IHL Div. I: fuga del Bressanone

Nella quinta giornata il Val Pusteria Junior si porta ad una lunghezza dal Vipiteno, grazie al vittorioso scontro diretto. Di misura il Bressanone che scatta in fuga nel Girone Est; pioggia di reti a Pinzolo e Pinerolo.

Il turno di IHL Division I è aperto da Val Pusteria-Vipiteno C, entrambe presentatisi sul ghiaccio senza alcune importanti pedine. Nonostante la gran mole di gioco prodotto (49 a 22 il computo dei tiri), i Broncos non riescono ad espugnare il Lungo Rienza, sebbene a metà gara fossero in vantaggio 3-1 per merito di Markus Trenkwalder, Paul Eisendle e Tommy Gschnitzer che hanno annullato il vantaggio iniziale di Michael Sanin. Fatale il terzo tempo, durante il quale i Lupi brunicensi azzannano gli avversari con cinismo: con solo sei conclusioni nello specchio della gabbia riescono a mandare in goal Dietmar Götsch e Jakob Oberpertinger, autori di una doppietta ciascuno che fissano il risultato sul definitivo 5-3.

Le situazioni speciali risolvono il derby Bressanone-Val Venosta a favore dei brissinesi: dopo un primo tempo chiuso a reti bianche, al rientro sul ghiaccio i Falcons colpiscono con Federico Demetz dopo appena 20” in power play. La reazione del Val Venosta produce il pareggio di Andreas Pohl; due penalità fischiate in 27” a Riccardo Laurenzi e Christian Sottsas consentono agli arancioneri di sovvertire il punteggio, al 36.00, con Lukas Boaretto, tuttavia l’euforia li tradisce: ancora con un uomo in più sul ghiaccio, 14” più tardi, subiscono il pareggio di Gunnar Braito. I venostani accusano il colpo, Fabian Nagl aggancia con la stecca un avversario lasciando i suoi compagni inferiorità contribuendo al controsorpasso di Sottsas. Nella stessa situazione di gioco l’attaccante cala il poker ad inizio terzo tempo. Gli ospiti riescono a tornare in partita solo nel finale con Patrick Pirri senza riuscire ad ottenere il pareggio.

Partita giocata a viso aperto a Pinzolo, dove Valrendena e Pieve di Cadore danno vita ad un’avvincente partita: i trentini, in vantaggio con Gabriele Amadelli, chiudono il primo tempo subendo il pareggio di Andrea Gallarotti. Nella frazione centrale i cadorini, in poco più di 2’ realizzano quattro reti mettendo una seria ipoteca sull’incontro; il blackout dei padroni di casa prosegue nel periodo successivo, festeggiano Gallarotti (hattrick per l’attaccante) e Dominic Pomarè. Alessandro Mosca fissa il punteggio sul definitivo 7-2.

Nel Gruppo Ovest, nell’unico incontro di giornata, lo Sporting Pinerolo batte il Varese 11-3. Su tutti Davide Martina e Manuel Aglì, autori di 5 punti a testa, quest’ultimo penalizzato con 10′ per condotta antisportiva. Tra i lombardi Fabrizio Zanni è sanzionato con un 5+20 

Risultati 5a giornata
Girone Est
venerdì 27 ottobre
Val Pusteria Junior – Vipiteno C      5-3

sabato 28 ottobre
Bressanone   – Val Venosta            4-3
Valrendena   – Pieve di Cadore        2-7

Girone Ovest
sabato 28 ottobre
Sporting Pinerolo – Varese           11-3

domenica 29 ottobre
Real Torino – Valpellice              5-0 (a tavolino)
Riposa: ValpEagle

Classifica Girone Est
1.Bressanone          14 punti
2.Vipiteno C           9
3.Val Pusteria Junior  8
4.Val Venosta          5
5.Pieve di Cadore      5
6.Valrendena           4

Classifica Girone Ovest
1.ValpEagle           12

2.Real Torino          9
3.Sporting Pinerolo    6
4.Varese               3
5.Valpellice           0*
*=escluso dal campionato. 5-0 a tavolino a tutte le avversarie

Prossimo turno (6a giornata)
Girone Est
venerdì 3 novembre
Pieve di Cadore     – Val Pusteria Junior

sabato 4 novembre
Bressanone          – Valrendena
Val Venosta         – Vipiteno C

Girone Ovest
sabato 4 novembre
Sporting Pinerolo   – Real Torino

domenica 5 novembre
Varese              – ValpEagle
Riposa: Valpellice

Tags: