey League, Gara 3 di finale (best of seven):
Ven, 06.04.2018: Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 (1) vs. Rittner Buam (2) – 20:30.
Arbitri: GAMPER, A. LAZZERI, M. Cristeli, F. Giacomozzi.
best-of-seven-series, ASH – RIT: 1:1.
Si giocherà venerdì all’Odegar di Asiago il prossimo round (Gara 3) della finalissima di AHL tra la Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 (1°) ed i Campioni in carica dei Rittner Buam (2°). Ora la serie di finale si accorcia e passa al meglio delle cinque partite dopo una vittoria casalinga per parte. Nei primi due match di questa finale, il team che ha vinto, ha sempre segnato tre reti. L’Asiago ha iniziato in maniera brillante in casa vincendo Gara 1 con un netto 3:0. Poi, mercoledì, il Renon è riuscito a vincere Gara 2 all’overtime per 3:2. Due goal su tre sono stati segnati dai Buam in situazione di powerplay. Di solito le superiorità sono una grande specialità dei giallorossi. La compagine di coach Tom Barrasso, infatti, ha avuto una percentuale del powerplay del 30 % durante la stagione regolare che è poi è passata al 40% durante questi playoff. Ma in questa finale l’Asiago non è riuscito ad avere la meglio sul penalty killing avversario: Bardaro e compagni hanno trasformato in goal un solo powerplay sugli otto avuti a disposizione contro il miglior penalty killing del torneo (PK: 86,1%). L’Asiago ripartirà dal fattore casalingo. Gli stellati hanno vinto 17 partite consecutive in casa e le ultime due contro i Rittner Buam. Ma attenzione al Renon: la compagine di Collalbo, fin ad oggi, e partendo anche dai playoff dello scorso anno, non ha mai perso una Gara 3 nelle cinque serie precedenti a questa finale.

Tags: