IHL Div. I: roboanti successi per Bressanone e ValpEagle

La IHL Division I, ex Serie C, parte nel segno delle schiaccianti vittorie di Bressanone e ValpEagle e dalla conferma del Vipiteno C, campione in carica.

I Falcons bagnano il loro ritorno in un campionato italiano con quindici reti realizzate ai danni del Valrendena, formazione proveniente dalla Prifa CCM Cup, torneo amatoriale altoatesino. Su tutti Oliver Schenk, autore di 6 punti (2 goal e 4 assist), Federico Demetz e Gunnar Braito con 5 punti a testa (2 goal e 3 assist). Nonostante l’enorme divario tra le due squadre, i trentini sono andati in rete in quattro occasioni con azioni scaturite dalle iniziative di Alessandro Mosca, Mauro Foccoli e Thomas Formaioni, tutti a referto con tre punti a testa.

Doppia cifra anche per la ValpEagle: a Pinerolo i torresi festeggiano lo storico debutto tra i senior con uno schiacciante 18-0 rifilato al malcapitato Varese. Unica nota stonata il 5+20 inflitto a Davide Migliotti nel primo tempo. Tra i migliori della serata Marco Pozzi  con 11 punti a referto (2 goal e 9 assist), Federico Cordin, 7 punti (3 goal e 4 assist), Alex Silva (4 goal e 2 assist) e Pietro Canale (2 goal e 4 assist) con 6 punti. Simone Armand Pilon incassa il primo shutout della stagione.

Gabbia inviolata anche per Robin Quagliato nel successo del Vipiteno C contro il Val Venosta; gara di apertura del torneo decisa già nel primo tempo con le reti di Armin Baier, Michael Gruber e Dominik Bernard. Nonostante i numerosi tentativi nei restanti periodi di gioco, i giovani Broncos arrotondano il punteggio solo nel finale con Felix Tschimben.

Il Val Pusteria Junior getta alle ortiche un successo acquisito, sulla carta, dopo 42’ di gioco: i gialloneri rimediano alla rete di Giorgio Talamini dettando i ritmi di gara che frutta loro quattro goal. Nel terzo tempo i Lupetti mostrano una tenuta mentale fragile consentendo la riscossa dei cadorini guidata da Alex Talamini, in rete nelle due uniche situazioni di power play a favore, di cui l’ultima concretizzatasi a 1” dalla fine dei tempi regolamentari, tuttavia il Val Pusteria riesce ad imporsi in overtime con Simon Berger al 62.44.

Il Real Torino si aggiudica il primo derby piemontese della stagione piegando lo Sporting Pinerolo al PalaTazzoli. Gli ospiti tengono testa ai sabaudi per due tempi: il primo chiuso a reti, quello centrale creando maggiori occasioni degli avversari, i quali li beffano con Andrea Tura e Mattia Joyeusaz rendendo vano il momentaneo pareggio di Davide Martina in power play. Nella frazione finale, i torinesi, più scaltri, dilagano fino al 6-1 finale.

Risultati 1a giornata

Girone Est
venerdì 29 settembre
Vipiteno C   – Val Venosta        4-0
sabato 30 settembre
Valrendena   – Bressanone         4-15
Val Pusteria – Pieve di Cadore    5-4 ot

Girone Ovest
sabato 30 settembre
ValpEagle    – Varese            18-0
domenica 1 ottobre
Real Torino  – Sporting Pinerolo  6-1
Ha riposato: Valpellice

Classifica Girone Est
1.Bressanone         3 punti
2.Vipiteno           3
3.Val Pusteria       2
4.Pieve di Cadore    1
5.Val Venosta        0
6.Valrendena         0

Classifica Girone Ovest
1.ValpEagle          3
2.Real Torino        3
3.Valpellice         0*
4.Sporting Pinerolo  0
5.Varese             0
*=una partita in meno

Tags: