NL: anche Lugano e Biel accedono alla post season

Il successo ai rigori del Lugano a Davos spalanca le porte dei playoff sia ai sottocenerini che al Biel a riposo nel turno del martedì. Il Friborgo si allontana dalla zona playout battendo nello scontro diretto il Losanna che, malgrado la battuta d’arresto, non vede scappare in classifica Ginevra e Langnau fermate dall’Ambrì Piotta e dallo Zurigo.

Il Lugano era chiamato a riscattare la sconfitta di Friborgo: nella seconda trasferta consecutiva i bianconeri centrano l’obiettivo ai rigori dopo che, nei tempi regolamentari Alessio Bertaggia ed Enzo Corvi, in power play, avevano fissato il punteggio sull’1-1. Agli shootout Damien Brunner e Luca Fazzini bucano la gabbia di Sean Gilles, mentre rimane inviolata quella di Elvis Merzlikins.

Il Friborgo ottiene il secondo successo consecutivo risolvendo il confronto con il Losanna nel primo tempo mandando a segno Yannick Rathgeb, Nathan Marchon e Roman Cervenka. Nei restanti periodi i burgundi controllano la partita annullando il goal di Lukas Frick con quello di Benjamin Chavaillaz.

Alla Valascia il vantaggio firmato da Juraj Simek illude il Ginevra di poter conquistare i tre punti in palio per consolidare l’ottavo posto, tuttavia le penalità assegnate ad Enzo Guebey e Jeremy Wick costano la rimonta leventinese coi power play finalizzati da Dominik Kubalik e Marco Müller; il colpo del K.O. lo infligge, 11” dopo il secondo goal biancoblù, Dominic Zwerger. In pieno controllo della gara, i padroni di casa arrotondano il punteggio con Lukas Lhotak (in superiorità) e la seconda rete personale di Kubalik, mentre Makai Holdener, nel finale, non inficia il successo degli uomini di Luca Cereda.

Lukas Flüeler e Leonardo Genoni incassano uno shutout a testa negli incontri di Zurigo e Berna: ai Lions basta Fredrik Pettersson per piegare il Langnau e mantenere il sesto posto in classifica; nel testa coda con il Kloten, gli Orsi espugnano la Swiss Arena grazie ad Endrew Ebbett e Mark Arcobello.

 

I continui dolori all’anca e alla schiena hanno costretto Patrick von Gunten, difensore del Kloten, al ritiro dall’attività agonistica; il posto vacante sarà occupato dalla stagione 2018/19 da Nicholas Steiner attualmente in forza al Biel.
Il Ginevra rimpolpa la difesa con l’acquisto di Tim Grossniklaus prelevato dal Davos.

 
Risultati

martedì 30 gennaio
Zurigo   – Langnau  1-0
Ambrì    – Ginevra  5-2
Davos    – Lugano   1-2 so
Friborgo – Losanna  4-1
Kloten   – Berna    0-2

Classifica LNA (dopo 45 giornate)
1.Berna     92 punti
2.Zugo      83
3.Lugano    79
4.Biel      77
5.Davos     73
6.Zurigo    69
7.Friborgo  68
8.Ginevra   64
9.Langnau   61
10.Losanna  58
11.Ambrì    46
12.Kloten   40


Top Scorer LNA
#                Club     Punti (reti+assist)
1.D.Jeffrey     (Losanna)  50      (11+39)
2.V.Stalberg    (Zugo)     47      (21+26)
3.A.Ebbett      (Berna)    46      (14+32)
4.G.Roe         (Zugo)     46      (11+35)
5.N.Danielsson  (Losanna)  45      (23+22)
6.M.Arcobello   (Berna)    45      (17+28)

Top Goalies
#                     Club     Svs%    GAA
1.T.Stephan          (Zugo)    92,72   2.30
2.L.Genoni           (Berna)   92,69   2.10
3.B.Brust            (Friborgo)92,60   2.30
4.L.Flüeler          (Zurigo)  92,49   1.98
5.E.Merzlikins       (Lugano)  92,44   2.61

Gli highlights di Lugano e Ambrì

Tags: ,