NL: playoff al via con Lugano-Friborgo

L’ultima giornata della Regular Season del campionato di NLA  è servita a sciogliere gli ultimi dubbi in merito agli accoppiamenti dei Quarti di Finale dei Playoff.

La capolista Berna già sapeva di dover affrontare il Ginevra, ottavo. Le due formazioni si sono affrontate, ironia della sorte, nelle ultime giornate con un bilancio di una vittoria per parte: se a Les Vernets hanno finito per prevalere i campioni in carica (3-2), grazie al Game Winning Goal di Bodenmann, a Berna si è imposta invece la squadra di Woodcroft (4-3) con il rigore decisivo di Wick.

Lo Zugo, secondo, si troverà  di fronte lo Zurigo che, sconfitto per due volte dal Bienne, con l’identico punteggio (4-1), è precipitato così al settimo posto. I “tori” , a cavallo del fine settimana, hanno sconfitto (5-3) alla Bossard Arena l’Ambrì, grazie, tra le altre, alle solite reti dei suoi stranieri, segnatamente McIntyre, Klingberg e Stalberg, per poi soccombere (3-2) alla Valascia, grazie al gol decisivo di Fora, in quella che è stata l’unica vittoria stagionale contro la formazione di Kreis.

Il Biel, autentica sorpresa della prima fase, sfiderà invece il Davos (che ha perso per infortunio Tino Kessler) che, dopo aver regolato (4-3) sulla pista di casa il Lugano, grazie al rigore di Corvi, è stato surclassato (5-0) alla Resega. Nonostante i bianconeri fossero visibilmente menomati dalle assenze di Brunner, Chiesa, Vauclair e Bürgler, hanno dimostrato tutte le loro potenzialità, con Sanguinetti, autore di una doppietta, sugli scudi. La formazione di Ireland, che ha deciso di lasciare in tribuna Klasen e Lapierre, se la vedrà con il Friborgo che, solo grazie al successo interno di misura (3-2) contro il Losanna, determinato dalla rete a poco più di un minuto dal termine di Mottet, ha scalato così due posti in classifica chiudendo quinto.

A disputarsi il turno preliminare dei Playout (sei giornate) saranno invece, in ordine di classifica, SCL Tigers, Losanna, Ambrì e Kloten. I leventinesi partono con un handicap di sei punti dal Losanna, decimo. Sabato si parte.

Gli accoppiamenti dei quarti di finale (Best of 7)

Berna – Ginevra
Zugo – Zurigo
Biel – Davos
Lugano – Friborgo

Gara 1: sabato 10 marzo
Gara 2: martedì 13 marzo
Gara 3: giovedì 15 marzo
Gara 4: sabato 17 marzo
Gara 5: martedì 20 marzo*
Gara 6: giovedì 22 marzo*
Gara 7: sabato 24 marzo*
* eventuali

Gli ultimi movimenti di mercato hanno interessato il Losanna e il Kloten: i vodesi, rimasti a corto di portieri, si sono assicurati le prestazioni del ceco Jakub Stepanek, nel corso della stagione allo Slovan Bratislava (KHL). L’estremo difensore non è nuovo nel torneo svizzero: nel 2015/16 ha vestito la maglia del Berna.
Gli aviatori a fine stagione perderanno Vincent Praplan: l’attaccante ha firmato un contrato “entry level” con i San José Sharks.

Risultati

sabato 3 marzo
Biel     – Zurigo   4-1
Davos    – Lugano   4-3 so
Ginevra  – Berna    2-3
Losanna  – Friborgo 4-1
Langnau  – Kloten   3-5
Zugo     – Ambrì    5-3

lunedì 5 marzo
Ambrì    – Zugo     3-2
Berna    – Ginevra  3-4 so
Friborgo – Losanna  3-2
Kloten   – Langnau  3-4
Lugano   – Davos    5-0
Zurigo   – Biel     1-4

Classifica LNA (dopo 50 giornate)
1.Berna    102 punti
2.Zugo      91
3.Biel      89
4.Lugano    86
5.Friborgo  77
6.Davos     75
7.Zurigo    75
8.Ginevra   71
9.Langnau   67
10.Losanna  63
11.Ambrì    57
12.Kloten   47


Top Scorer LNA
#                Club     Punti (reti+assist)
1.D.Jeffrey     (Losanna)  57      (13+44)
2.F.Pettersson  (Zurigo)   50      (26+24)
3.N.Danielsson  (Losanna)  50      (25+25)
4.V.Stalberg    (Zugo)     50      (22+28)
5.G.Roe         (Zugo)     49      (12+37)

Top Goalies
#                     Club     Svs%    GAA
1.L.Genoni           (Berna)   92,89   2.03
2.T.Stephan          (Zugo)    92,70   2.29
3.B.Brust            (Friborgo)92,61   2.29
4.J.Hiller           (Biel)    92,56   2.33
5.E.Merzlikins       (Lugano)  92,09   2.72

Gli highlights di Lugano e Ambrì:

Tags: