EBEL: Bolzano in difficoltà

Mentre Vienna inanella la 20esima vittoria consecutiva in campionato (record di Lega), mantenendo saldamente il primo posto in classifica a punteggio pieno, Bolzano fatica non poco e, con sole 2 vittorie in 8 incontri, è inaspettatamente il fanalino di coda della classifica.

All’ottavo turno di campionato, ci ha provato il Villach a fermare gli inarrestabili Caps. La squadra di Greg Holst parte bene e alla fine del primo tempo passa in vantaggio con un tocco ravvicinato di Verlic (0-1). I carinziani difendono con ordine e il Vienna perviene al pareggio solo al 39’ con un missile dalla blu dell’ex McKiernan in situazione di superiorità (1-1). Nel drittel conclusivo i campioni in carica accelerano il ritmo e iniziano a bombardare la gabbia di Kikert che capitola a 1’ dalla fine, passato in buco 5 da un forte slap di Pollastrone (1-2). Di Vause a porta vuota il 3-1 finale.

Grazie alla terza vittoria consecutiva sale al secondo posto in classifica il Linz. Dopo una partita molto tattica ed equilibrata, i Black Wings regolano nel finale il Klagenfurt con un gran tiro di Dowell da quasi metà campo (0-1). Il Linz si ripete in casa dove, non con poca fatica, piega di misura il Fehervar, rientrato in partita a 1’ dalla fine con un bel tocco sottoporta di Music (3-2).

Continua la permanenza nelle parti alte della classifica anche dello Znojmo. I cechi perdono malamente a Innsbruck (7-1), ma centrano un successo importante battendo il Bolzano al Palaonda (2-4), sorpassandolo nel terzo periodo.

Risale posizioni in graduatoria anche il Salisburgo, alla quarta vittoria negli ultimi cinque incontri. Alla Eisarena i Red Bull hanno ragione di un buon Zagabria solo nel terzo tempo, con le marcature di Rauchenwald, che insacca al traino dopo un paio di respinte della difesa in mischia (2-1), e Hughes, il più lesto su un rimbalzo lasciato da Gracnar su forte tiro di Trattnig (3-1).

Male il Bolzano. I biancorossi, di scena a Graz, riescono nell’impresa di dilapidare un vantaggio di 5-1 a metà partita, maturato grazie alla felice gestione di una doppia superiorità per una brutta carica di McLean su Luca Frigo, con conseguente espulsione del canadese. Monetizzano Petan e Carlisle (1-5). Il Graz ha la forza di crederci ancora, prende in mano le redini del gioco, e si avvicina nel punteggio all’inizio del terzo periodo con un pregevole goal di Carlsson (4-5). Le reti di Smith e Petan, però, rimettono in sesto il risultato (4-7) e, con solo 6’ da giocare, la vittoria sembra cosa fatta. I Foxes cercano di gestire il finale, ma i 99ers non mollano e con tre reti in 5’, di cui l’ultima di Buzzeo a 6” dalla sirena, si riportano in partita (7-7). Ai rigori sono Woger e Oberkofler a darla vittoria al Graz. La musica non cambia nemmeno al Palaonda dove i biancorossi incrociano lo Znojmo. Parte bene il Bolzano, e alla seconda opportunità in power play passa con un tiro al volo di Haimo (1-0). Sempre nel primo tempo è Schweitzer, atterrato mentre era lanciato a rete da Pohl, a tirare il conseguente rigore su Schwarz. All’inizio del secondo periodo i cechi reagiscono e pareggiano con Nemec, ben pescato a rimorchio da Yellow Horn (1-1). Bolzano ancora avanti con Petan in power play (2-1), ma subito raggiunto da un tiro dalla distanza di Csamango che sorprende Melichercik (2-2). Nel drittel finale l’equilibrio viene spezzato dallo Znojmo che, con un gran tiro di Lattner all’incrocio, passa in vantaggio (2-3). L’assalto dei padroni di casa si infrange sulla difesa ceca, e su un grande Schwarz, senza produrre risultati. È anzi lo Znojmo a chiudere l’incontro a 1§’ dalla fine con la seconda marcatura di Csamango, che chiude alle spalle di Melichercik un gran passaggio di Nemec (2-4). Ora la squadra di Pat Curcio è attesa dalle difficili trasferte di Villach e Salisburgo, dove bisognerà cercare di portare a casa qualche punto importante.

 

RISULTATI

7ª giornata (29/9)
EC Klagenfurter AC – EHC Liwest Black Wings Linz 0-1
Fehervar AV 19 – EC Red Bull Salisburgo 2-1
Dornbirner Eishockey Club – EC Villacher SV 4-3
Moser Medical Graz 99ers – HCB Südtirol Alperia 8-7 SO
HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ – HC Orli Znojmo 7-1
KHL Medvescak Zagabria – UPC Vienna Capitals (26/10)

8ª giornata (1/10)
UPC Vienna Capitals – EC Villacher SV 3-1
Dornbirner Eishockey Club – Moser Medical Graz 99ers 3-4
EC Klagenfurter AC – HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ 3-2
EHC Liwest Black Wings Linz – Fehervar AV 19 3-2
EC Red Bull Salisburgo – KHL Medvescak Zagabria 3-1
HCB Südtirol Alperia – HC Orli Znojmo 2-4

 

CLASSIFICA

  Team

GP

GD

PTS

1 UPC Vienna Capitals

7

+22

21

2 EHC Liwest Black Wings Linz

8

+4

16

3 HC Orli Znojmo

8

+3

15

4 HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’

8

+7

14

5 EC Red Bull Salisburgo

8

+0

12

6 EC Klagenfurter AC

8

-4

12

7 Moser Medical Graz 99ers

8

-1

11

8 EC Villacher SV

8

-2

9

9 KHL Medvescak Zagabria

7

-5

8

10 Dornbirn Eishockey Club

8

-9

8

11 Fehervar AV 19

8

-12

8

12 HCB Südtirol Alperia

8

-3

7

 

PROSSIMI TURNI

9ª giornata (6/10)
KHL Medvescak Zagabria – EC Klagenfurter AC
HC Orli Znojmo – UPC Vienna Capitals – EC Villacher SV
Fehervar AV 19 – Dornbirner Eishockey Club
EC Villacher SV – HCB Südtirol Alperia
HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ – EHC Liwest Black Wings Linz
Moser Medical Graz 99ers – EC Red Bull Salisburgo

10ª giornata (8/10)
UPC Vienna Capitals – Dornbirner Eishockey Club (7-10)
EC Red Bull Salisburgo – HCB Südtirol Alperia
EC Klagenfurter AC – Fehervar AV 19
HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ – EC Villacher SV
HC Orli Znojmo – Moser Medical Graz 99ers
KHL Medvescak Zagabria – EHC Liwest Black Wings Linz

Tags: