IHL: inatteso stop dell’Ora, il Caldaro ringrazia

Con un inaspettato successo ad Ora, il Chiavenna complica il cammino dei Frogs in lotta il quarto posto; ne approfitta il Caldaro sbarazzatosi senza pietà del Como battuto 8-1. Milano, a fatica contro l’Alleghe, e Merano, vittorioso, a Feltre completano la prima parte della nona giornata.

Il Chiavenna ottiene la prima vittoria in campionato regolando, a domicilio, l’Ora. I lombardi, come successo contro il Pergine, raggiungono il doppio vantaggio con Alex Tava e Davide Maraffio nel primo tempo, riuscendo a calare il tris al 38.11 con Stefano Gherardi in power play. Il finale è da thriller: a 3’26” dalla sirena Walter Hannes riapre la partita con una doppietta, ogni velleità della formazione della Bassa Atesina è spenta da Alex Tava a segno a porta vuota.

Gara in discesa per il Caldaro dopo il primo tempo: i Lucci sfruttano i power play concessi raggiungendo il momentaneo 2-0 con Thomas Waldthaler e Benjamin Bregenzer, quest’ultimo, nel secondo tempo da il là al monologo altoatesino proseguito con Mattia Micali, Michel Felderer e Manuel Gamper (in shorthand). Partita in ghiaccio e punteggio arrotondato nella frazione finale da Mirko Quinz e Manuel Gamper, intervallato dalla rete comasca di René Vallazza.

A Feltre, il Merano stenta nel primo tempo: in vantaggio con Ansoldi dopo 1’31”, deve incassare il pareggio di Alessandro Canova. Tuttavia gli altoatesini fanno pesare la maggiore esperienza e il superiore tasso tecnico nella frazione centrale che frutta il triplo vantaggio con Lorenz Daccordo, Pontus Moren e Thomas Mitterer. Punteggio accresciuto nell’ultimo periodo da Matteo Dall’Agnol (in doppia superiorità), il secondo goal personale di Lorenz Daccordo e Johannes Bernard.

Il Milano, dopo due periodi contratti a causa di un ostico Alleghe, durante i quali solo Borghi, in superiorità, riesce a bucare la gabbia avversaria, prende il largo nel terzo tempo favorito ancora dalle penalità: Perna, in quattro contro quattro, e di nuovo Borghi raggiungono il triplice vantaggio. Al secondo tentativo su rigore Veggiato rovina lo shutout di Pignatti, mentre Perna, alla seconda marcatura, chiude i conti. (a breve la cronaca)

Programma e risultati 9a giornata
sabato 28 ottobre
Caldaro   – Como      8-1
Feltre    – Merano    2-6
Milano RB – Alleghe   4-1
Ora       – Chiavenna 2-4 

domenica 29 ottobre
Fiemme    – Appiano
Varese    – Pergine

Classifica
1.Milano RB  24 punti*
2.Merano     23
3.Appiano    19* 
4.Ora        15*
5.Fiemme     15*
6.Varese     14*
7.Caldaro    14*
8.Pergine    10*
9.Como        6*
10.Alleghe    4*
11.Chiavenna  3*
12.Feltre     0*
*=una partita in meno

Prossimo turno
martedì 31 ottobre
(recupero 1a giornata)

Feltre    – Alleghe

mercoledì 1 novembre
(recupero 4a giornata)
Chiavenna – Como

sabato 4 novembre (10a giornata)
Alleghe   – Varese
Appiano   – Milano RB
Merano    – Fiemme   

domenica 5 novembre
Chiavenna – Caldaro
Como      – Feltre
Pergine   – Ora

Tags: