Un grande Asiago stravince all’Eishalle di Zell am See.

L’Asiago, con una super prestazione, esce vincitore dall’Eishalle di Zell am See e balza, a quota 15, sul gradino più alto della Classifica Generale, in coabitazione con Rittner Buam ed Olimpija Ljubljana.
I ragazzi di Tom Barasso costruiscono la loro vittoria nel primo drittel. Il vantaggio è siglato da Bardaro che sfrutta un passaggio di Rosa, precedentemente lesto a rubare il puch agli avversari. Il Pareggio di Tapio è solo un fattore episodico in quanto i Leoni dell’altopiano tengono ben stretto il bandolo del gioco e dopo una bella conclusione di Stevan parata con difficoltà, tornano in vantaggio con Marco Rosa, lesto a recuperare e ribadire in fondo al sacco un rebound successivo ad una sua stessa conclusione. Il 3-1 porta la “nobile firma” di Giulio Scandella, lesto a mettere a profitto un bel servizio di Miglioranzi. Prima di realizzare il 4-1, i giallo-rossi potrebbero andare a segno altre tre volte con Oliviero, Rosa (conclusione salvata sulla linea da un difensore) e Del Sasso (conclusione in 1 vs 1 davanti al portiere). Il gol arriva solo allorquando la formazione ospite si trova in doppia superiorità numerica sul ghiaccio. La segnatura porta la firma del terzino Phil Pietroniro che insacca, alla sinistra del portiere, un violento tiro dalla blu.

Nel secondo tempo gli Asiaghesi non sfruttano alcune favorevoli situazioni con Nigro, Scandella e Bardaro e subiscono il goal di Franz Wilfran, lesto a ribadire in goal una conclusione di Martin Oraze non trattenuta da Cloutier. Nel terzo tempo prima Tessari e poi Nigro sfruttano due indecisioni difensive degli Orsi Polari per arrotondare ancor più il punteggio a loro favore.

EK Zeller Eisbären – Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 2-6 (1-4, 1-0, 0-2)
03.10.17, ore 19:30, Eishalle di Zell am See. Spettatori: 466
Arbitri DURCHNER Leopold e RUEZ Matthias; Giudici di Linea: HÖLLER Daniel e RINKER Daniel
MARCATORI: 01:00 0:1 Anthony Bardaro; 02:56 1:1 Jussi Tapio; 08:38 1:2 Marco Rosa; 10:32 1:3 Giulio Scandella; 16:46 1:4 PP2 Phil Pietroniro; 35:30 2:4 PP1 Franz Wilfan; 41:24 2:5 PP1 Matteo Tessari; 44:28 2:6 Anthony Nigro.

CLASSIFICA:
Rittner Buam (6 gare) 15 punti.
Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 (6 gare) 15 punti,
HK Olimpija Ljubljana (7 gare) 15 punti,
Vipiteno (6 gare) 14 punti,
EK Zeller Eisbären (7 gare) 14 punti,
Jesenice (5 gare) 13 punti,
Cortina (6 gare) 11 punti,
Kitzbühel, (5 gare) 10 punti,
Val Pusteria (6 gare) 10 punti,
Bregenzerwald (6 gare) 9 punti,
Fassa (6 gare) 8 punti,
Feldkirch (5 gare) 7 punti,
Salisburgo (8 gare) 6 punti,
Lustenau (6 gare) 3 punti,
Val Gardena (5 gare) 3 punti,
Egna e Klagenfurt (6 gare) 0 punti.

Tags: