Vincono Asiago, Vipiteno e Val Pusteria.

Le Oche Selvagge completano la rimonta successiva ad un primo tempo dominato dalla formazione ospite ed ottengono la vittoria all’overtime. Il match, come detto, si era messo benissimo per le Aquile di Kitzbühel che con le segnature di Feix e Sislannikovs, avevano chiuso la prima frazione di gioco sul doppio vantaggio. La rimonta della pattuglia di EKRT Martin, si completava nel secondo drittel e l’equilibrio raggiunto, resisteva anche nei venti minuti successivi. Solo un goal di Kamil Brabenec (due goal ed un assist per lui questa sera) risolveva la gara a favore dei padroni di casa che riuscivano a vendicare, parzialmente, la pesante sconfitta, subita nella gara di andata, nella quale i nord tirolesi stravinsero per quattro goal a zero.

Anche la seconda gara in programma questo sabato, quella tra EC Bregenzerwald e EC KAC Klagenfurt, si è decisa all’overtime. La vittoria è andata alla formazione di casa ma “Le Giubbe Rosse”, cenerentole del torneo, si sono veramente ben comportate, sfiorando il colpo grosso.

Il Vipiteno non si ferma più. Dopo la vittoria per 2 – 1 ottenuta, mercoledì sera, all’Odegar di Asiago, la formazione di Ivo JAN, infila la sua terza vittoria consecutiva e mette a sedere anche lo Jesenice, seconda forza del Campionato. La gara si decide nel terzo drittel nel quale i Broncos completano la vittoriosa rimonta ai danni della formazione slovena.

Il Feldkirch vince la sua quinta partita consecutiva e questa volta, dopo aver sconfitto nelle ultime quattro gare altrettante formazioni austriache, tocca ad una veneta, il Cortina, ammainare bandiera di fronte ai ragazzi di Michael LAMPERT. La gara, è stata assai combattuta ed ha avuto un esito finale incertissimo, ancor più di quella dell’andata che fu decisa da un goal di Zachary Torquato, all’overtime. Stavolta, infatti, sono stati i tiri di rigore ad assegnare la vittoria, che ha sorriso ai padroni di casa, grazie alla, decisiva, trasformazione di Kevin Puschnik.

Il Val Pusteria infila la sua quarta vittoria consecutiva, la seconda con il Finlandese Petri Mattila come Head-Coach, ed espugna il palazzetto del ghiaccio Rheinhalle di Lustenau. I lupi migliorano la loro posizione di classifica, e si mantengono a ridosso delle grandi vendicando la sconfitta interna subita dal Lustenau nel match di andata.

Il Fassa veniva da sei sconfitte consecutive mentre l’Olimpia di Lubiana aveva vinto le ultime tre gare disputate. Con queste premesse, i favori della vigilia andavano, tutti, alla formazione slovena che, nell’opinione comune, poteva fare un sol boccone della difesa ladina. Invece, l’orgoglio dei ragazzi di Canazei ha ribaltato i pronostici della vigilia ed i tre punti sono andati, meritatamente, alla formazione di casa.

La Supermercati Migross di Asiago vince, proprio all’ultimo tuffo, il match al Pranives. La gara si è infatti, definitivamente sbloccata al 59:57, cioè a tre secondi dalla sirena grazie ad un goal di Anthony Nigro che ha chiuso definitivamente i conti con i generosi giocatori del Gherdëina.

Questo fine di settimana verrà chiuso, domani pomeriggio, dalla gara tra Lustenau e KAC, in programma al palazzo del ghiaccio Rheinhalle di Lustenau.
EHC Alge Elastic Lustenau – EC KAC II
19.11.2017 Arbitri: DURCHNER, LENDL, Bärnthaler, Legat.

RISULTATI E CLASSIFICA GENERALE:

HC Egna Riwega – EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel 3 – 2 (0-2, 2-0, 0-0, 1-0) OT
18.11.2017; ore 19:00; Würtharena di Egna. Spettatori: 237
Arbitri: BENVEGNU, LEGA, Basso, Terragni
MARCATORI: 06:40 0:1 PP1 KEC Christofer Feix, 11:40 0:2 EQ KEC Olegs Sislannikovs, 24:15 1:2 EQ HCN Kamil Brabenec; 29:06 2:2 PP1 HCN Joseph Harcharik; 62:47 3:2 GWG EQ HCN Kamil Brabenec.

EC Bregenzerwald – EC KAC II 4 – 3 (1-2, 1-0, 1-1, 1-0) OT
18.11.2017; ore 19:30; Messestadion Dornbirn. Spettatori: 630.
Arbitri: KUCHER, OFNER, Cristeli, Stefenelli
MARCATORI: 02:41 0:1 EQ KA2 Fabian Hochegger; 07:43 0:2 PP1 KA2 Thimo Nickl; 11:29 1:2 EQ ECB Juuso Mörsky; 21:26 2:2 EQ ECB Philipp Pöschmann; 55:27 3:2 GWG PP1 ECB Juuso Mörsky; 57:15 3:3 SH1 KA2 David Schettina; 64:59 4:3 GWG PP1 ECB Christian Ban.

EHC Alge Elastic Lustenau – HC Pustertal Wölfe 2 – 4 (0-1, 1-1, 1- 2)
18.11.2017 ore 19:30, Rheinhalle di Lustenau. Spettatori: 937.
Arbitri: Turo VIRTA e Oscar WALLNER, Giudici di Linea: Alessio Bedana, Patrick Kalb.
MARCATORI: 15:29 0:1 PP1 PUS Max Oberrauch; 36:12 1:1 PP1 EHC Yan Stastny; 36:50 1:2 PUS Eric Pance; 46:52 1:3 GWG PP1 PUS Max Oberrauch; 51:15 2:3 EQ EHC David Slivnik; 51:57 2:4 EQ PUS Alex De lorenzo meo;

FBI VEU Feldkirch – S.G. Cortina Hafro 2 – 1 (0-0, 1-0, 0-1, 0-0) D.t.r.
18.11.2017 ore 19:30. Voralberghalle di Feldkirch. Spettatori: 1154.
Arbitri: DURCHNER, LENDL, Bärnthaler, Legat
MARCATORI: 31:44 1:0 GWG EQ VEU Daniel Fekete; 48:32 1:1 EQ SGC Zachary Torquato; 65:00 2:1 PS GWG EQ VEU Kevin Puschnik.

WSV Vipiteno Broncos Weihenstephan – HDD SIJ Acroni Jesenice 3 – 2 (0-0, 1-2, 2-0)
18.11.2017, ore 19:30, Weihenstephan Arena di Vipiteno. Spettatori: 621.
Arbitri: KAMSEK, RUETZ, Snoj, Tschrepitsch
MARCATORI: 28:23 1:0 EQ WSV Giffen Nyren; 33:14 1:1 EQ JES Gasper Glavic; 36:15 1:2 GWG EQ JES Zan Jezovsek; 45:55 2:2 EQ WSV Jure Sotlar; 51:24 3:2 GWG EQ WSV Giffen Nyren;

HC Fassa Falcons – HK SZ Olimpija/Olimpia Lubiana 3 – 2 (1-0, 1-0, 2-2)
18.11.2017 ore 20:00, Gianmario Scola di Alba di Canazei. Spettatori: 521.
Arbitri: LESNIAK, PODLESNIK, Holzer, Rezek
MARCATORI: 15:52 1:0 GWG EQ FAS Devin Robert Di Diomete; 29:31 2:0 EQ FAS Paolo Bustreo; 38:59 2:1 EQ HKO Matic Kralj; 47:47 2:2 EQ HKO Crt Snoj; 57:03 3:2 GWG EQ FAS Samuel Francis Rothstein.

HC Gherdëina valgardena.it – Migross Supermercati Asiago Hockey 3 – 4 (2-2, 0-0, 1-2)
18.11.2017 Stadio Pranives di Selva di Val Gardena. Spettatori: 280
Arbitri: LAZZERI, PIANEZZE, Bergant, Legat
MARCATORI: 04:13 0:1 PP1 ASH Anthony Nigro; 07:53 0:2 PP1 ASH Marco Rosa; 14:08 1:2 PP1 GHE Ivan Demetz; 14:40 2:2 PP1 GHE Gabriel Vinatzer, 52:56 2:3 EQ ASH Marco Rosa; 53:38 3:3 EQ GHE Benjamin Kostner; 59:57 3:4 GWG EQ ASH Anthony Nigro.

CLASSIFICA GENERALE:
Rittner Buam (16 gare) 39 punti.
HDD SIJ Acroni Jesenice (16 gare) 35 punti,
WSV Vipiteno Broncos Weihenstephan (16 gare) 33 punti,
Migross Supermercato Asiago Hockey 1935 (16 gare) 33 punti,
FBI VEU Feldkirch (17 gare) 33 punti,
HK SZ Olimpija/Olimpia Lubiana (18 gare) 32 punti,
HC Lupi Val Pusteria / HC Pustertal Wölfe (17 gare) 31 punti,
EC Bregenzerwald (18 gare) 30 punti,
Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro (17 gare) 29 punti,
EK Zeller Eisbären (18 gare) 25 punti,
Red Bull Hockey Juniors (14 gare) 22 punti,
EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel, (16 gare) 21 punti,
HC Fassa Falcons (16 gare) 17 punti,
EHC Alge Elastic Lustenau (14 gare) 16 punti,
HC Gherdëina valgardena.it (17 gare) 12 punti,
HC Egna /Neumarkt Riwega (17 gare) 10 punti.
EC-KAC II Klagenfurt (16 gare) 2 punti.

Tags: