Cade ancora il Val Pusteria, vincono Jesenice e Salisburgo.

Lo Jesenice supera il Feldkirch con un punteggio tennistico. L’andamento della gara ha sempre visto avanti la formazione ospite che ha aumentato il divario di punteggio a suo favore ad ogni drittel. Con i tre punti conquistati lo Jesenice rafforza la sua terza posizione in classifica. Il Feldkirch resta al quinto posto in classifica.
Nell’altra sfida in programma, il Salisburgo ha avuto, largamente, la meglio sul Val Pusteria. Gli ospiti si erano presentati alla Eis Arena, privi dell’ultimo acquisto Jean-Francois JACQUES, il cui tesseramento non è ancora concluso e che arriverà a Brunico martedì prossimo, ed anche degli infortunati Eric Pance ed Eric Johansson oltre al lungo degente Thomas Erlacher. A parziale contropartita, coach Petri Mattila, recuperava il solo Benno Obermaier ma era, comunque, costretto a rivoluzionare tutte le linee. I giovani austriaci sfruttavano, nel primo drittel, una penalità di 2 + 2 contro Maximilian Lancsar, e, nel successivo power play il capocannoniere del Salisburgo, Christof Wappis, segna il goal dell’uno a zero. Il pareggio veniva riacciuffato da Nick Bruneteau, ma, con Patrick Bona in panca puniti, i padroni di casa sfruttano al meglio la situazione di power play, andando in goal col terzino Maximilian Egger. Il secondo tempo inizia malissimo per i Lupi che subiscono, addirittura, il 3-1 ad opera del giovane tedesco Nikolas Strodel. Nella terzo drittel, i giallo-neri provano il tutto per tutto e fanno pressione sulla difesa austriaca ma il giovane portiere di casa stasera, risulta semplicemente insuperabile. Prima della sirena, in azione di ripartenza, sono invece, i giovani Red Bull a trovare, con Niklas Postel, il goal del 4: 1, una segnatura che chiude definitivamente i conti e consegna i tre punti alla formazione salisburghese che, con questa ulteriore vittoria, mette più che un piede nella griglia finale dei Play-Off.

Questi sono i Tabellini e la Classifica Generale aggiornata:

FBI VEU Feldkirch – HDD SIJ Acroni Jesenice 3-6 (0-1, 1-3, 2-2)
21.01.18, ore 18:00, Voralberghalle di Feldkirch; Spettatori: 2236.
Arbitri: Gerald PODLESNIK e Rene STRASSER; Giudici di Linea: Daniel HOLZER e Patrick Kalb.
MARCATORI: 02:28 0:1 Eric Svetina; 20:32 1:1 Dylan Stanley; 23:30 1:2 PP1 Tadej Cimzar; 30:54 1:3 PP1 Blaz Tomazevic; 39:14 1:4 SH1 Adis Alagic; 40:19 2:4 Christoph Draschkowitz; 48:28 2:5 Jaka Sturm; 55:18 3:5 PP1 Martin Mairitsch; 59:15 3:6 ENG Luka Kalan

Red Bull Hockey Juniors – HC Lupi Val Pusteria 4-1 (2-1, 1-0, 1-0)
21.01.18, ore 19:15, Eisarena Salzburg; Spettatori: 150
Arbitri: Marco Mori e Claudio Pianezze; Giudici di Linea: Christoph BÄRNTHALER e Daniel RINKER.
MARCATORI: 05:43 1:0 PP1 Cristof Wappis; 13:44 1:1 Nick Bruneteau; 15:41 2:1 PP1 Maximilian Egger; 21:21 3:1 Nikolas Strodel; 52:32 4:1 Niklas Postel.

CLASSIFICA GENERALE AHL
1 – Migross Supermercato Asiago Hockey 1935 (33 gare) 80 punti,
2 – Rittner Buam (33 gare) 78 punti,
3 – HDD SIJ Acroni Jesenice (33 gare) 74 punti,
4 – HC Lupi Val Pusteria / HC Pustertal Wölfe (33 gare) 60 punti,
5 – FBI VEU Feldkirch (31 gare) punti 59,
6 – HK SZ Olimpija/Olimpia Lubiana (34 gare) 57 punti,
7 – WSV Vipiteno Broncos Weihenstephan (33 gare) 53 punti,
8 – EC Bregenzerwald (33 gare) 52 punti,
9 – Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro (33 gare) 51 punti,
10 – Red Bull Hockey Juniors (27 gare) 49 punti,
11 – EK Zeller Eisbären (32 gare) 48 punti,
12 – EHC Alge Elastic Lustenau (32 gare) 44 punti,
13 – EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel (31 gare) 36 punti,
14 – HC Gherdëina valgardena.it (33 gare) 33 punti,
15 – HC Egna /Neumarkt Riwega (34 gare) 24 punti,
16 – HC Fassa Falcons (31 gare) 20 punti,
17 – EC-KAC II Klagenfurt (32 gare) 7 punti.

Tags: