EBEL: il cambio di allenatore non sprona il Bolzano

Il debutto sulla panchina biancorossa del nuovo coach finlandese Kai Suikkanen non smuove la crisi di risultati del Bolzano sconfitto in casa dal Klagenfurt (0-2) e a Linz (4-1). In testa alla classifica viaggiano sempre spedite Vienna e Klagenfurt.

Non basta al Bolzano il cambio di allenatore per risalire la china dei risultati negativi dell’ultimo periodo. Kai Suikkanen, con alle spalle una vittoria di Liiga con il TPS Turku, subentrato a Pat Curcio, non riesce ad avere la meglio su un forte Klagenfurt alla sua 11esima vittoria negli ultimi 12 incontri, unica squadra che sembra in grado di impensierire la capoclassifica Vienna. In un match molto equilibrato i biancorossi, rimaneggiati causa infortuni, reggono la spinta avversaria per 2 tempi, costruendo anche un paio di occasioni con Halmo e Glira. Il risultato però si sblocca al 46’39” a favore degli ospiti, quando Geier deposita in rete un rimbalzo concesso da Sedlacek su proprio tiro (0-1). Nell’assalto finale i Foxes sprecano una superiorità e sono sfortunati con Stefano Marchetti, che colpisce in pieno il palo con un forte tiro dalla distanza. Un empty net di Bischofberger fissa il risultato finale (0-2). In attesa del rientro di Matt Climie dall’infortunio (tempo stimato 3 settimane), a Linz debutta tra i pali biancorossi il finlandese Pekka Tuokkola, già goalie di Klagenfurt e Vienna, prendendo il posto di Jakub Sedlacek che migrerà allo Slovan Bratislava in KHL. Alla Keine Sorgen Eisarena il Bolzano si presenta ancora corto, senza gli infortunati Miceli, Austin Smith, Bernard, Frank e Clark, contro un Linz reduce dalla bella vittoria di Salisburgo. Dopo il botta e risposta iniziale di Fechtig e Carlisle (1-1), i Black Wings prendono il largo con una rete per tempo chiudendo l’incontro con un empty net di Daniel DaSilva (4-1). Il Bolzano dimostra di poter giocare all’altezza, ma stenta a chiudere a rete le occasioni create. Il Linz vince meritatamente grazie anche alla buona serata di Michael Ouzas, autore di alcuni interventi decisivi sugli avanti biancorossi. Gli altoatesini incassano così l’ottava sconfitta negli ultimi nove incontri, e vedono crescere a 6 punti il loro distacco dal Fehervar penultimo.

In testa alla classifica viaggiano sempre spedite Vienna e Klagenfurt. I Caps vincono il doppio confronto con il Graz non concedendo all’avversario nemmeno una rete, grazie alle grandi prestazioni della seconda linea PollastroneHolzapfelSchneider e a 2 shoutout consecutivi di Lamoureux. Le Giubbe Rosse rispondono con altrettante vittorie (e altrettanti shutout) con Bolzano (0-2) e Fehervar (4-0), inanellando il 12esimo risultato utile negli ultimi 13 incontri, e portando a -8 il loro distacco dalla vetta in attesa del recupero Vienna-Zagabria di venerdì prossimo.

Un affaticato Zagabria paga il triplo impegno in cinque giorni, perdendo il doppio confronto con il Dornbirn (0-3 in casa e 3-0 al Dornbirner Messestadion), e viene raggiunto in classifica a quota 36 punti proprio dai Bulldogs alla loro terza vittoria consecutiva.

Da segnalare che, a seguito delle recenti sconfitte della squadra che occupa ora un deludente nono posto in classifica, il Villach ha comunicato di separarsi dal capo allenatore Greg Holst, promuovendo al suo posto il vice Markus Peintner.

 

RISULTATI

Recupero 14ª giornata (27/11)
KHL Medvescak Zagabria – Dornbirner Eishockey Club 0-3

24ª giornata (01/12)
(30/11) EC Red Bull Salisburgo – EHC Liwest Black Wings Linz 4-5
Fehervar AV 19 – EC Villacher SV 5-4
Moser Medical Graz 99ers – UPC Vienna Capitals 0-2
HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ – KHL Medvescak Zagabria 3-1
HCB Südtirol Alperia – EC Klagenfurter AC 0-2
(03/12) Dornbirner Eishockey Club – HC Orli Znojmo

25ª giornata (03/12)
(28/11) UPC Vienna Capitals – Moser Medical Graz 99ers 3-0
(02/12) Dornbirner Eishockey Club – KHL Medvescak Zagabria 3-0
(02/12) EC Red Bull Salisburgo – HC Orli Znojmo 4-1
EC Klagenfurter AC – Fehervar AV 19 4-0
EC Villacher SV – HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ 2-4
EHC Liwest Black Wings Linz – HCB Südtirol Algeria 4-1

 

CLASSIFICA

  Team

GP

GD

PTS

1 UPC Vienna Capitals

24

+39

58

2 EC Klagenfurter AC

25

+16

50

3 EHC Liwest Black Wings Linz

25

+16

44

4 Dornbirn Eishockey Club

25

+0

39

5 EC Red Bull Salisburgo

25

+9

38

6 HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’

25

+1

36

7 KHL Medvescak Zagabria

24

-4

36

8 Moser Medical Graz 99ers

25

-5

34

9 EC Villacher SV

25

-9

30

10 HC Orli Znojmo

25

-13

30

11 Fehervar AV 19

25

-33

29

12 HCB Südtirol Alperia

25

-17

23

 

PROSSIMI TURNI

recupero 15ª giornata (08/12)
UPC Vienna Capitals – KHL Medvescak Zagabria

26ª giornata (08/12)
EHC Liwest Black Wings Linz – EC Klagenfurter AC
HCB Südtirol Alperia – EC Villacher SV
HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ – Moser Medical Graz 99ers
HC Orli Znojmo – EC Red Bull Salisburgo
(09/12) Fehervar AV 19 – Dornbirner Eishockey Club
(23/01) KHL Medvescak Zagabria – UPC Vienna Capitals

27ª giornata (10/12)
Moser Medical Graz 99ers – HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’
UPC Vienna Capitals – Dornbirner Eishockey Club
EC Villacher SV – HC Orli Znojmo
HCB Südtirol Alperia – EHC Liwest Black Wings Linz
EC Red Bull Salisburgo – EC Klagenfurter AC
(12/12) KHL Medvescak Zagabria – Fehervar AV 19

Tags: