IHL Div. I: il match clou del 12° turno è del Bressanone

Lo scontro diretto tra Bressanone e Vipiteno C è fatale ai giovani Broncos travolti 8-1; se in classifica i Falcons scattano in fuga, la formazione dell’Alta Val d’Isarco deve difendersi nelle prossime giornate dal Val Pusteria Junior, ora a 2 punti e con una partita in meno.

Il Bressanone imprime da subito il proprio gioco trovando in Gunnar Braito, in superiorità, e Kevin Messner i terminali offensivi con i quali raggiungere il doppio vantaggio. In quattro contro tre il Vipiteno C accorcia le distanze con Benjamin Clementi. Il goal non scalfisce la prestazione dei brissinesi, i quali ristabiliscono le distanze nel secondo tempo per merito di Thomas Pardeller, mentre nell’ultima frazione di gioco arrotondano il punteggio con altre cinque marcature.

Val Pusteria Junior e ValpEagle impiegano una ventina di minuti per carburare contro Valrendena e Sporting Pinerolo, nelle frazioni successive li travolgono chiudendo in doppia cifra: a Pinzolo, partenza shock dei padroni di casa: Mauro Foccoli, Michele Ceschi e Thomas Formaioni sorprendono i Lupetti pusteresi, i quali riducono il passivo con Lukas Crepaz e Klaus Volgger. Dal secondo tempo lo stesso Crepaz, Dietmar Götsch e Thomas Trenker diventano protagonisti assoluti contando a fine partita un hattrick a testa. Chiude il punteggio Matthias Regensberger. Dalla valanga giallonera spunta Nicola Sauda, autore, in power play, del quarto goal dei trentini.
A Pinerolo, lo Sporting regge la pressione del ValpEagle per 28’, durante i quali Gabriel Davit pareggia la rete di apertura di Paolo Gardiol, Ludovico Neri regala il momentaneo vantaggio alla formazione guidata da Dino Grossi, presto annullato dal Pietro Canale in power play. Subìto il momentaneo 2-3 di Marco Pozzi, i pinerolesi hanno ancora la forza di riequilibrare la gara con il secondo goal di Davit. E’ l’ultimo sussulto dei padroni di casa, da lì in poi i torresi bucheranno la gabbia avversaria in altre 10 occasioni.

Val Venosta-Pieve di Cadore è l’unica partita della giornata con il punteggio in bilico fino all’overtime: il botta e risposta tra Michael Schwienbacher e Dominic Pomarè dà fuoco alle polveri dell’incontro. I bellunesi raggiungono il doppio vantaggio con la doppietta di Marco Sanna, tuttavia le eccessive penalità subìte nel terzo tempo vanificano quanto costruito, dando modo a Peter Mahlknect e Peter Wunderer di pareggiare e portare il match all’overtime risolto da Alex Talamini nella stessa situazione di gioco. 

Risultati 12a giornata

Girone Est
venerdì 15 dicembre
Valrendena        – Val Pusteria Junior 4-11

sabato 16 dicembre
Bressanone        – Vipiteno C          8-1
Val Venosta       – Pieve di Cadore     3-4 ot

Girone Ovest
sabato 16 dicembre
Varese            – Valpellice          5-0 (a tavolino)
Sporting Pinerolo – ValpEagle           3-13
Riposa: Real Torino

Classifica Girone Est
1.Bressanone          29 punti
2.Vipiteno C          24***
3.Val Pusteria Junior 22
4.Pieve di Cadore     17
5.Val Venosta         15
6.Valrendena           4***
***=una partita in più

Classifica Girone Ovest
1.ValpEagle           27**

2.Real Torino         19**
3.Sporting Pinerolo   14
4.Varese               9**
5.Valpellice           0*
*=escluso dal campionato, 5-0 a tavolino a tutte le avversarie
**=una partita in meno

Prossimo turno (13a giornata)
Girone Est
venerdì 22 dicembre
Pieve di Cadore     – Vipiteno C
Val Pusteria Junior – Bressanone

sabato 23 dicembre
Valrendena          – Val Venosta

Girone Ovest
venerdì 22 dicembre
Real Torino         – Varese

sabato 23 dicembre
Valpellice          – ValpEagle 0-5 (a tavolino)
Riposa: Sporting Pinerolo

Tags: