EBEL: la doppia trasferta all’est vale 6 punti per il Bolzano

Nel week end di EBEL il Bolzano infila due vittorie consecutive e accorcia il distacco sul Villacher penultimo. In testa, alle spalle del Vienna fermato a Dornbirn, si alternano le inseguitrici. Ora è di nuovo la volta del Klagenfurt, vittorioso in casa con lo Znojmo, a salire in seconda piazza. Frena invece il Linz che perde a Graz. Risale anche il Salisburgo che, grazie alla quarta vittoria consecutiva, si porta a -4 dal terzo posto.

La capolista Vienna dunque frena, ma ancora una volta il suo distacco sulla seconda in classifica non cala, e resta di 12 punti. Salvati allo Dornbirner Messestadion al 50’ da un goal di Pollastrone (2-2), i Caps soffrono la pressione avversaria e perdono al supplementare incassando un goal di Fraser, che deposita in rete un grande assist di McMonagle (3-2).

Alle spalle dei campioni uscenti cede il Linz, che fatica più del previsto a piegare lo Zagabria (4-3 OT), e che si fa rimontare al Merkur Eisstadion di Graz, dove i 99ers chiudono l’incontro al 54’15” con una rete del bomber Higgs al suo undicesimo centro stagionale (4-3). I Black Wings si fanno così sorpassare al secondo posto dal Klagenfurt che in casa regola facilmente lo Znojmo (3-0). Alle due inseguitrici si avvicina ulteriormente il Salisburgo, che espugna il ghiaccio delle Giubbe Rosse (3-4 OT), e affonda il Villach in casa (6-2). Sono ora solo 4 i punti che separano i Red Bull dal Linz.

Nel week end di EBEL, Bolzano è l’unica squadra a fare bottino pieno con 2 vittorie. I biancorossi, il cui amministratore delegato Dieter Knoll è stato eletto vicepresidente della Erste Bank Eishockey Liga, vincono in rimonta a Fehervar una partita che dopo soli 8’ dall’inizio vedeva i padroni di casa avanti di tre goal (3-0). Da sottolineare le ottime prestazioni di Sointu, Egger e Miceli, il cui goal a 27” dalla sirena, con un tocco all’incrocio dopo conclusione di Monardo respinta, regala i primi 3 punti alla gestione Suikkanen (4-5). Suspense anche nella seconda trasferta all’est per i Foxes. Gli altoatesini questa volta partono bene, e si portano in vantaggio sfruttando il buon momento di forma di Miceli, abile a ribattere in rete un rimbalzo concesso da Poulin su tiro di Tomassoni deviato da Petan (0-1). Attimi di tensione alla fine del primo periodo, allorché una rissa costa penalità a Rajsar (2+2), Mahmobd, Miceli, Petan e Halmo. I tafferugli proseguono anche nel tunnel degli spogliatoi, e sanciscono per DeSousa e Zanoski, che vengono alle mani, la penalità partita. Il match prosegue all’insegna dell’equilibrio, e il Bolzano sembra poter gestire il vantaggio fino al 53’31” quando Morley insacca un disco che rimbalza sulla balaustra dopo un tiro di Mahbod dalla distanza (1-1). Il supplementare sembra alle porte, ma pochi minuti più tardi il secondo power play della partita per i biancorossi vede Angelidis lesto ad insaccare il rimbalzo di Poulin su forte tiro di Sointu, che vale i tre punti (1-2).

Da segnalare che lo Zagabria, alla sua settima sconfitta consecutiva, ricorre al mercato. Il difensore Alexx Privitera dopo 23 incontri rientra ai Manchester Monarchs. Al suo posto arriva Garret Noonan, 26enne difensore statunitense al debutto nella partita casalinga persa con il Bolzano (1-2). In partenza anche il nazionale Gasper Kroselj, goalie girato al Rødovre Mighty Bulls (Metal Ligaen).

 

RISULTATI

28ª giornata (15/12)
HC Orli Znojmo – Moser Medical Graz 99ers 5-4 OT
Dornbirner Eishockey Club – EC Villacher SV 3-4
EHC Liwest Black Wings Linz – KHL Medvescak Zagabria 4-3 SO
HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ – UPC Vienna Capitals 2-3
EC Klagenfurter AC – EC Red Bull Salisburgo 3-4 OT
(16/12) Fehervar AV 19 – HCB Südtirol Alperia 4-5

29ª giornata (17/12)
(16/12) Dornbirner Eishockey Club – UPC Vienna Capitals 3-2 OT
Moser Medical Graz 99ers – EHC Liwest Black Wings Linz 4-3
EC Red Bull Salisburgo – EC Villacher SV 6-2
EC Klagenfurter AC – HC Orli Znojmo 3-0
KHL Medvescak Zagabria – HCB Südtirol Alperia
(18/12) HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ – Fehervar AV 19 4-3 SO

 

CLASSIFICA

  Team

GP

GD

PTS

1 UPC Vienna Capitals

28

+40

66

2 EC Klagenfurter AC

29

+15

54

3 EHC Liwest Black Wings Linz

29

+19

52

4 EC Red Bull Salisburgo

29

+16

48

5 Dornbirn Eishockey Club

29

+0

43

6 HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’

29

+3

42

7 Moser Medical Graz 99ers

29

-7

40

8 KHL Medvescak Zagabria

28

-9

38

9 HC Orli Znojmo

29

-15

36

10 Fehervar AV 19

29

-33

35

11 EC Villacher SV

29

-14

34

12 HCB Südtirol Alperia

29

-15

31

 

PROSSIMI TURNI

30ª giornata (19/12)
HC Orli Znojmo – EC Klagenfurter AC
EHC Liwest Black Wings Linz – Moser Medical Graz 99ers
EC Red Bull Salisburgo – KHL Medvescak Zagabria
HCB Südtirol Alperia – Fehervar AV 19
(20/12) UPC Vienna Capitals – HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’
(20/12) EC Villacher SV – Dornbirner Eishockey Club

31ª giornata (22/12)
(21/12) Fehervar AV 19 – HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’
(21/12) KHL Medvescak Zagabria – Dornbirner Eishockey Club
HC Orli Znojmo – EC Villacher SV
EC Klagenfurter AC – – UPC Vienna Capitals
HCB Südtirol Alperia – Moser Medical Graz 99ers
EHC Liwest Black Wings Linz – EC Red Bull Salisburgo

Tags: