NL: Berna sempre più solo in vetta. 4° derby stagionale al Lugano

Il Berna è sempre più solo al vertice della classifica del campionato di NL. I campioni uscenti, infatti, sfruttando i risultati altalenanti delle sue avversarie, hanno ora ben 14 punti di vantaggio su un terzetto di inseguitrici composto da Lugano, ZSC Lions e Friborgo. Gli “Orsi” hanno fatto bottino pieno, sconfiggendo in trasferta il Gotteron (7-2) e imponendosi alla PostFinace Arena nei confronti del Losanna (6-3). Sugli scudi Mason Raymond, autore di due triplette nelle rispettive partite.

Il Lugano, dopo la debacle interna contro lo Zugo (5-2), ha interrotto la serie di tre sconfitte consecutive, vincendo il suo terzo derby stagionale, alla Valascia (4-1). La rete d’astuzia di Lajunen e quella in contropiede di Cunti, hanno prodotto l’allungo iniziale dei bianconeri, che hanno poi completato l’opera con Lapierre (ancora in gol dopo la doppietta contro lo Zugo) e Walker. Tiene lo Zurigo che dopo essersi fatto sorprendere all’Hallenstadion dal Langnau (3-2), si è imposto nettamente nel derby contro il Kloten (4-1). Una partita già decisa dopo soli cinque minuti, grazie ai gol di Klein, Baltisberger e Schäppi.

Rimane agganciato al terzetto di seconde anche il Friborgo che, dopo la netta sconfitta interna contro il Berna, è andato a vincere a Ginevra (4-1).  Quinto è ora il Davos che, dopo aver rimediato una sonora sconfitta casalinga ad opera dell’Ambrì (7-2), è andato a prendersi tre punti d’oro a Zugo (4-3), scavalcandolo così in classifica, in una partita decisa dal gol nel terzo periodo di Dario Simion. La sconfitta interna contro il Kloten (3-0), è costata invece la panchina all’allenatore del Bienne McNamara, sostituito ad interim da Steinegger.  Con il nuovo coach, i seeländer, sono andati a prendersi due punti e il settimo posto alla Ilfis Arena di Langnau, grazie al successo dopo i tiri di rigori (2-1). Mantiene l’ottavo posto l’Ambrì che, nonostante la bruciante sconfitta nel derby, rimane circondato da tanto ottimismo, dopo l’inserimento nel suo roster dell’attaccante ceco Kubalik.

Sotto la linea continua ad esserci tantissimo equilibro, con tre squadre, Ginevra, Langnau e Losanna racchiuse in un solo punto. A scivolare indietro, sono stati proprio i vodesi, unica formazione ad aver chiuso la settimana con zero punti all’attivo, conseguenza delle sconfitte di Berna, ma, soprattutto, di quella interna nella scontro diretto contro la rivale storica, il Ginevra (3-1).  A chiudere la classifica rimane il Kloten.

Settimana intensa per il mercato svizzero in chiave futura: a fine stagione lo Zugo rafforzerà il reparto difensivo con l’inserimento a roster di Miro Zryd (contratto di due anni) del Langnau e Jesse Zgraggen (tre anni di accordo) dell’Ambrì Piotta. I leventinesi si priveranno anche di Lorenz Kienzle, il terzino ha trovato l’accordo economico per tre anni con il Friborgo. Il Davos ha ingaggiato l’attaccante svedese Anton Rödin fino alla stagione 2018/19, mentre dalla prossima stagione, e per tre anni, coach Arno Del Curto potrà contare anche sulle prestazioni di Luca Hischier del Berna. Gli Orsi hanno trovato l’accordo economico per due anni con Daniele Grassi del Kloten.

Risultati

giovedì 23 novembre
Zurigo   – Langnau  2-3

venerdì 24 novembre
Davos    – Ambrì    2-7
Friborgo – Berna    2-7
Losanna  – Ginevra  1-3
Lugano   – Zugo     2-5
Biel     – Kloten   0-3

sabato 25 novembre
Ambrì    – Lugano   1-4
Berna    – Losanna  6-3
Ginevra  – Friborgo 1-4
Kloten   – Zurigo   1-4
Langnau  – Biel     1-2 so
Zugo     – Davos    3-4

Classifica LNA (dopo 25 giornate)
1.Berna     58 punti*
2.Lugano    44**
3.Zurigo    44*
4.Friborgo  44
5.Davos     42
6.Zugo      40*
7.Biel      32
8.Ambrì     29
9.Ginevra   28**
10.Langnau  28
11.Losanna  27**
12.Kloten   19*
*=una partita in meno
**=due partite in meno


Top Scorer LNA
#                Club   Punti (reti+assist)
1.A.Ebbett      (Berna)   30     (9+21)
2.F.Pettersson  (Zurigo)  29     (15+14)
3.G.Roe         (Zugo)    28     (7+21)
4.V.Stalberg    (Zugo)    27     (14+13)
5.D.Jeffrey     (Losanna) 27     (6+21)    

Top Goalies
#                     Club     Svs%    GAA
1.L.Genoni           (Berna)   93,74   1.76
2.E.Merzlikins       (Lugano)  92,75   2.42
3.T.Stephan          (Zugo)    92,35   2.44
4.L.Flüeler          (Zurigo)  92,31   2.03
5.B.Brust            (Friborgo)92,12   2.48

Gli highlights di Lugano e Ambrì

Tags: