Il Salisburgo prenota un posto per i Play-Off.

Il Salisburgo vince in rimonta il difficile incontro casalingo contro lo Jesenice, dimostrando che lo scivolone di Klagenfurt è stato solo un episodio momentaneo e, con i tre punti conquistati stasera, sale al decimo posto della classifica generale a tre punti dal Bregenzerwald, avendo però, ben SEI gare da recuperare!!!
Le formazioni di Matt CURLEY e Gaber GLAVIC, si sono affrontate nel tardo pomeriggio di oggi, per recuperare il match, in calendario per la giornata numero ventidue, che non venne disputato, a causa degli impegni extra-AHL, della giovane formazione austriaca. La gara aveva una grande importanza, soprattutto per i Giovani Red Bull, a caccia dei punti necessari a scalare la classifica per conquistare una posizione valevole per l’accesso ai play-off. Il match è iniziato subito fortissimo e gli ospiti hanno trovato presto il vantaggio.
Il Salisburgo, di contro, dopo aver subito il goal di Andrej Tavzelj, in quattro minuti, è riuscito a ribaltare il risultato, infilando due volte, il ventinovenne portiere canadese Clarke Saunders. Il primo drittel si è chiuso col vantaggio della formazione di casa che, nel tempo successivo, è sembrata pagare lo sforzo di una impressionante serie di impegni ravvicinati che le stanno imponendo di scendere sul ghiaccio, praticamente, ogni giorno. Sono arrivate così le realizzazioni di Adis Alagic e Tadej Cimzar, che superando il ventunenne portiere tedesco Daniel Fießinger, hanno riportato gli ospiti in vantaggio. A meno di un minuto dal secondo stop, però, è stato proprio “il giovanissimo salisburghese doc” Julian Klöckl, che compirà vent’anni fra due mesi esatti, a riportare il punteggio in parità, approfittando, al meglio, di un servizio di Tobias Eder.

Il terzo drittel si è aperto col nuovo vantaggio degli sloveni che con Miha Logar, hanno trovato uno spiraglio nella gabbia difesa da Fießinger. Il Salisburgo però non voleva perdere e, per recuperare il risultato, ha cinto, subito, d’assedio il terzo difensivo degli ospiti, trovando, prima il pareggio con Christoph Wappis e, successivamente, il goal del vantaggio con Lukas Kainz a meno di novanta secondi dalla sirena. Sul 5 – 4, coach Gaber GLAVIC, nel tentativo di pareggiare, ha tolto il suo portiere per inserire un uomo in più di movimento, ma, purtroppo per lui, il tentativo ha portato solo fieno nella cascina dei salisburghesi che, a trentanove secondi dal termine della gara, hanno trovato, con Viktor Östling, il più classico dei goal a porta vuota, una realizzazione che ha fatto pendere, definitivamente, la bilancia del match a favore della formazione austriaca.

Alps Hockey League, 22° Turno:
Red Bull Hockey Juniors – HDD SIJ Acroni Jesenice (2-1, 1-2, 3-1
Martedi, 16.01.2018: (ore 18:00). Eisarena di Salisburgo. Spettatori: 76
Arbitri: Christian OFNER, Andreas SUPPER; Giudici di Linea: Daniel Holzer, Alexander Oberhuber.
MARCATORI: 06:06 0:1 Andrej Tavzelj; 13:43 1:1 Christoph Wappis; 17:50 2:1 Lukas Kainz; 21:59 2:2 Adis Alagic; 33:43 2:3 Tadej Cimzar; 39:01 3:3 Julian Klöckl; 42:49 3:4 Miha Logar; 52:11 4:4 Christoph Wappis; 58:24 5:4 Lukas Kainz; 59:21 6:4 ENG Viktor Östling.
Tiri: 9 : 10; 9 : 15; 13 : 10

CLASSIFICA GENERALE AHL
1 – Rittner Buam (31 gare) 75 punti,
2 – Migross Supermercato Asiago Hockey 1935 (31 gare) 74 punti,
3 – HDD SIJ Acroni Jesenice (31 gare) 68 punti,
4 – HC Lupi Val Pusteria / HC Pustertal Wölfe (32 gare) 60 punti,
5 – FBI VEU Feldkirch (30 gare) punti 59,
6 – HK SZ Olimpija/Olimpia Lubiana (33 gare) 57 punti,
7 – WSV Vipiteno Broncos Weihenstephan (32 gare) 50 punti,
8 – EC Bregenzerwald (32 gare) 49 punti,
9 – Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro (32 gare) 48 punti,
10 – Red Bull Hockey Juniors (26 gare) 46 punti,
11 – EK Zeller Eisbären (31 gare) 45 punti,
12 – EHC Alge Elastic Lustenau (31 gare) 44 punti,
13 – EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel (30 gare) 33 punti,
14 – HC Gherdëina valgardena.it (32 gare) 33 punti,
15 – HC Egna /Neumarkt Riwega (33 gare) 24 punti,
16 – HC Fassa Falcons (30 gare) 20 punti,
17 – EC-KAC II Klagenfurt (31 gare) 7 punti.

Tags: