IHL: riscossa delle inseguitrici, Alleghe in rimonta

Negli incontri del sabato del decimo turno cadono le prime della classe: il Milano Rossoblu è piegato in trasferta dall’Appiano, installatosi al secondo posto a seguito della sconfitta casalinga del Merano contro il Fiemme nella partita di cartello di giornata; tre punti d’oro che consentono ai trentini di consolidare il quarto posto in ottica Coppa Italia.

Il Milano Rossoblu torna ad Appiano a distanza di sette mesi dalla conquista del titolo di Serie B e trova una formazione desiderosa di vendetta. Forti una difesa solida, i Pirati rompono gli indugi con Daniel Peruzzo, mentre nel secondo tempo raddoppiano in superiorità con Jan Waldner. Gli animi si scaldano nel terzo tempo: Andrea Schina è sanzionato con un 2+10 per una carica alla testa di un avversario, nel finale i padroni di casa incassano tre penalità minori in 1’41” che li costringono a giocare anche in doppia inferiorità; la scarsa vena dell’attacco meneghino permette ad Alex Tomasi di mantenere inviolata la gabbia ed ottenere il primo personale shutout della stagionale.

Il Fiemme si conferma ammazza grandi: dopo Caldaro e Appiano, è il Merano a cadere sotto i colpi dei gialloneri; successo costruito nella prima mezz’ora di gara con un’attacco che ha prodotto pochi tiri nello specchio della porta, ma ha dimostrato alta precisione di esecuzione con Enrico Chelodi (in power play), Federico Gilmozzi, Paolo Nicolao (in doppia superiorità), Michele Ciresa e Loriz Vicenzi. Le Aquile bianconere, dal canto loro, hanno provato a rimediare alla serata negativa abbozzando una rimonta nella seconda parte dell’incontro fermatasi al goal di Kevin Gruber e alla doppietta di Lorenz Daccordo.

Ad Alleghe i minuti iniziali sono caratterizzati da numerose penalità, se ne avvantaggia il Varese con Marco Andreoni in doppia superiorità. Le Civette prendono d’assalto il terzo d’attacco ospite, Michael Mazzacane le beffa in contropiede. L’assedio prosegue anche nei periodi successivi e solo nel terzo tempo i biancorossi aggiustano la mira ed ottengono due reti in rapida successione con il diagonale di Patrick Meneghetti e Milos Ganz in power play. Chiusi i tempi regolamentari sul 2-2 è necessario ricorrere all’overtime chiuso, al 62.48, da Loris De Val lesto ad insaccare il puck sul rebound concesso da Lorenzo Broggi.

Programma e risultati 10a giornata
sabato 4 novembre
Alleghe   – Varese    3-2 ot
Appiano   – Milano RB 2-0
Merano    – Fiemme    3-5

domenica 5 novembre
Chiavenna – Caldaro
Como      – Feltre
Pergine   – Ora

Classifica
1.Milano RB  24 punti*
2.Appiano    23
3.Merano     23
4.Fiemme     20
5.Ora        15**
6.Varese     15
7.Caldaro    14*
8.Pergine    13*
9.Alleghe     9
10.Chiavenna  6*
11.Como       6*
12.Feltre     0*
*=una partita in meno
**=due partite in meno

Prossimo turno (11a giornata)
sabato 11 novembre
Caldaro   – Pergine
Feltre    – Chiavenna
Ora       – Alleghe   

domenica 12 novembre
Como      – Fiemme
Varese    – Appiano

Tags: