L’Asiago stabilisce il nuovo record di vittorie consecutive

La Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 si impone per la quindicesima volta ed entra nella storia del Campionato AHL stabilendo il nuovo record di vittorie consecutive. L’Asiago che aveva già fatto sue le tre precedenti sfide stagionali contro lo Jesenice, anche stasera, ha superato la formazione slovena anche se tifosi ed ambiente giallorosso, prima di gioire, hanno dovuto sopportare qualche batticuore di troppo. Di contro i Red Steelers che proprio con i tre punti ottenuti nell’ultima, vittoriosa, trasferta di Feldkirch, avevano ottenuto la matematica qualificazione per i prossimi playoff, hanno pagato dazio di fronte alla formazione di Tom Barrasso che si è confermata, al momento la più in forma del torneo.
La Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 è partita forte ed ha costruito il suo successo nei primi quaranta minuti di gara. La pattuglia di Gaber Glavic, confermatasi, nonostante la battuta d’arresto, come terza forza del campionato, ha avuto una bella reazione e nel terzo tempo ha messo pressione alla squadra di casa sfiorando la clamorosa rimonta.

Alps Hockey League, 31° Turno:
Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 – HDD SIJ Acroni Jesenice 4 – 3 (2-0, 2-1, 0-2)
Mercoledì, 24.01.2018: Ore (20:30). Palaghiaccio Odegar di Asiago Spettatori 690.
Arbitri: Simone LEGA ed Oscar WALLNER, Giudici di Linea: Matthias Cristeli, Daniel Rinker.
MARCATORI: 15:29 1:0 SH1 Michele Stevan; :35 2:0 Anthony Bardaro; 29:03 3:0 Marco Rosa; 31:45 4:0 Alexander Gellert; 36:38 4:1 Eric Svetina; 49:55 4:2 PP1 Tadej Cimzar; 53:50 4:3 Luka Kalan;

CLASSIFICA GENERALE AHL
1 – Migross Supermercato Asiago Hockey 1935 (34 gare) 83 punti,
2 – Rittner Buam (33 gare) 78 punti,
3 – HDD SIJ Acroni Jesenice (34 gare) 74 punti,
4 – HC Lupi Val Pusteria / HC Pustertal Wölfe (33 gare) 60 punti,
5 – FBI VEU Feldkirch (31 gare) punti 59,
6 – HK SZ Olimpija/Olimpia Lubiana (34 gare) 57 punti,
7 – WSV Vipiteno Broncos Weihenstephan (33 gare) 53 punti,
8 – EC Bregenzerwald (33 gare) 52 punti,
9 – Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro (33 gare) 51 punti,
10 – Red Bull Hockey Juniors (27 gare) 49 punti,
11 – EK Zeller Eisbären (32 gare) 48 punti,
12 – EHC Alge Elastic Lustenau (33 gare) 47 punti,
13 – EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel (31 gare) 36 punti,
14 – HC Gherdëina valgardena.it (33 gare) 33 punti,

Tags: