Jesenice ed Asiago rosicchiano un punto ai Rittner Buam

Alps Hockey League, Giornata numero 13, 25.10.2017:
Lo Jesenice e l’Asiago rosicchiano un punto ai Rittner Buam approfittando della stentata vittoria della capolista all’Overtime. Delle sei gare disputate questa sera, solo una, quella di Alba di Canazei, si conclude con un largo punteggio a favore della formazione vincente. Nelle altre cinque gare, le vittorie arrivano sul filo di lana, in due casi all’Overtime ed in uno addirittura ai tiri di rigore.

Le tre reti subite nei primi ventisei minuti, tutti in inferiorità numerica, condannano l’Olimpia di Lubiana alla seconda sconfitta in altrettanti derby contro lo Jesenice. La formazione di Gaber GLAVIC con la vittoria di stasera, raggiunge quota 29 mantenendo, pur con una gara in meno, la seconda posizione in classifica.
HK SZ Olimpija – HDD SIJ Acroni Jesenice 2-3 (1-2, 0-1, 1-0)
25.10.2017, 19:15, Tivoli Hall di Lubiana, Arbitri: BENVEGNU, DURCHNER, De Zordo, Legat

MARCATORI: 02:03 0:1 PP2 JES Brus; 25:48 0:2 PP1 JES Cimzar; 26:03 0:3 GWG PP1 JES Stojan; 40:10 1:3 EQ HKO Kralj; 53:19 2:3 EQ HKO Snoj.

Un Hat-trick di Kamil Brabenec regala, all’overtime, la vittoria alle Oche Selvagge di Egna nella sfida disputata allo Stadthalle di Klagenfurt. Il match che vedeva di fronte le formazioni che occupavano le ultime due posizioni della classifica generale, era iniziato con le giovani Giubbe Rosse sugli scudi, ma la gara si decideva poi, a favore degli ospiti, dopo quasi cinque minuti del tempo supplementare. La sconfitta al tempo supplementare, permette ai giovanissimi della formazione carinziana di ottenere il loro primo punticino della stagione.
EC KAC II – HC Egna / Neumarkt Riwega 3-4 OT (1-0, 2-3, 0-0, 0-1)
25.10.2017, 19:30: Stadthalle di Klagenfurt. Arbitri: LAZZERI, LENDL, Bednyk, M. Cristeli
MARCATORI: 1 02:26 1:0 EQ KA2 Rainer; 22:46 2:0 EQ KA2 Goritschnig; 27:36 2:1 EQ HCN Maino; 28:29 2:2 EQ HCN Brabenec; 35:07 3:2 EQ KA2 Wilhelmer; 38:58 3:3 PP1 HCN Brabenec; OT 64:57 3:4 GWG EQ HCN Brabenec.

Neppure l’attesissimo goal di Eric Pance riesce a regalare la vittoria ai Lupi della Val Pusteria. La gara, scivola sul filo dell’equilibrio per tutti i sessanta minuti e la sfida si risolve soltanto alla “roulette russa” dei tiri di rigore che sorridono all’evergreen Luca Felicetti, in grado di regalare i due punti ai Broncos.
HC Lupi Val Pusteria / Pustertal Wölfe – WSV Vipiteno / Sterzing Broncos Weihenstephan 1-2 d.t.r. (1-1, 0-0, 0-0, 0-0)
25.10.2017, 20:00: Stadio del Ghiaccio Lungo Rienza di Brunico. Arbitri: FAJDIGA, STRASSER, Kalb, Miklic
MARCATORI: 1 07:30 0:1 EQ WSV Denny Deanesi (Duffy – Felicetti); 15:05 1:1 EQ PUS Eric Pance (Oberrauch); d.t.r. 65:00 1:2 PS GWG EQ WSV Luca Felicetti.

I Buam soffrono il Cortina e debbono ricorrere all’overtime per piegarne la gagliarda resistenza. Gli Scoiattoli si portano in vantaggio con Diego Iori allo scadere del secondo drittel. Il pareggio dei Buam arriva con Oskar Ahlströhm ed Andreas Lutz dopo oltre un’ora di gioco, regala ai suoi, la vittoria.
Rittner Buam – S.G. Cortina Hafro 2-1 (0-0, 0-1, 1-0, 1-0)
25.10.2017, 20:00: Rittner Arena di Collalbo; Arbitri: LEGA, WALLNER, Ch. Cristeli, Rinker
MARCATORI: 39:25 0:1 PP1 SGC Diego Iori; 44:24 1:1 EQ RIT Oskar Ahlströhm; OT 63:20 2:1 GWG EQ RIT Andreas Lutz.

Il Bregenzerwald vince largamente allo Scola, migliorando notevolmente la propria classifica. La formazione di Jussi TUPAMAKI reagisce al vantaggio dei Ladini e, sul 3-1 dopo il goal di Castlunger, trova la forza per allungare ancora. I ragazzi di Teppo KIVELA si leccano le ferite e, nonostante la sconfitta, mantengono la decima posizione di classifica.
HC Fassa Falcons – EC Bregenzerwald 2-5 (1-2, 1-1, 0-2)
25.10.2017, 20:00, Palazzo del Ghiaccio Gianmario Scola di Alba di Canazei; Arbitri: LESNIAK, MOSCHEN, Markizeti, Stefenelli
MARCATORI: 06:12 1:0 PP1 FAS Rothstein; 07:55 1:1 EQ ECB Schwinger; 14:40 1:2 EQ ECB Kompain; 21:37 1:3 GWG PP1 ECB Hohenegg; 30:59 2:3 EQ FAS Castlunger; 49:37 2:4 EQ ECB Wolf; 59:21 2:5 EN EQ ECB Haidinger.

L’Asiago vince, soffrendo molto più di quanto preventivato alla vigilia ma, con i tre punti resta agganciato alla terza poltrona della classifica generale.
Migross Supermercati Asiago Hockey – HC Gherdeina 3-2 (1-1, 1-1, 1-0)
25.10.2017, 20:30: Odegar di Asiago; Arbitri: RUETZ, VIRTA, Egger, Tschrepitsch
MARCATORI: 14:00 0:1 PP1 GHE Gabriel Senoner; 18:46 1:1 EQ ASH Alexander Gellert; 24:11 2:1 EQ ASH Federico Benetti; 36:22 2:2 PP1 GHE Gabriel Vinatzer; 40:45 3:2 GWG EQ ASH Marco Rosa.

CLASSIFICA GENERALE:
Rittner Buam (12 gare) 31 punti.
Jesenice (11 gare) 29 punti,
Asiago (11 gare) 27 punti,
Olimpia Lubiana (14 gare) 24 punti,
Vipiteno (11 gare) 22 punti,
Zell Am See (13 gare) 22 punti,
Bregenzerwald (13 gare) 22 punti,
Cortina (13 gare) 21 punti,

Val Pusteria (12 gare) 18 punti,
Feldkirch (10 gare) 17 punti,
Kitzbühel, (10 gare) 14 punti,
Fassa (11 gare) 14 punti,
Lustenau (11 gare) 13 punti,
Salisburgo (11 gare) 13 punti,
Val Gardena (12 gare) 6 punti,
Egna / Neumarkt (12 gare) 6 punti.
Klagenfurt (13 gare) 1 punto.