Mezzo passo falso dei Buam ed il Lubiana conquista la vetta della classifica

Lo Jesenice umilia lo Stadtwerke Kitzbühel sconfiggendolo con un punteggio finale, pesantissimo. Le Aquile Tirolesi hanno retto alla pressione offensiva degli Sloveni, per un solo tempo nel quale hanno subito appena un goal, in power play. Già nella seconda frazione di gioco, la pressione dei padroni di casa ha dato i propri frutti. Comunque, il computo finale dei tiri verso la gabbia di Kangaskorte Jose 50- 27 dà la misura del dominio della formazione di Jesenice che con i tre punti di stasera sale a quota 16, pur con un partita in più da disputare, rispetto ai Rittner Buam.
HDD SIJ Acroni Jesenice – EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel 8-1 (1-0, 5-0, 2-1)
04.10.17, ore 19:00, Dvorana Podmežakla Jesencie, spettatori 700. Arbitri: WIDMANN Florian e KAMŠEK Luka, Giudici di Linea: BEDYNEK Sebastian e ARLIC Matej.
MARCATORI: 02:47 1:0 PP1 Luka Basic; 26:52 2:0 Miha Logar, 33:56 3:0 Luka Kalan, 39:15 4:0 Tadej Cimzar, 39:51 5:0 Jaka Sturm, 39:59 6:0 Jaka Sodja, 48:12 7:0 Luka Kalan, 54:27 7:1 PP1 Martin Gran; 54:43 8:1 Luka Basic. 2:8 Winzig.

I campioni d’Italia di Renon soffrono contro il fanalino di coda Egna e conquistano i due punti solo grazie al golden goal di Oscar Ahlströhm, in power play. Nonostante l’ennesima vittoria, in trasferta, i Buam perdono la testa della classifica, a vantaggio del Lubiana.
HC Egna / Neumarkt Riwega – Rittner Buam 5-6 OT (2-2, 3-3, 0-0, 1-0)
Mercoledì, 04.10.2017: ore 20:00, Würtharena di Egna, spettatori: 388. Arbitri: MOSCHEN Andrea e MORI Marco. Giudici di Linea: WIEST Alexander e PIRAS Antonio.
MARCATORI: 02:09 0:1 Markus Spinell, 03:07 0:2 Viktor Ahlström, 07:51 1:2 Tobias Steiner, 15:49 2:2 PP1 Jakub Muzik, 20:35 3:2 Alex Gasser; 24:20 3:3 Simon Kostner; 25:41 4:3 Tobias Brighenti; 28:46 5:3 PP1 Moritz Selva; 32:51 5:4 PP1 Andreas Lutz, 35:11 5:5 Thomas Spinell, 60:26 5:6 PP1 Oscar Ahlströhm

L’Olimpia di Lubiana coglie la sua sesta vittoria consecutiva ai danni delle giovani Giubbe Rosse di Klagenfurt. L’incontro, un classico testa-coda, è stato equilibrato solo nel primo tempo, chiusosi sul minimo vantaggio per i Draghi Sloveni. Già nel secondo drittel la pressione di Andrej Hebar e compagni si è fatta ancor più asfissiante e solo l’indecisione degli avanti di casa in alcune circostanze e le parate di Jakob Holzer dall’altra hanno mantenuto il vantaggio dei padroni di casa in termini numericamente accettabili. La pressione della formazione slovena (40 vs 23 è il computo finale dei tiri nella porta a favore dei padroni di casa) è deflagrata nel terzo drittel, nel quale il punteggio ha preso, con l’andare dei minuti, dimensioni “tennistiche”. Con i tre punti conquistati la formazione di Andrej BRODNIK conquista in solitario la prima posizione della classifica.
HK Olimpija Lubiana – EC-KAC II 6-0 (1-0, 1-0, 4-0)
04.10.17, ore 19:15, Hala Tivoli di Lubiana. Spettatori: 350. Arbitri: BAJT Miha e PODLESNIK Gerald; Giudici di Linea HOLZER Daniel e REŽEK Gregor.
MARCATORI: 14:13 1:0 PP1 Andrej Hebar, 31:20 2:0 Andrej Hebar, 44:06 3:0 Alliaz Uduc, 46:15 4:0 Matic Kralj, 51:07 5:0 Alliaz Uduc, 54:39 6:0 Luka Ulamec.

Il Cortina riscatta la brutta sconfitta casalinga contro l’Olimpia di Lubiana, espugnando la Messehalle di Dornbirn ed imponendosi al Bregenzerwald con un largo 6-3. Tra gli scoiattoli in grande evidenza Riley Wilson Brace, autore di un Hat-Trick, e Zachary Torquato, autore di una doppietta.
EC Bregenzerwald – Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro 3-6 (2-2, 0-1, 1-3)
04.10.17, ore 19:30, Messehalle Dornbirn, Spettatori: 344. Arbitri: HÖLLER Daniel e WALLNER Oscar; Giudici di Linea: KALB Patrick e TSCHEREPITSCH Sebastian.
MARCATORI: 04:33 1:0 Panu Hyyppä, 09:27 1:1 Diego Iori, 14:24 2:1 Christian Ban, 16:00 2:2 Riley Wilson Brace, 30:04 2:3 Zachary Torquato, 46:03 3:3 Juuso Mörsky, 51:47 3:4 e 58:24 3:5 Riley Wilson Brace, 59:26 3:6 Zachary Torquato.

Il Feldkirch vince a mani basse al Pranives i fronte ad un Val Gardena in palese difficoltà. Tra gli austriaci, sugli scudi l’attaccante Cristoph Draschkowitz, autore di un Hat-Trick.
HC Gherdeina valgardena.it – FBI VEU Feldkirch 2-9 (0-3, 1 – 4, 1-2)
04.10.17, ore 20:30, Pranives Stadium, SELVA di Val Gardena, spettatori: 180. Arbitri: BENVEGNU Andrea e LEGA Simone; Giudici di Linea: CRISTELI Christian e GIACOMOZZI Piero.
MARCATORI: 00:37 0:1 Martin Mairitsch; 03:20 0:2 Martin Mairitsch, 15:27 0:3 Cristoph Draschkowitz, 24:35 0:4 PP1 Cristoph Draschkowitz, 28:42 1:4 Daniel Jan McDonald, 30:15 1:5 Daniel Fekete, 31:07 1:6 Patrick Breuß; 31:59 1:7 Marcel Witting, 40:51 2:7 Jan McDonald, 49:19 2:8 Diethart Winzig; 58:29 2:9 Cristoph Draschkowitz.

CLASSIFICA:
HK Olimpija Ljubljana (8 gare) 18 punti,
Rittner Buam (7 gare) 17 punti.
Jesenice (6 gare) 16 punti,
Asiago (6 gare) 15 punti,
Vipiteno (6 gare) 14 punti,
Zell Am See (6 gare) 14 punti,
Cortina (7 gare) 14 punti,
Val Pusteria (6 gare) 10 punti,
Feldkirch (6 gare) 10 punti,
Kitzbühel, (6 gare) 10 punti,
Bregenzerwald (7 gare) 9 punti,
Fassa (6 gare) 8 punti,
Salisburgo (8 gare) 6 punti,
Lustenau (6 gare) 3 punti,
Val Gardena (6 gare) 3 punti,
Egna (7 gare) 1 punto,
Klagenfurt (7 gare) 0 punti.

Tags: